Trama

In Portogallo la dittatura salazarista si è insinuata nel paese, mentre nella vicina Spagna dilaga la Guerra Civile e in Italia è al potere Mussolini. Pereira, un vecchio giornalista mite e grasso, vorrebbe ignorare tutto ciò, per occuparsi solo dei libri che ama. Spiato dalla sua portinaia, si accontenta di prestare orecchio alle notizie che gli propina il cameriere Manuel. Finché l'incontro con due giovani "sovversivi", Monteiro e Marta, lo mette di fronte all'incalzare della drammatica realtà.

Note

Il film, che Faenza ha tratto dall'omonimo, fortunato romanzo di Tabucchi, sa rendere certi personaggi. Non sa rendere invece la violenza, rappresentata secondo i cliché inflazionati del cinema politico e sottolineata dalla musica insopportabile del sempre uguale Morricone.

Commenti (3) vedi tutti

  • E' una delle tipologie di film che amo particolarmente. Un grande Mastroianni (però si sente la stanchezza…) in un contesto che si adatta sensibilmente alla sua persona. I drammi, le difficoltà dela vita di oppreso. Originale. 7+

    commento di simon
  • Mastroianni ci mette del suo ed il film divena drammaticamente bellissimo, l'orrore dell'odio non è una esclusiva tedesco-italiana.

    commento di faromagico
  • Se il libro era emozionante, il film è meraviglioso… anche solo per il ricordo di Mastroianni!

    commento di RageAgainstBerlusca
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

sasso67 di sasso67
6 stelle

A mio parere si tratta di uno dei film meno peggiori di un regista assai poco dotato come Roberto Faenza. È probabile che il buono che in questo film c'è sia frutto del romanzo di Tabucchi, così come della presenza di Mastroianni, ma, insomma, l'insieme regge, contrariamente ad altre prove (lì sì) disastrose del regista torinese, come I Vicerè (2007).… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

passo8mmridotto di passo8mmridotto
8 stelle

Roberto Faenza ha portato sullo schermo un piccolo capolavoro, nel 1995, in una Lisbona euforica per i preparativi dell'Expo del 1998, ancora neppure sfiorata dalla latente crisi economica che stava per abbattersi sull'Europa. Faenza ricostruisce bene la vita della città, oppressa dal regime di Salazar. Siamo nel 1938. Marcello Mastroianni viene chiamato a interpretare un ruolo… leggi tutto

8 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
2 stelle

Elogio della vigliaccheria e del compromesso, la storia di Pereira insegna a chinare la testa alla prima occasione ed a dare sempre ragione al prepotente di turno. Per reagire l'anziano giornalista ha bisogno di un amico morto ammazzato nel letto, e anche così reagisce blandamente e fuggendo immediatamente a gambe levate: certo non è grazie a personaggi ambigui del genere che le dittature sono… leggi tutto

3 recensioni negative

2017
2017
2016
2016
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 25 giugno 2016 su Rai Storia

Recensione

passo8mmridotto di passo8mmridotto
8 stelle

Roberto Faenza ha portato sullo schermo un piccolo capolavoro, nel 1995, in una Lisbona euforica per i preparativi dell'Expo del 1998, ancora neppure sfiorata dalla latente crisi economica che stava per abbattersi sull'Europa. Faenza ricostruisce bene la vita della città, oppressa dal regime di Salazar. Siamo nel 1938. Marcello Mastroianni viene chiamato a interpretare un ruolo…

leggi tutto
Trasmesso il 20 giugno 2016 su Rai Storia
Trasmesso il 19 giugno 2016 su Rai Storia
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 9 aprile 2016 su Rai Movie
2015
2015

La Mancanza

RASSIM di RASSIM

«Al tempio c'è una poesia intitolata "la mancanza", incisa nella pietra. Ci sono 3 parole, ma il poeta le ha cancellate. Non si può leggere la mancanza, solo avvertirla» Da "Memorie di una…

leggi tutto
Trasmesso il 27 giugno 2015 su Rai Storia
Trasmesso il 22 giugno 2015 su Rai Storia
Trasmesso il 21 giugno 2015 su Rai Storia
2014
2014
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 13 settembre 2014 su Rai Storia
Trasmesso il 10 settembre 2014 su Rai Storia
Trasmesso il 9 settembre 2014 su Rai Storia
Trasmesso l'8 settembre 2014 su Rai Storia
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito