Trama

Il sassofonista Fred e sua moglie Renée ricevono un video che li riprende in casa, anche quando lei viene massacrata da lui. Fred non ricorda, ma finisce in carcere condannato a morte. E un giorno, al suo posto nella cella, le guardie trovano Pete, un meccanico. Che a sua volta incontra la bionda Alice, pupa di un boss.

Note

Forse quello di Lynch è cinema puro. La "scrittura del movimento" che più di tutte si avvicina al delirio. Senza una storia da raccontare, aprendo voragini sull'inconscio e il suo anarchico mondo. E cosa c'è, in questo mondo non decifrabile? L'uomo, con tutte le sue contraddizioni. Sempre più vicino a Francis Bacon.

Commenti (25) vedi tutti

  • Lynchano puro.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Preferisco ricordare le cose a modo mio: come le ricordo io, non necessariamente come sono avvenute.

    leggi la recensione completa di champagne1
  • Capolavoro insuperato degli anni ’90, “Strade perdute” è la conferma del talento visionario e cerebrale di Lynch, il quale costruisce un film sinistramente circolare che non smette di affascinare.

    leggi la recensione completa di Stanley42
  • Un viaggio nella mente delirante del protagonista, ottimo film.

    commento di Stelvio69
  • Visionario,enigmatico, cervellotico,ansiogeno,il cinema di Linch o viene amato o viene odiato non ci sono altre vie. Egli si esprime per gesti,azioni apparentemente scollegate tra loro ,incomprensiibili ai piu' e poi riesce a a riannodare la matassa come pochi altri. Sorpresa e choc sono le molle che deve smuovere.E lo fa benissimo.....Bravo !

    commento di penelope68
  • Un viaggio indimenticabile tra personalità multiple, trasfigurazioni e incubi come sogni che trasformano la realtà: l'inizio e il finale combaciano in un eterno ritorno dal quale non si può sfuggire, si può solo riavvolgere gli eventi come i nastri di videocassetta che Fred riceve da uno sconosciuto sotto casa.

    leggi la recensione completa di Dompi
  • Un film difficile da capire: trama intricata, storia da capogiro, mondi che si intrecciano,… il capolavoro di Lynch che ti lascia basito!

    commento di anthoG97
  • Voto 4,5. [06.01.2014]

    commento di PP
  • Perdersi senza speranza di ritrovarsi può non essere peggio che esserci senza rischio di perdersi.

    commento di michel
  • 8 Molto affascinante! Non sono il più grande fan di Lynch, eppure questo m'è piaciuto molto. Quindi, spazio e potere all'immaginazione. Thriller efficace con le "sue" solite e morbose allucinazioni. 

    commento di GanaJuza
  • Un viaggio delirante nella contorta mente umana. 

    commento di Blue Velvete
  • Coinvolgente ma ti fa aggrovigliare il cervello XD 

    commento di polpy
  • Prendete un uomo misterioso, una gran troia un po' nera e un po' bionda e un marito-amante in crisi di identità, poi mettete il tutto nelle mani di Davide la Lince e otterrete…una cagata pazzesca.

    commento di Tex Murphy
  • bello, ma troppo incasinato

    commento di danandre67
  • commento di Dalton
  • voto 8

    commento di alice89
  • Questo FILM richiede Entrambi gli emisferi celebrali funzionanti. Fatto da non tralasciare visto che preclude al 99,9% delle persone la possibilità di vederlo.STOP

    commento di brando
  • non c'è niente da capire, è un NOn sense

    commento di Jimmy Dean
  • Diciamocelo: è una boiata. Opera sopravvalutata per teenager frustrati. FORSE…

    commento di Jimmy Dean
  • Non capisco se questo di Lynch è un grande film o ci sta solamente prendendo in giro. La prima parte è anche affascinante e inquietante ma, secondo me, nel proseguo della storia il film si perde.

    commento di florentia viola
  • VOTO : 7+ Un film assurdo, torbido, geniale, cupo, erotico, noir, pauroso, spiazzante e chi più ne ha più ne metta. Questo è Lynch uno dei pochi in grado di far dei film totalmente fuori dagli schemi e a volte quasi incomprensibili.

    commento di supadany
  • Ci ho dovuto pensare molto, rivederlo, le sequenze, il piano narrativo denso di psicanalisi ma ecco è veramente…una cagata!

    commento di fatherson
  • OPERA D'ARTE SURREALISTA, GENIALE, ENNESIMO CAPOLAVORO DI LINCH…

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Sicuramente il miglior film mai realizzato.

    commento di brando
  • Ipnotico delirio circolare.

    commento di catwoman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

cheftony di cheftony
8 stelle

"Dick Laurent è morto." Il sassofonista jazz Fred Madison (Bill Pullman) sente questa frase al proprio citofono, restandone quasi indifferente. Un giorno la moglie Renée (Patricia Arquette) trova un pacco anonimo fuori dalla porta: contiene una videocassetta in cui è ripresa dall'esterno la loro abitazione e i due liquidano rapidamente il problema, tornando alla loro… leggi tutto

65 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ezio di ezio
5 stelle

Los Angeles,in una villa bella ma tetra vivono Fred (Pullman)e la moglie (Arquette)poi Fred viene accusato di un omicidio ,arrestato e condannato a morte,poi durante la notte Fred e' vittima di una strana mutazione e si trasforma nel giovane meccanico Pete.Ennesimo incubo di Lynch che consiglio a chi ama le emozioni forti,nel bene e nel male STRADE PERDUTE e' uno di quei film in grado di… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni
2019
2019

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Lynch dà vita ad un noir assolutamente allucinato, irreale, affascinante e coinvolgente in cui le immagini e i suoni valgono di più del suo reale significato. E' un film in cui la realtà appare misteriosa, fugace, incomprensibile e trasfigurata. Strade perdute è un viaggio all'interno dell'animo umano in cui sogno, desiderio e realtà, ma soprattutto il tempo,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

The best of 2017 (My casa)

Gangs 87 di Gangs 87

E come ogni fine/inizio anno mi trovo a fare il bilancio dei film che ho gustato nei dodici mesi precedenti alla data di "giudizio". Ricco è stato l'anno trascorso di visioni che hanno ampliato la mia cultura e…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

champagne1 di champagne1
8 stelle

Fred suona il sax tenore con forza mentre guarda la sua compagna Renee che sembra flirtare nella sala con Andy. A casa non sono giorni sereni, Fred è pensieroso e inoltre arrivano video-cassette tanto misteriose tanto minacciose. Quando succede l'increscioso episodio, Fred viene sbattuto in cella dove viene colto da emicranie lancinanti che sembrano spaccargli la testa e un giorno…

leggi tutto

VVVVID - Lo streaming alternativo.

cinefox di cinefox

Escludendo Rai Play... Ci sono siti e app gratuiti e legali poco conosciuti che cercano di farsi strada nel mondo sempre più in evoluzione dello streaming online. Certo non bisogna aspettarsi film freschi di…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
9 stelle

L’estrema visione della malvagia follia umana è rappresentata dalla filmografia di Lynch in modo concreto e anche fin troppo radicato. Una filmografia ridotta, essenziale, che si concentra sulla psicologia oscura, sull’inconscio che è fin troppo sviluppato e padrone del corpo e della mente che lo ospita fino al punto da prendere il sopravvento, trasbordando senza…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito