Trama

Mickey Pearson, un espatriato statunitense, ha costruito il suo impero criminale, basato sulla marijuana e altamente redditizio, a Londra, nella capitale inglese. Quando viene fuori la notizia che sta cercando di tirarsi fuori per sempre dall'attività, si innescano complotti, piani machiavellici, atti di corruzione e ricatti, nel tentativo di prendere il suo posto.

Approfondimento

THE GENTLEMEN: GENTILUOMINI, SPACCIATORI E CRIMINALI

Diretto e sceneggiato da Guy Ritchie (a partire da un soggetto scritto dal regista con Ivan Atkinson e Marn Davies), The Gentlemen racconta ciò che accade quando Mickey Pearson, il re della marijuana di Londra, decide di ritirarsi dal crimine. Americano, Pearson ha scoperto la sua vera vocazione da trafficante di droga quando era solo uno studente. Nel corso di vent'anni, è riuscito con l'aiuto del braccio destro Ray a costruire nella capitale inglese un vero e proprio impero concludendo affari con aristocratici in disgrazia che gli hanno permesso di nascondere le sue vaste piantagioni nelle loro tenute di campagna. Oramai uomo di mezza età, Pearson non desidera altro che vivere tranquillamente il resto della sua esistenza con la moglie Rosney, decidendo di vendere la sua attività. Diversi sono gli acquirenti interessati ma i più papabili sono il miliardario ebreo americano Matthew Berger e l'ambizioso criminale cinese Dry Eye, pronti a farsi la guerra. Come se non bastasse, a complicare la situazione intervengono anche un vendicativo direttore di giornale e uno squallido detective privato, dando il là per un susseguirsi di ricatti e doppi giochi.

Con la direzione della fotografia di Alan Stewart, le scenografie di Gemma Jackson, i costumi di Michael Wilkinson e le musiche di Christopher Benstead, The Gentlemen mischia azione, commedia e divertimento, in una storia che per certi versi è un chiaro omaggio al passato cinematografico di Ricthie stesso, con temi e personaggi che si sono evoluti nel tempo. Nato in un primo tempo come progetto per una serie televisiva, The Gentlemen è rimasto in stand-by per una decina di anni prima che Ritchie si decidesse a farne un film. Ha spiegato il regista: "In un primo momento il film avrebbe dovuto chiamarsi Toff Guys, facendo riferimento a un'espressione dello slang usata per indicare qualcuno di origini aristocratiche in grado di trasudare un'aria di superiorità. Il tutto nasce dai miei incontri con persone di potere, inglesi o americane, agli antipodi e dal loro modo di comportarsi. I miei personaggi vivono in un'epoca in cui sono attratti magneticamente dalle cose belle della vita e in cui, stanchi oramai degli affari, desiderano altro. Hanno lavorato sodo e si sono fatti strada nella giungla urbana e, come nel caso di Mickey, sono come in bilico tra due diversi universi, di cui uno idealistico e fatto di cose che nulla hanno a che vedere con le attività quotidiane. Inoltre, come indica il titolo, si reputano tutti gentiluomini o aspirano a esserlo. peccato, però, che si comportino diversamente".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere The Gentlemen è Guy Ritchie,  regista, produttore e sceneggiatore di origine inglese. Nato a Hatfield nel 1968, Ritchie ha manifestato presto il desiderio di dedicarsi al mondo del cinema (la leggenda vuole che a far nascere in lui l'amore per la settima arte sia stata la visione di Butch Cassidy di… Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2020
2020
Colin Farrell
Foto
2019
2019
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito