Espandi menu
cerca

Strade perdute

Regia di David Lynch

Con Bill Pullman, Patricia Arquette, Balthazar Getty, Robert Blake, Robert Loggia, Natasha Gregson Wagner, Gary Busey, Lucy Butler... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Prime Video
  • Prime Video
  • Prime Video
  • Prime Video
In STREAMING

Trama

Il sassofonista Fred e sua moglie Renée ricevono un video che li riprende in casa, anche quando lei viene massacrata da lui. Fred non ricorda, ma finisce in carcere condannato a morte. E un giorno, al suo posto nella cella, le guardie trovano Pete, un meccanico. Che a sua volta incontra la bionda Alice, pupa di un boss.

Note

Forse quello di Lynch è cinema puro. La "scrittura del movimento" che più di tutte si avvicina al delirio. Senza una storia da raccontare, aprendo voragini sull'inconscio e il suo anarchico mondo. E cosa c'è, in questo mondo non decifrabile? L'uomo, con tutte le sue contraddizioni. Sempre più vicino a Francis Bacon.

Commenti (29) vedi tutti

  • Capolavoro, ciofeca o semplice mega-trip di un Lynch esagerato? Ai posteriori della Arquette, no, ai posteri la durissima, ardua sentenza. Il film non vale una sega? E Robert Loggia era nelle logge di Twin Peaks?

    leggi la recensione completa di 79DetectiveNoir
  • rivisto ieri sera in sala, per quanto controverso e di difficile comprensione in più passaggi, è un esempio di cinema d'autore al più alto livello, forse ancora più di Mulholland Drive, e chi non apprezza evidentemente non capisce che un'opera d'arte deve poter essere libera di non essere capita come fosse un oggetto qualsiasi

    commento di carloz5
  • Poco altro oltre alla colonna sonora. Storia incomprensibile con belle scene di nudo. 4

    commento di Brady
  • Film senza trama.. una somma di scene uguali .. un po’ di sesso, un po’ di violenza e tanti personaggi strani.. poi viene il tutto ripetuto.. buono l’inizio e la colonna sonora..voto 5

    commento di nicelady55
  • La quintessenza di David Lynch. Solo lui ha la capacità di tessere una ragnatela di enigmi assurdi che ti conducono ad agognare una spiegazione del film, anche se sai benissimo che qualunque spiegazione rovinerebbe la magia. I suoi fans ne saranno abbagliati, gli altri almeno incuriositi, credo. Voto: 7+.

    leggi la recensione completa di andenko
  • Lynchano puro.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Preferisco ricordare le cose a modo mio: come le ricordo io, non necessariamente come sono avvenute.

    leggi la recensione completa di champagne1
  • Un viaggio nella mente delirante del protagonista, ottimo film.

    commento di Stelvio69
  • Visionario,enigmatico, cervellotico,ansiogeno,il cinema di Linch o viene amato o viene odiato non ci sono altre vie. Egli si esprime per gesti,azioni apparentemente scollegate tra loro ,incomprensiibili ai piu' e poi riesce a a riannodare la matassa come pochi altri. Sorpresa e choc sono le molle che deve smuovere.E lo fa benissimo.....Bravo !

    commento di penelope68
  • Un viaggio indimenticabile tra personalità multiple, trasfigurazioni e incubi come sogni che trasformano la realtà: l'inizio e il finale combaciano in un eterno ritorno dal quale non si può sfuggire, si può solo riavvolgere gli eventi come i nastri di videocassetta che Fred riceve da uno sconosciuto sotto casa.

    leggi la recensione completa di Dompi
  • Un film difficile da capire: trama intricata, storia da capogiro, mondi che si intrecciano,… il capolavoro di Lynch che ti lascia basito!

    commento di anthoG97
  • Voto 4,5. [06.01.2014]

    commento di PP
  • Perdersi senza speranza di ritrovarsi può non essere peggio che esserci senza rischio di perdersi.

    commento di michel
  • 8 Molto affascinante! Non sono il più grande fan di Lynch, eppure questo m'è piaciuto molto. Quindi, spazio e potere all'immaginazione. Thriller efficace con le "sue" solite e morbose allucinazioni. 

    commento di GanaJuza
  • Un viaggio delirante nella contorta mente umana. 

    commento di Blue Velvete
  • Coinvolgente ma ti fa aggrovigliare il cervello XD 

    commento di polpy
  • Prendete un uomo misterioso, una gran troia un po' nera e un po' bionda e un marito-amante in crisi di identità, poi mettete il tutto nelle mani di Davide la Lince e otterrete…una cagata pazzesca.

    commento di Tex Murphy
  • bello, ma troppo incasinato

    commento di danandre67
  • commento di Dalton
  • voto 8

    commento di alice89
  • Questo FILM richiede Entrambi gli emisferi celebrali funzionanti. Fatto da non tralasciare visto che preclude al 99,9% delle persone la possibilità di vederlo.STOP

    commento di brando
  • non c'è niente da capire, è un NOn sense

    commento di Jimmy Dean
  • Diciamocelo: è una boiata. Opera sopravvalutata per teenager frustrati. FORSE…

    commento di Jimmy Dean
  • Non capisco se questo di Lynch è un grande film o ci sta solamente prendendo in giro. La prima parte è anche affascinante e inquietante ma, secondo me, nel proseguo della storia il film si perde.

    commento di florentia viola
  • VOTO : 7+ Un film assurdo, torbido, geniale, cupo, erotico, noir, pauroso, spiazzante e chi più ne ha più ne metta. Questo è Lynch uno dei pochi in grado di far dei film totalmente fuori dagli schemi e a volte quasi incomprensibili.

    commento di supadany
  • Ci ho dovuto pensare molto, rivederlo, le sequenze, il piano narrativo denso di psicanalisi ma ecco è veramente…una cagata!

    commento di fatherson
  • OPERA D'ARTE SURREALISTA, GENIALE, ENNESIMO CAPOLAVORO DI LINCH…

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Sicuramente il miglior film mai realizzato.

    commento di brando
  • Ipnotico delirio circolare.

    commento di catwoman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

cheftony di cheftony
9 stelle

"Dick Laurent è morto." Il sassofonista jazz Fred Madison (Bill Pullman) sente questa frase al proprio citofono, restandone quasi indifferente. Un giorno la moglie Renée (Patricia Arquette) trova un pacco anonimo fuori dalla porta: contiene una videocassetta in cui è ripresa dall'esterno la loro abitazione e i due liquidano rapidamente il problema, tornando alla loro… leggi tutto

67 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ezio di ezio
5 stelle

Los Angeles,in una villa bella ma tetra vivono Fred (Pullman)e la moglie (Arquette)poi Fred viene accusato di un omicidio ,arrestato e condannato a morte,poi durante la notte Fred e' vittima di una strana mutazione e si trasforma nel giovane meccanico Pete.Ennesimo incubo di Lynch che consiglio a chi ama le emozioni forti,nel bene e nel male STRADE PERDUTE e' uno di quei film in grado di… leggi tutto

10 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

maso di maso
4 stelle

Malgrado una prima parte riuscita e raccapricciante questo film di Lynch si affloscia poprio nel momento in cui dovrebbe impennarsi e infatti il decantato colpo di scena, che non starò qui a ripetere, è una pessima idea basata sul nonsense che non fa altro che spingere lo spettatore nella confusione più totale, tutto ciò che ne segue non ha nessuna logica e… leggi tutto

4 recensioni negative

2023
2023

Recensione

79DetectiveNoir di 79DetectiveNoir
7 stelle

  Ebbene oggi, per il nostro consueto e speriamo apprezzato appuntamento coi Racconti di Cinema, disamineremo l’oramai celeberrimo Strade perdute (Lost Highway), incensato eppur ancora controverso opus del ‘97 firmato da David Lynch, recentemente restaurato nella nuova versione, potremmo dire, a livello di pigmentazione più raffinata e al suo primigenio nitore…

leggi tutto
Recensione

Recensione

chinaski di chinaski
9 stelle

Un altro non-luogo che non può non esistere se non nella mente del regista. Lost highway. Strade perdute della memoria. Perché i ricordi siano quelli che noi vogliamo e non esattamente la copia mnemonica di ciò che è realmente accaduto. Sdoppiamenti di personalità e filmini pornografici. Con il volto gigante di lei che ti guarda mentre si sta facendo scopare da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2022
2022
locandina italiana 2023
Foto

I magnifici di fisiognomico

fisiognomico di fisiognomico

Film che adoro, che mi hanno cambiato, che mi hanno fatto crescere e che mi hanno insegnato tante belle cose: questa è la lista dei miei film preferiti. Ne avevo 94 ma mi sembravano eccessivi e quindi ne ho…

leggi tutto

I magnifici di inthemouthofEP

inthemouthofEP di inthemouthofEP

Titoli che, per un motivo o l'altro, mi hanno trapassato cavalcantianamente il cuore e lì sono rimasti imperterriti, infinitamente amati e mai dimenticati, tanto che ancora adesso, se appoggi l'orecchio bene…

leggi tutto
Playlist

Recensione

axe di axe
8 stelle

Il musicista Fred, dopo aver ascoltato al citofono della propra abitazione un messaggio misterioso, inizia a ricevere filmati su videocassetta che mostrano esterni ed interni della sua abitazione, riprendendo la propria famiglia mentre dorme. Spaventati, Fred e la moglie, Renee, avvertono la polizia, che però non fa nulla. Dopo l'inquietante dialogo, durante una festa, con un uomo dal…

leggi tutto
2021
2021

I magnifici di Alvy

Alvy di Alvy

Non è una classifica di merito. Non credo alle classifiche nel mondo dell'arte. Ritengo, tuttavia, che possano essere un buon pretesto per parlare di cinema. Tutti i film sotto elencati hanno, ai miei occhi, il…

leggi tutto
2020
2020

Recensione

andenko di andenko
7 stelle

Molti sedicenti "Grandi Autori" si divertono a scombussolare le regole classiche della cinematografia, con l'intento di apparire rivoluzionari. Sono rari gli esperimenti davvero riusciti, in cui l'azzardo tecnico si dimostra funzionale alla storia da raccontare e all'esperienza che lo spettatore desidera vivere, anziché all'autocompiacimento del regista. Tra tutti costoro, David Lynch…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2019
2019

The Alan Parsons Project

George Smiley di George Smiley

The Alan Parsons Project: un nome capace di evocare mistero, fascino ed eleganza coniugandoli con uno sguardo al futuro. Il Project nacque nel 1975 dall'incontro tra due menti geniali: il produttore e ingegnere del…

leggi tutto

Best of Lynch

ArwenLynch74 di ArwenLynch74

Superclassifica tutta dedicata a Lynch, mio primo regista preferito, quali saranno i suoi migliori film? Lynch da molti anni non gira lungometraggi, è tornato sul piccolo schermo grazie alla terza stagione di…

leggi tutto
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito