Trama

Martha ha conosciuto suo marito a Roma. Lui, Helmut, è premuroso, affascinante e protettivo. Dal momento in cui vanno a vivere insieme, però, le cose cambiano. Helmut da premuroso diventa ossessivo, da protettivo si trasforma in maniacale. Prima stacca il telefono, poi impedisce alla moglie di uscire di casa. Lei, che intanto ha conosciuto il giovane Kaiser, comincia a nutrire foschi pensieri.

Note

Bloccato per anni da questioni di copyright, questo film è di una freddezza commovente. Del testo originale di Cornell Woolrich rimane la struttura a trappola, ma Fassbinder ci mette tutta la normalità necessaria per trasformarlo in un incubo quotidiano.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
8 stelle

Girato per la televisione tedesca, rimasto fuori dal circuito per questioni legate ai diritti e poi riproposto al Festival di Venezia nel 1994, l’opera di Rainer Werner Fassbinder mette i brividi facendo leva su di un percorso inflessibile, aspetto ulteriormente valorizzato dal fatto che maneggiare un materiale così esplosivo trovando tonalità talmente indicate era… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

E' il ritratto di una psicologia debole, non necessariamente femminile, ma prettamente umana; la problematica sfocia nell'autolesionismo e nell'incapacità di reagire, che sono caratteristiche tipiche delle (non solo contemporanee?) nevrosi. Fassbinder prende spunto da un'emblematica figura femminile anche questa volta - ed è cronologicamente la prima, verranno in seguito Effi… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2017
2017
2016
2016
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Girato per la televisione tedesca, rimasto fuori dal circuito per questioni legate ai diritti e poi riproposto al Festival di Venezia nel 1994, l’opera di Rainer Werner Fassbinder mette i brividi facendo leva su di un percorso inflessibile, aspetto ulteriormente valorizzato dal fatto che maneggiare un materiale così esplosivo trovando tonalità talmente indicate era…

leggi tutto
Recensione
Utile per 13 utenti

Recensione

chinaski di chinaski
8 stelle

Una presa di coscienza, la scoperta della propria natura o forse solo una trasformazione, per amore e debolezza. Martha è una donna fragile, remissiva, ancora imprigionata nel ruolo di figlia, un padre che le muore davanti agli occhi, una madre alcolizzata. Martha incontra un uomo, Helmut, esigente e controllato, lo sposa dopo poco tempo. Martha ha un’indole sottomessa, ma non ne…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2014
2014
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013
2010
2010

Martiri

Redazione di Redazione

È per lo più il cinema storico quello che ci racconta il martirio: scelta totale di campo, liberazione da ogni dubbio e modello assoluto di coerenza. Ma anche in tanto cinema politico e sociale il martirio è…

leggi tutto
Playlist

Recensione

kotrab di kotrab
10 stelle

Martha è stato girato dal grande Fassbinder per la televisione tedesca, ed è l'ennesima prova di come si possano fare capolavori anche in tale ambito, così povero da noi (almeno da diversi anni). Fassbinder costruisce una macchina perfetta, indagatore crudele, cartesiano e provocatoriamente pessimista, oltre che sinistramente ironico nei momenti di maggior tensione, delle…

leggi tutto
2009
2009

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Martha fa parte di una famiglia fondamentalmente tarata. Forse è convinta di vivere in un melodramma, fin da prima di conoscere il futuro marito Helmut. Quando il padre è colpito da un infarto non riesce ad aiutarlo e lo lascia morire, né aiuta la madre quando questa viene colpita da un malore. Però accetta le imposizioni di un marito sadico, che impone in casa…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

E' il ritratto di una psicologia debole, non necessariamente femminile, ma prettamente umana; la problematica sfocia nell'autolesionismo e nell'incapacità di reagire, che sono caratteristiche tipiche delle (non solo contemporanee?) nevrosi. Fassbinder prende spunto da un'emblematica figura femminile anche questa volta - ed è cronologicamente la prima, verranno in seguito Effi…

leggi tutto
Recensione

Roma

Redazione di Redazione

Difficile dire cosa sia stata Roma per il cinema - e non solo per quello italiano - senza cadere nella retorica e nei luoghi comuni. Solo poche città al mondo (Parigi, New York, forse Londra) hanno saputo occupare lo…

leggi tutto
Playlist

libero

mania film di mania film

se avete gia visto questi film fa niente, ma se non avete visto, vi devo dire solo una cosa: guardateli sono bellissimi

leggi tutto

OMISSION: IMPOSSIBLE

Daskabinett di Daskabinett

Per non dimenticare un gruppetto di film che ritengo dei gioielli ma ai più sono forse sconosciuti. Consigli per visione notturne, acquisti maniacali, scaricamenti clandestini. Che poi sia un caso che tutti questi…

leggi tutto

Hotel

Redazione di Redazione

Non-luogo d'incontro ideale per anime in viaggio, nascondiglio perfetto per fuggiaschi cronici (o occasionali), scenario di traffici oscuri, luogo d'elezione per incontri illeciti. Dall'Overlook al Bates Motel, dal…

leggi tutto
Playlist
2008
2008
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito