Espandi menu
cerca

Trama

In un futuro non troppo lontano negli Stati Uniti gli immigrati legali e illegali hanno raggiunto il miliardo. Per difendersi da questa invasione il governatore dell'Idaho, dichiara chiuse agli immigrati le frontiere dello Stato. Nel frattempo alla Casa Bianca il presidente, consigliato da Jack Buchan, influente guru delle relazioni pubbliche, fissa un ultimatum di 67 ore. Entro quell'ora il governatore dovràn togliere il blocco. Intanto altre etnie tentano di prendere il controllo sui propri territori. Girato per la Tv via cavo e distribuito in Italia nelle sale, un graffiante paradosso di Joe Dante, condotto con ritmo sostenuto e una esilarante descrizione della stupidità del potere.

Commenti (3) vedi tutti

  • Ognuno di noi ha un pulsante nascosto: basta trovarlo!

    leggi la recensione completa di champagne1
  • commento di Dalton
  • originale satira sugli americani e sui mass media…manca un pò di ritmo ma in definitiva un buon film.

    commento di Ramones
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alfatocoferolo di alfatocoferolo
9 stelle

Satira allo stato puro, intelligente, pungente, divertente e condita con una sceneggiatura spumeggiante. Non c'è un momento di respiro e si mettono in scena tutte le possibili sfumature del potere, non manca un presidente degli USA tonto e guerrafondanio, un lobbista che lo muove come un burattino intepretato dall'ottimo Coburn, un'emittente televisiva che si avventa cinica sulle notizie… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

barabbovich di barabbovich
3 stelle

In un futuro prossimo ed imprecisato il governatore dell'Idaho (Beau Bridges), stanco dell'eccessiva immigrazione di gente straniera, decide di chiudere le frontiere. Sul fatto si avventa come una iena un network nazionale, disposto a mandare al massacro diversi bambini pakistani pur di ottenere lo scoop. L'iniziativa del governatore dell'Idaho viene seguita da altri stati e nel caos… leggi tutto

1 recensioni negative

2020
2020

Il Caimona.

mck di mck

Ad oggi trumpeppereta è uno dei pochi presidenti U.S.A. a non aver scatenato una nuova guerra nel corso di un suo mandato... …

leggi tutto
2017
2017

Recensione

champagne1 di champagne1
7 stelle

Come tutte le situazioni più gravi, anche questa era cominciata con un apparentemente piccolo episodio. Il governatore del minuscolo Stato dell'Idaho aveva chiuso i confini nazionali per evitare al convoglio umanitario degli orfani profughi della esplosione atomica a Islamabad, in Pakistan, di scaricare i piccoli dentro il suo territorio... Scritto 20 anni fa con l'idea di produrre un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2016
2016

Recensione

axe di axe
8 stelle

Alla luce degli eventi e tendenze politiche occidentali del 2016 (Brexit, affermazione di destre contro le ondate di migranti che premono contro i confini dei nostri Stati, ecc.), le tematiche trattate da questo film sono quanto mai attuali. Opinione pubblica ed governo locale di uno stato componente gli U.S.A. si oppongono all'accoglienza di un convoglio di bambini resi orfani da un immaginario…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2015
2015

TOP 10 1997

NickZeta di NickZeta

Lista dei 10 film prodotti nel 1997 che più mi hanno colpito a livello emotivo e/o cinematografico.

leggi tutto
Playlist
2014
2014
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
3 stelle

In un futuro prossimo ed imprecisato il governatore dell'Idaho (Beau Bridges), stanco dell'eccessiva immigrazione di gente straniera, decide di chiudere le frontiere. Sul fatto si avventa come una iena un network nazionale, disposto a mandare al massacro diversi bambini pakistani pur di ottenere lo scoop. L'iniziativa del governatore dell'Idaho viene seguita da altri stati e nel caos…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
9 stelle

Satira allo stato puro, intelligente, pungente, divertente e condita con una sceneggiatura spumeggiante. Non c'è un momento di respiro e si mettono in scena tutte le possibili sfumature del potere, non manca un presidente degli USA tonto e guerrafondanio, un lobbista che lo muove come un burattino intepretato dall'ottimo Coburn, un'emittente televisiva che si avventa cinica sulle notizie…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
2012
2012
2011
2011

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

L'egoismo, il cinismo, l'idiozia della politica. Lo strapotere manipolatorio delle televisioni, attente soltanto al sensazionalismo e, soprattutto, agli interessi degli sponsor e degli inserzionisti. Con elementi di questo tipo, sarebbe potuto nascere un pastrocchio. E invece Joe Dante, regista abituato a costruire film fantastici con il gusto dell'ironia, sa amalgamare anche gli aspetti assurdi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2010
2010

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 7. Una piccola e gradevole sorpresa questo film concepito, e girato da un ispirato ed arguto Joe Dante, per la televisione americana e che, caso strano, è riuscito ad arrivare da noi al cinema e poi in vhs. Parte come una commedia satirica (la parte iniziale è quasi devastante, in senso buono) ambientata in un ipotetico futuro, che prende per i fondelli uno dei famosi…

leggi tutto

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

 E se nella nazione più potente del mondo e (teoricamente) più avanti di tutte le altre, si scatenasse una guerra civile per contrasti derivati dall'intolleranza verso le minoranze? L'apologo grottesco, che passa dalla commedia iniziale al dramma dell'ultima parte, sfornato da Joe Dante, è di quelli che portano a riflessioni non banali:il tema della nazione frutto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Televisione

Redazione di Redazione

Il cinema ha fatto a pezzi la tv, evidenziandone gli aspetti critici, svelando retroscena e  manipolazioni, descrivendo la vita di redazione e la nascita delle notizie (vere e false). Dalla vita in diretta di Truman…

leggi tutto
Playlist
2007
2007

Recensione

spicerLOVEJOY di spicerLOVEJOY
8 stelle

Brillante satira sui mass-media e sul potere scritta e diretta con competenza dal sempre ottimo Joe Dante.La prima parte è irresistibilmente comica.Per un tragico sbaglio l'idaho chiude le frontiere,scatenando cosi la reazione degli stati confinanti.E mentre il Presidente si rifiuta di prendere parte ad una riunione convocata d'emergenza per risolvere la questione per potersi dedicare alla…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

una parabola per animi volenterosi

mariolinamay di mariolinamay

Allora la Castellana diede ordine che fosse costruito un muro tutto attorno al castello, non per tenere fuori i barbari, ma affinché fosse così contenuta la propria debordante persona i cui confini rischiavano di…

leggi tutto
Playlist

L'INFERNALE.............

essi vivono di essi vivono

Ciascuno, a seconda delle sue idee, predilezioni od "ideologie", potrà completare il titolo. A Roma direbbero: nun ce vonno star... (più o meno, purtroppo, nn conosco il dialetto romanesco!) Cmq. per quanto il…

leggi tutto
Playlist
2005
2005

GUERRE d' Ironia

Mister_Kacalùbb di Mister_Kacalùbb

Questa volta propongo la visione di una serie di film umor-parodistici che ormai possono essere considerati dei cult per essersi ritagliati il diritto di uno spazio a sè all'interno della commedia,questi sono solo…

leggi tutto
Playlist

LA GUERRA, PER GIOCO

RAGIONTRAVOLTA di RAGIONTRAVOLTA

Oggi che il pianeta Terra è diventato il personalissimo tabellone da Risiko del signor George W. Bush, la re-visione di queste pellicole è operazione vivamente consigliata.. giusto per abituarci un po'.. per…

leggi tutto
Playlist
2004
2004
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito