Non ci resta che il crimine

play

Regia di Massimiliano Bruno

Con Marco Giallini, Alessandro Gassman, Edoardo Leo, Ilenia Pastorelli, Massimiliano Bruno, Gianmarco Tognazzi, Federico Galante... Vedi cast completo

In streaming
  • Infinity
  • Infinity
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Roma, 2018. Tre amici di lungo corso, con scarsi mezzi ma un indomabile talento creativo, decidono di organizzare un "Tour Criminale" di Roma alla scoperta dei luoghi che furono teatro delle gesta della Banda della Magliana. L'idea, ne sono convinti, sarà una miniera di soldi. Abiti d'epoca, jeans a zampa, giubbotti di pelle, stivaletti e Ray-Ban specchiati, ed è fatta…sono pronti per lanciarsi nella nuova impresa. Se non fosse che, per un imprevedibile scherzo del destino, vengono catapultati negli anni Ottanta nei giorni dei gloriosi  Mondiali di Spagna e si ritrovano faccia a faccia con alcuni membri della Banda che all'epoca gestiva le scommesse clandestine sul calcio. Per non parlare dell'incontro con una vulcanica e dirompente ballerina che rischia di scombinare ancora di più le carte. Per i tre amici potrebbe rivelarsi una ghiotta occasione di riscatto oppure….

Commenti (13) vedi tutti

  • Simpatico ma routinario

    leggi la recensione completa di Lellina65
  • Film che non mi ha convinto per niente ...

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Una sorta di Non Ci Resta Che Piangere dei poveri.

    leggi la recensione completa di silviodifede
  • Mi spiace ma avete toppato. È il film italiano più divertente dell'anno. Gran spolvero per Tognazzi. Ritmo. Sguardo. Regia. Tutto al top.

    commento di scapigliato
  • Il trailer era accattivante ma il film è una delusione TOTALE. Commediola poco divertente. Sconsiglio.

    commento di shiten
  • L'idea del viaggio nel passato, seppur non innovativa, risulta simpatica, ma la trama zoppica nel mescolare commedia, grottesco e farsa.

    commento di Fanny Sally
  • L'idea poteva essere buona. Ma come al solito i film Italiani non riescono a non cadere per far ridere nella volgarità è linguaggio scurrile. E questo è un segno di mediocrità.Un vero peccato.

    commento di Alepei
  • Mi aspettavo un film tipo "Smetto quando voglio", capace cioè di sviluppare una storia almeno accattivante partendo da una simpatica ed originale idea di base. Invece, questo "Non ci resta che il crimine" risulta essere un film noioso, approssimativo e inconcludente. Ci vuole ben altro per rinverdire i fasti della vera "Commedia all'italiana".

    commento di Peppe Comune
  • Piacevole commedia noir di Massimiliano Bruno, in cui spiccano Leo e Tognazzi

    leggi la recensione completa di lino99
  • Tornare nel 1982 attraverso un varco spazio-temporale ed essere felici...

    leggi la recensione completa di champagne1
  • Dammi tre parole: tempo, soldi e amore... Ecco le chiavi di una simpatica commedia romanesca che viaggia nel tempo e che fa piacevolmente volare i ricordi di chi la guarda.

    leggi la recensione completa di Guidobaldo Maria Riccardelli
  • Classica commedia all'italiana in patinato stile post duemila, con l'ironia forzatamente inserita su un contesto noir. Nonostante la professionalità dell'intero cast, il risultato non è certo dei migliori.

    leggi la recensione completa di undying
  • Al suo sesto film, finalmente Massimiliano Bruno esce dalla comoda mediocrità su cui ha costruito il suo successo commerciale e azzecca un film pieno di ritmo, battute divertenti e un cast di attori ben diretti, al loro meglio. E pur se la trovata su cui si regge tutto il film è poco verosimile, la storia scorre senza un momento di noia. Godibile.

    commento di Padremaronno
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

undying di undying
5 stelle

  Giuseppe (Gianmarco Tognazzi), Sebastiano (Alessandro Gassmann) e Moreno (Marco Giallini), sono tre amici che ripercorrono, a Roma, le zone caratteristiche che hanno visto in azione la banda della Magliana. Loro intenzione sarebbe quella di farne un'attività mirata a guidare turisti incuriositi. Mentre tentano di fuggire dal più spocchioso Gianfranco (lo stesso regista… leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Guidobaldo Maria Riccardelli di Guidobaldo Maria Riccardelli
7 stelle

Viaggiare nel tempo offre sempre ottimi spunti e se a questo si unisce l'ambiente romano criminoso e la sgangherata compagnia di quattro attori indigeni, le componenti per avere una commedia italiana divertente ci sono tutti. Ed in effetti il film scorre leggero e veloce, presentando al pubblico una storia gustosa che stuzzica quel velo di tenera nostalgia del passato (almeno per i… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

champagne1 di champagne1
4 stelle

Massimiliano Bruno si cimenta con il paradosso temporale e si dìverte a trasportaare nel 1982 tre improvvisati viaggiatori del tempo con cellulari, sigarette elettroniche e soprattutto informazioni utilissime riguardanti la Banda della Magliana. A dire il vero, fa un po' effetto provare a scherzare su un gruppo criminale spietato e sanguinario che, al fine di estendere il suo controllo… leggi tutto

5 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

Lellina65 di Lellina65
6 stelle

Commedia non particolarmente riuscita ma comunque gradevole,che cerca di sfruttare il recente interesse sulle vicende criminali italiane trasposte su celluloide.Il cast è senz'altro di buon livello ma sembrano recitare quasi tutti con il pilota automatico,interpretando ognuno il solito ruolo che lo ha caratterizzato negli ultimi anni.L'unico un po' fuori dal ruolo di routine è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

axe di axe
6 stelle

Moreno, Giuseppe e Sebastiano, tre persone di mezza età, amici d'infanzia, in difficoltà economiche e sociali, alla ricerca di un modo per fare soldi, progettano un tour nei luoghi di Roma collegati alle attività della Banda della Magliana. Il loro primo cliente è Gianfranco, un altro amico d'infanzia, il quale, differentemente da loro, ha avuto successo, ed irride i…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

daniele64 di daniele64
4 stelle

Massimiliano Bruno è uno sceneggiatore , regista ed attore calabrese che , ormai da diversi anni , è assai presente nelle sue diverse vesti sulla scena cinematografica nostrana . Le sue pellicole sono in genere commedie di costume , leggere sì ma con qualche spunto di satira sociale più o meno riuscito . Mi dispiace affermare che questo invece è il peggior film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

silviodifede di silviodifede
2 stelle

C'è sempre una componente inossidabile nei film con regia dell'ex Martellone Massiliamo Bruno: l'incapacità di saper prendere una strada ben precisa. Anche questo "Non ci resta che il crimine" resta a metà strada, non è una commedia, non è una farsa, non è un grottesco, non è un crime. Vuole essere un po' tutto e finisce per essere un nulla.…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

mm40 di mm40
3 stelle

Tre cinquantenni romani, ossessionati dalla banda della Magliana, trovano casualmente dentro a un bar un passaggio spaziotemporale che li trasporta nel 1982. Rivedranno l’Italia vincere i mondiali, ma anche le gesta della terribile banda criminale. Per quanto non scendano mai ai livelli dei cinepanettoni, le commedie dirette da Massimiliano Bruno riescono sempre a coniugare il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Tre amici disoccupati sbarcano il lunario allestendo un tour cittadino per i luoghi che hanno reso famosa la Banda della Magliana, sperando di riuscire a fare i soldi "con la pala". Passando per un cunicolo spazio-temporale, si ritrovano improvvisamente nel 1982, quando la nazionale italiana sta giocando il mondiale che l'avrebbe portata alla vittoria. Vengono così a contatto con De…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Gennaio 2019

LorismaL di LorismaL

Di seguito i Film (ordinati per anno di uscita) visti nel mese di Gennaio.   Serie TV concluse: - 3a That's 70 show; - 1a Il Metodo Kominsky; - 1a Escape at Dannemora.

leggi tutto
Playlist

Recensione

penelope68 di penelope68
6 stelle

Tre amici di vecchia data si improvvisano ciceroni nei luoghi della Roma anni ottanta , dominata dalla banda della Magliana . Per un passaggio temporale di spiegazione non facile , si ritrovano nel clima infuocato dei mondiali di calcio 1982 , quelli che vinse l' Italia e incontrano i loschi figuri della banda .Da lì prende il via una serie di eventi divertenti e particolari che li…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 28 voti
vedi tutti

Recensione

lino99 di lino99
6 stelle

Il primo aspetto che colpisce di "Non ci resta che il crimine" è il cast: Giallini, Gassmann, Tognazzi ed Edoardo Leo, nonché la bellissima e lanciatissima Ilenia Pastorelli. Il trailer parla chiaro, mostrandoci alcuni degli attori più apprezzati nel contesto italiano scambiarsi battute in un percorso narrativo che ricalca "Ritorno al Futuro" e "Non ci resta che piangere":…

leggi tutto

Recensione

alan smithee di alan smithee
4 stelle

Tre amici nullafacenti, si inventano un tour turistico che possa far vivere al partecipante, le tappe che resero folgorante e piena di emozioni la carriera criminale del famigerato gruppo banditi nota come "Banda della Magliana", attiva nella capitale dalla metà degli anni '70, fautori indisturbati di colpi e rapine in tutta la capitale. Tuttavia proprio nel momento in cui tutto sembra…

leggi tutto

Recensione

champagne1 di champagne1
4 stelle

Massimiliano Bruno si cimenta con il paradosso temporale e si dìverte a trasportaare nel 1982 tre improvvisati viaggiatori del tempo con cellulari, sigarette elettroniche e soprattutto informazioni utilissime riguardanti la Banda della Magliana. A dire il vero, fa un po' effetto provare a scherzare su un gruppo criminale spietato e sanguinario che, al fine di estendere il suo controllo…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito