Trama

Aggirandosi nel sottobosco del potere, Sergio Morra (Scamarcio), rampante imprenditore di Taranto abituato a distribuire cocaina e donne in cambio di favori, fa di tutto per riuscire ad incontrare "Lui". Arriva persino ad affittare una grande villa in Sardegna prospiciente la villa di Berlusconi, dove tiene feste piene di ragazze. Intanto Berlusconi, nella sua villa, è impegnato a cercare di riconquistare l'amore di sua moglie, Veronica (Elena Sofia Ricci).

Note

Prima parte di un progetto dedicato alla figura di Berlusconi, incentrata sulla sua sfera privata (in particolar modo, sul sottobosco intorno alle cene galanti di Palazzo Grazioli, Arcore e Villa Certosa).

Commenti (9) vedi tutti

  • Un tentativo di raccontare l'intima e privata vita del più influente politico/industriale italiano. Il contesto talvolta patetico, per quanto puramente personale, nei quali "Loro" spesso si ritrovano, non rende di certo giustizia alla verità, attrice grande assente nel narrato di un film tendenzioso e politicamente tirato a sinistra.

    leggi la recensione completa di undying
  • Maschere di un corteo carnascialesco formicolano in ordine sparso sullo schermo, il montaggio è febbrile, disarticolato al limite dell’oscurità, come la vita di questi uomini e donne dediti al piccolo cabotaggio intorno a uomini di potere, mosche e insetti vari sulla groppa di rinoceronti coriacei.

    leggi la recensione completa di yume
  • Trimalcione è l'immagine della Roma decadente, e la Roma decadente è sintetizzata nell'immagine metonimica di Trimalcione. Su questa equivalenza, su questa sorta di nastro di Moebius che lega senza soluzione di continuità l'individuale e il collettivo, ritengo si basi il film.

    leggi la recensione completa di maldoror
  • Un grande film.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Commedia nera spiazzante che non mi sarei mai aspettato. Grande Sorrentino.

    commento di Fiesta
  • Loro 1 rivela un’anima autonoma e quasi autosufficiente. Una sorta di satirico e monumentale tableau vivant sul potere in quanto entità ammaliante e corruttrice.

    leggi la recensione completa di Malpaso
  • splendido

    commento di Ghostface
  • Ambizioso ma irrisolto primo blocco della "vera" cronaca immaginaria sul depravato e ripugnante corteo di "scorta" (lat. nt. nom. pl.) creato da un arrivista per incontrare il fauno Reo Silvio, che si mostra dopo un'ora, decaduto dal potere e in crisi con la moglie. Un lisergico girone del vizio bruscamente interrotto.

    commento di Leo Maltin
  • Un film "superfluo" e inutilmente forzato. Stavolta Sorrentino non ha fatto centro.

    leggi la recensione completa di siro17
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
7 stelle

Inizio dicendo che l'uscita di "Loro" in due parti mi sembra un po' una forzatura visto che la prima parte dura solo 100 minuti. L'uscita in due parti può essere giustificata in casi come "Novecento" o "La meglio gioventù" dalla durata impegnativa di 5-6 ore, ma non per un film che nel complesso durerà probabilmente poco più di 3 ore. Venendo al film, diciamo che su… leggi tutto

16 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
6 stelle

"Tutto è documentato. Tutto è arbitrario". Non è realmente ancora possibile esprimersi con una certa determinazione su una prima parte che, presa singolarmente, non sta in piedi da sola ma necessariamente dipende da quella conclusiva che, tra breve, avremo occasione di vedere. Questo, ovvero il ritorno in sala, almeno sperano e calcolano Sorrentino ed i produttori… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

yume di yume
2 stelle

  “ Gli autori hanno liberamente tratto spunto da alcune vicende di cronaca per dar vita ad una creazione narrativa che fa interagire personaggi immaginari e persone reali in contesti di pura fantasia. Così generando un’opera artistica originale.”   Paragrafo finale di una lunga epigrafe in apertura che sembra si affanni un po’ per tutelarsi al… leggi tutto

3 recensioni negative

Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti

Recensione

lamettrie di lamettrie
8 stelle

Un film splendido per la fotografia e le scenografie. Imperfetto per la lunghezza di tante situazioni, e un eccessivo compiacimento estetizzante. Importante per la resa veritiera di gran parte della società italiana, al netto della resa comunque utilmente grottesca. Alcune scene derivano da intuizioni proprio infelici, che andavano tagliate (quella iniziale con la pecora; quella…

leggi tutto

Recensione

undying di undying
7 stelle

  Pur di rientrare nelle simpatie del potente politico Silvio Berlusconi (Toni Servillo), Sergio Morra (Riccardo Scamarcio) agisce strategicamente in Sardegna, occupandosi di rintracciare belle, piacenti e piuttosto arriviste adolescenti da invitare a consuete feste e festini, organizzate sullo sfondo della fantastica tenuta di Belusconi. Mentre  la moglie Veronica (Elena Sofia…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 70 voti
vedi tutti

Recensione

Zagarosh di Zagarosh
6 stelle

Da come inizia Loro 1 è chiara una cosa: S. vuole riprendere l’umorismo e la leggerezza degli esordi (L’uomo in più). Perciò narra il percorso di Sergio Morra (alias del faccendiere Giampy) come se fosse quello del “Lupo” di Scorsese, con zoom a schiaffo, associazioni audaci di immagini e seguendo un passo velocissimo.…

leggi tutto
Recensione

Recensione

champagne1 di champagne1
7 stelle

Un faccendiere pugliese usa il sesso (di compiacenti squillo) per corrompere, pardòn convincere , gli amministratori locali a cedergli qualche appalto a prezzi adeguati. Ma quando la sua cittadina comincia a stargli stretta, decide di puntare il più alto possibile: a Roma da LUI...     Chiariamolo subito: questo "1" non è un film su Berlusconi, ma piuttosto…

leggi tutto

Recensione

Texano98 di Texano98
6 stelle

Iniziai a maturare questo pensiero appena visto il primo trailer del film: Loro 1 è il sogno di Sorrentino. In molti continuiamo a rimpiangere i primi lavori dell'autore, proprio mano a mano che egli, di opera in opera, se ne allontana. Alla fine credo che ci siamo tutti presi un grosso abbaglio: Loro è la dimostrazione che a Sorrentino…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

yume di yume
2 stelle

  “ Gli autori hanno liberamente tratto spunto da alcune vicende di cronaca per dar vita ad una creazione narrativa che fa interagire personaggi immaginari e persone reali in contesti di pura fantasia. Così generando un’opera artistica originale.”   Paragrafo finale di una lunga epigrafe in apertura che sembra si affanni un po’ per tutelarsi al…

leggi tutto

Recensione

Fulvio Wetzl di Fulvio Wetzl
10 stelle

Quando 15 giorni fa sono uscito dalla proiezione della prima parte, a chi mi chiedeva a botta calda un commento sul film, ho risposto: "Il film è bellissimo perché mi ha fatto schifo". Stavo parafrasando un commento ad un mio film "Prima la musica, poi le parole", fatto da un gruppo di giurati ragazzi, al Giffoni Film Festival nel 1999, dove il film era in concorso: "Il film non ci…

leggi tutto

Recensione

maldoror di maldoror
6 stelle

Il principale dilemma di fronte al quale ci mette il film, almeno per quanto riguarda il sottoscritto, è se sia lecito o no mostrarci il lato umano del suo protagonista; se mostrarcelo, in sostanza, come nient'altro che un uomo innamorato che ha perduto l'amore della moglie a causa della propria megalomania, non significhi santificarlo; se sia lecito, insomma, essere indulgenti con un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Tiaz gasolio di Tiaz gasolio
5 stelle

Loro 1 – la Recessione. Paolo Sorrentino è indubbiamente uno dei registi italiani più apprezzati nel mondo. Qualche anno fa, ci ha stregato con lo strapremiato film "La Grande Bellezza". Ci ha stupiti confezionando una serie televisiva sul papa, The Young Pope, che non fosse la tipica leccata di culo al clero. E quest'anno, torna sul grande schermo mettendo in scena la vita…

leggi tutto

Recensione

penelope68 di penelope68
7 stelle

Prefazione: Loro capitolo 1 è un divertissement , uno scherzo ironico e crudele nel descrivere certi personaggi e ambienti . Questo è essenziale per  capire e se si vuole apprezzare il film di Sorrentino . La scena iniziale con la pecora che si muove nella villa in Sardegna, entra nella stanza a piano terra e muore per l' aria condizionata fredda , è assurda ma geniale.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
8 stelle

Ribrezzo prima, disgusto poi. Non so se l’ordine è esattamente questo ma di certo sono le prime due reazioni che scaturiscono dalla visione di Loro 1, il nuovo controverso film di Paolo Sorrentino che, dopo Il Divo Giulio Andreotti, ha deciso di puntare i riflettori niente poco di meno che su Silvio Berlusconi. Non tralasciando nulla ne di Berlusconi il politico,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
10 stelle

Sorrentino firma un altro esempio di grande cinema. E' un film di una profondità tale che sconvolge perché, dietro il montaggio serrato e veloce, il ritmo sfrenato, le strabordanti invenzioni grottesche che alleggeriscono il tutto, c'è l'immagine di un paese corrotto sin dalle sue radici, un paese senza alcuna speranza di risollevarsi, un paese senza valori, senza nulla a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

MarioC di MarioC
7 stelle

Distese di corpi ipercinetici, quindi assorti in una fissità tragica, come in una brugueliana salita al Calvario, o discesa agli inferi. Uomini, donne, ceto medio e generone, politici di dubbio rango, affaristi, faccendieri, imprenditoria incline ai compromessi: sciame, satellite che guarda da lontano, e agogna. Loro, e Lui. Se è complicato esprimere un giudizio compiuto, completo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
Il meglio del 2017
2017
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito