Trama

Will, ex agente dell'Fbi e veterano di guerra, si occupa di valutare gli standard di sicurezza dei grattacieli. Per lavoro in Cina, vede andare in fiamme il grattacielo più alto e sicuro del mondo. Ritenuto colpevole, Will si vede costretto a scappare, a ricercare i veri responsabili e a salvare sia la sua reputazione sia la sua famiglia intrappolata all'interno dell'edificio.

Approfondimento

SKYSCRAPER: LA PERLA DI FUOCO

Diretto e sceneggiato da Rawson Marshall Thurber, Skyscraper racconta la storia di Will Sawyer, un ex agente dell'Fbi che con la moglie e le due figlie si ritrova in Cina per un lavoro. Ex leader del Team di Recupero Ostaggi, Will si occupa adesso di sicurezza nei grattacieli e si ritrova a Hong Kong per valutare gli standard della "Perla", l'edificio più alto del mondo che, composto da 225 piani, si erge sul porto di Victoria dal lato dell'area di Kowloon. Grande il triplo dell'Empire State Building, la Perla è un capolavoro di ingegneria e, ispirandosi a un'antica favola cinese (La perla del dragone), promette di essere sicuro. Al suo interno, ospita un albergo a cinque stelle, tre palestre, due multisale cinematografiche, un centro commerciale a sei piani, un ristorante stellato e tante altre meraviglie che lo portano a essere considerato una sorta di microcittà verticale. Sviluppato dal geniale cinese Zhao Long Ji, il grattacielo è il primo al mondo delle sue dimensioni a basarsi su tecnologie solari ed eoliche all'avanguardia, in grado di ridurre al minimo le emissioni di carbonio nell'aria. Gli edifici più in alto sono riservati ai cittadini di maggior successo di Hong Kong ma prima che possano essere abitati Zhao deve stipulare una polizza assicurativa, la più costosa mai sottoscritta. Ed è proprio per valutare i limiti e i rischi della struttura, dotata di sistemi di massima sicurezza, che è stato chiamato Will, che ha smesso di lavorare per l'Fbi a causa di un'operazione che, andata male, lo ha spedito dritto in ospedale ma che gli ha fortunatamente permesso di conosce la moglie Sarah, un chirurgo che lo ha reso padre dei due gemelli di otto anni Georgia ed Henry. Nonostante sia passato del tempo, Will ha ancora ferite emotive che si rifiutano di guarire (superare la perdita di una gamba non è stato per lui facile) e ha cambiato del tutto esistenza, abbandonando le armi per fornire consulenza. Il lavoro per la Perla gli è stato assicurato dall'ex collega Ben e Will sa di non poter bruciare quella che è la sua grande seconda possibilità. Non sa però che accettando l'incarico finirà per mettere in pericolo il destino della sua famiglia e per affrontare ostacoli insormontabili per aria a un miglio da terra.

Con la direzione della fotografia di Robert Elswit, le scenografie di Jim Bissell, i costumi di Ann Foley e Luca Mosca, e le musiche di Steve Jablonsky, Skyscraper è un teso film d'azione con al centro un protagonista sì muscoloso ma vulnerabile. Definito come un mix di Trappola di cristalloL'inferno di cristalloIl fuggitivo, ambientato a Hong Kong, Skyscraper è una sorta di lettera d'amore da parte del regista al tipo di cinema con cui è cresciuto. "Volevo realizzare un film che rappresentasse un'esperienza cinematografica unica con protagonista colui che per me è la più grande star del mondo. Non volevo cimentarmi in un reboot, in un remake, in un prequel o in un sequel: desideravo avere un'idea originale e Skyscraper lo è. Lo spettatore non ha idea di ciò che può accadere ed è costantemente posto sull'attenti grazie al fatto di puntare su un tema caro a tutti: la famiglia. Indipendentemente dalla razza, dalla cultura, dalla classe o dalla religione, la famiglia è qualcosa su cui ognuno di noi fa riferimento e i genitori sono disposti a tutto per proteggere i loro piccoli. Con l'edificio in fiamme e la sua famiglia intrappolata, Will farà di tutto per entrare nella Perla e metterla in salvo", ha dichiarato il regista.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Skyscraper è Rawston Marshall Thurber, regista e sceneggiatore statunitense. Nato a San Francisco nel 1975 e cresciuto a Orinda, nell'East Bay californiana, Thurber si è laureato all'Union College di New York in Teatro e letteratura inglese e ha conseguito un master in Belle Arti all'University of… Vedi tutto

Commenti (2) vedi tutti

  • Il salto tra la gru e il grattacielo è roba da Cavaliere Jedi .

    commento di blualberto1966
  • un action-movie esageratamente scontato, esageratamente inverosimile, esageratamente inutile

    leggi la recensione completa di giulmar
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

giulmar di giulmar
4 stelle

Will Sawyer (Dwayne Johnson) è un ex agente FBI che per aver perso una gamba  in azione di polizia è costretto a lasciare il suo ufficio,  divenendo  in seguito un  esperto di sicurezza dei grattacieli.  Egli si trova coinvolto, suo malgrado in un piano criminale di distruzione del più alto grattacielo di Hong kong. Tutto nasce da un tentativo di… leggi tutto

1 recensioni negative

Recensione

giulmar di giulmar
4 stelle

Will Sawyer (Dwayne Johnson) è un ex agente FBI che per aver perso una gamba  in azione di polizia è costretto a lasciare il suo ufficio,  divenendo  in seguito un  esperto di sicurezza dei grattacieli.  Egli si trova coinvolto, suo malgrado in un piano criminale di distruzione del più alto grattacielo di Hong kong. Tutto nasce da un tentativo di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 16 luglio 2018
locandina
Foto
locandina
Foto
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito