Trama

Sono passati otto anni dalla sua elezione al Quirinale e Peppino Garibaldi vive il suo idillio sui monti con Janis e la piccola Guevara. Peppino non ha dubbi: preferisce la montagna alla campagna elettorale. Janis invece è sempre più insofferente a questa vita troppo tranquilla e soprattutto non riconosce più in lui l'uomo appassionato che voleva cambiare l'Italia, di cui si è innamorata. Richiamata al Quirinale, nel momento in cui il Paese è alle prese con la formazione del nuovo governo e appare minacciato da oscuri intrighi, Janis lascia Peppino e torna a Roma con Guevara. Disperato, Peppino non ha scelta: tornare alla politica per riconquistare la donna che ama.

Note

Seguito di Benvenuto presidente! (2013).

Commenti (3) vedi tutti

  • Ci si adegua ai tempi della nuova politica.

    leggi la recensione completa di Lellina65
  • Deludente seguito ...

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Tutta sta tiritera per far riconquistare al personaggio di Claudio Bisio una imbarazzante e antipaticissima Sarah Felberbaum. Come sempre, alla commedia italiana attuale manca la cattiveria e il coraggio per affrontare certi argomenti e si arriva automaticamente a un film impalpabile.

    leggi la recensione completa di silviodifede
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

alan smithee di alan smithee
2 stelle

Giuseppe (Peppino) Garibaldi ci riprova... e sempre e solo per amore. Dopo l'esperienza vissuta intensamente in qualità di Presidente della Repubblica, ritroviamo otto anni dopo l'uomo nel suo ritiro montano presso un idilliaco chalet con moglie bellissima ma in imbarazzo in quei luoghi per lei davvero poco consoni, e l'intelligentissima e brillante figlioletta che adora mimare i… leggi tutto

4 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Lellina65 di Lellina65
5 stelle

Mi sembrava strano che non avessero ancora pensato a fare un sequel a una pellicola di buon successo come "Benvenuto Presidente". Hanno fatto passare 5 o 6 anni e poi si sono adeguati al nuovo clima politico,con protagonisti più o meno aggiornati anche se in chiave di parodia abbastanza soft.Non poteva mancare la solita storia d'amore in sottofondo,anzi proprio come filo conduttore della… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2019
2019
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 17 voti
vedi tutti

Recensione

mm40 di mm40
1 stelle

Giuseppe Garibaldi, ex presidente della Repubblica, si è ritirato in una baita di montagna con la sua giovane e piacente segretaria, da cui ha anche avuto una bambina. Quando la ragazza sceglie di lasciarlo e tornare al Quirinale, a Garibaldi non rimane che farsi eleggere premier-fantoccio, nelle mani di due pericolosi leader politici. C’è da rimanere sbalorditi, davvero:…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Lellina65 di Lellina65
5 stelle

Mi sembrava strano che non avessero ancora pensato a fare un sequel a una pellicola di buon successo come "Benvenuto Presidente". Hanno fatto passare 5 o 6 anni e poi si sono adeguati al nuovo clima politico,con protagonisti più o meno aggiornati anche se in chiave di parodia abbastanza soft.Non poteva mancare la solita storia d'amore in sottofondo,anzi proprio come filo conduttore della…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

daniele64 di daniele64
4 stelle

Se già il primo film non era un granchè ma almeno risultava passabile , questo secondo è una vera delusione ! Il ritorno sulla scena politica per motivi sentimentali del fugace ex Presidente della Repubblica Giuseppe Garibaldi risulta solo una scusa per un instant movie che cerca  molto bonariamente di sbeffeggiare l' attuale momento politico ed i suoi leaders . Ma la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
2 stelle

Giuseppe (Peppino) Garibaldi ci riprova... e sempre e solo per amore. Dopo l'esperienza vissuta intensamente in qualità di Presidente della Repubblica, ritroviamo otto anni dopo l'uomo nel suo ritiro montano presso un idilliaco chalet con moglie bellissima ma in imbarazzo in quei luoghi per lei davvero poco consoni, e l'intelligentissima e brillante figlioletta che adora mimare i…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti

Recensione

silviodifede di silviodifede
2 stelle

Il senso di proporre a distanza di 8 anni il sequel di un film già a sua volta improbabile come Benvenuto Presidente? Facile da dire, il cinema italiano ormai è talmente in crisi di idee che ricicla anche le idee brutte.   Il primo film era già particolarmente brutto, ma per certi versi si salvava dal tracollo un po' per i soliti sforzi (sempre vani, ahimè) di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 25 marzo 2019
locandina
Foto
Claudio Bisio, Paolo Calabresi
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito