Espandi menu
cerca
Argomenti giudiziari spin off (1): Il cinema tacciato di blasfemia
di LIBERTADIPAROLA75 ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 7 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

LIBERTADIPAROLA75

LIBERTADIPAROLA75

Iscritto dal 10 luglio 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 179
  • Post 324
  • Recensioni 1446
  • Playlist 164
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Argomenti giudiziari spin off (1): Il cinema tacciato di blasfemia

Come promesso nella play sui casi giudiziari legati ad un film, inizia la serie di playlist divise per argomenti giudiziari specifici.
Stavolta tocca ai film accusati di blasfemia.
La lista è lunghissima. Spero in qualche vostra segnalazione e vi ringrazio in anticipo. Buona lettura!

Playlist film

L'ultima tentazione di Cristo

  • Drammatico
  • USA
  • durata 161'

Titolo originale The Last Temptation of Christ

Regia di Martin Scorsese

Con Willem Dafoe, Harvey Keitel, Barbara Hershey, Verna Bloom

L'ultima tentazione di Cristo
altre VISIONI

In streaming su iTunes

Da un romanzo tacciato di blasfemia, un film scandalo per la Chiesa Cattolica e i benpensanti.
Racconta come sarebbe stata la vita del Signore come uomo e non come simbolo.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il Codice Da Vinci

  • Thriller
  • USA
  • durata 149'

Titolo originale The Da Vinci Code

Regia di Ron Howard

Con Tom Hanks, Audrey Tautou, Ian McKellen, Alfred Molina, Paul Bettany, Jean Reno

Il Codice Da Vinci
altre VISIONI

In streaming su Netflix

Stavolta si torna a parlare del lato umano del Cristo ma con gli sviluppi ai giorni nostri. E non diciamo di più per non rovinare sorprese a chi non l’ha visto (o letto il romanzo). E già Film Tv svela troppo (farsi i cazz… propri qualche volta no?).

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

The Body

  • Drammatico
  • Germania, USA, Israele
  • durata 109'

Titolo originale The Body

Regia di Jonas McCord

Con Antonio Banderas, Olivia Williams, Derek Jacobi, John Shrapnel

The Body

I servizi segreti del Vaticano, di Israele e degli Stati Arabi si contendono la verità sulla scoperta di uno scheletro, ritrovato  a Gerusalemme, che potrebbe essere quello di Gesù.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

I diavoli

  • Drammatico
  • Gran Bretagna
  • durata 111'

Titolo originale The Devils

Regia di Ken Russell

Con Vanessa Redgrave, Oliver Reed, Dudley Sutton, Max Adrian, Gemma Jones, Murray Melvin

I diavoli

Lasciamo perdere un attimo Gesù Cristo e parliamo degli orrori della Santa (si fa per dire!) Inquisizione.
Da un celebre romanzo, un film contro i soprusi della Chiesa Cattolica nel Medioevo.
Censurato in molti paesi. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il nome della rosa

  • Giallo
  • Italia, Francia, Germania
  • durata 132'

Regia di Jean-Jacques Annaud

Con Sean Connery, F. Murray Abraham, Christian Slater, Michael Lonsdale, Valentina Vargas

Il nome della rosa

I frati Guglielmo e Adso  (che narra ai posteri un episodio di gioventù) indagano su una serie di omicidi in un convento italiano.
Da un romanzo di Umberto Eco un thriller con un finale filosofico e contro La Bibbia.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Je vous salue, Marie

  • Drammatico
  • Francia
  • durata 72'

Titolo originale Je vous salue, Marie

Regia di Jean-Luc Godard

Con Myriem Roussel, Thierry Rode, Philippe Lacoste, Juliette Binoche

Je vous salue, Marie

Godard celebra l’Annunciazione aggiornata ai tempi nostri.
Fece scandalo la storia e la scelta della protagonista: una Miryem Russel bellissima e splendidamente fotografata  nelle scene di nudo.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il Pap'occhio

  • Commedia
  • Italia
  • durata 101'

Regia di Renzo Arbore

Con Renzo Arbore, Roberto Benigni, Andy Luotto, Diego Abatantuono, Mario Marenco

Il Pap'occhio

In streaming su Amazon Prime Video

Arbore , Benigni e la satira del Papa.
Qualche anno fa è tornato in sala.


 
 
TOTO’ CHE VISSE DUE VOLTE
Un profeta sboccato resuscita i Lazzaro sciolti nell’acido, erotomani stuprano angeli (in una sequenza che mostra il pene ai limiti dell’hard), travestiti interpretano puttane (com’è antica tradizione del teatro prima dell’avvento di napoleone) e i loro clienti derubano la statua della Madonna per pagare il rapporto, etc…
Dopo tanti anni che non succedeva un film è stato di nuovo a rischio di rogo e di non uscire nel nostro Paese per motivi di censura.
 
IL DECAMERON
Dalla serie di novelle del Boccaccio, Pasolini trae un film molto censurato e accolto male dai Cattolici.
 
IL RITORNO
In questo film vediamo un Cristo che torna sulla Terra ai nostri giorni e si innamora di una terrorista.
Molte scene di sesso e sequenze musicali (simili a quelle di FRATELLO SOLE, SORELLA LUNA di Zeffirelli) molto noiose.
 
LA CODA DEL DIAVOLO
A metà tra fiction e documentario un bel film (abbastanza introvabile e poco conosciuto) di Giorgio Treves, che parla del brutto trattamento che riservava la Chiesa ai sifilitici.
Cast molto interessante: Piera Degli Esposti, Isabelle Pasco, Robin Renucci, Paolo Rossi.
 
LA MONACA DI MONZA (ECCESSI, MISFATTI, DELITTI)
Tra le varie versioni de “La monaca di Monza” ricordiamo questa anni ’80, che ne accentua il lato erotico.
Interessanti gli sviluppi gialli della sceneggiatura.
 
STURMTRUPPEN
Il film di Salvatore Samperi, tratto dai comics di Bonvi, fu censurato per “offesa alla Chiesa cattolica”.
Chi lo ha visto sa perché.
 
 
 
 
IL DIAVOLO IN CONVENTO
E’ un film hardcore. Compare nella nostra lista per una semplice curiosità che l’ha reso famoso: è il film porno trovato tra le cose di Padre Fedele, il sacerdote arrestato per violenze qualche anno fa.
 
I GIORNI DEL GIUBILEO
Altro porno uscito nel 2000 in occasione del Giubileo e censurato per gli ovvi motivi di blasfemia.
Io l’ho visto e devo dire che per essere un hardcore recente è ben realizzato. Fa ridere anche nelle sequenze non di sesso (una ragazzina del riformatorio bacia la mano al vescovo e con la bocca gli sfila l’anello. Il prete che si occupa di lei la insegue insultandola. In un'altra scena una ragazza ingenua che non conosce il sesso va a confessarsi e nota che il prete ha una erezione. Sfilandogli la tonaca gli chiede cosa succede e lui risponde che ha un altro cero da darle –sic!-).
 
AMEN.
Il controverso film di Costa Gravas si occupa dei rapporti tra Vaticano e Nazismo nella 2° Guerra Mondiale.
Come interessante dibattito vi invito a leggere “Tutte” le recensioni degli utenti di Film Tv (qualunque giudizio diano) perché sono subentrate curiose riflessioni se l’opera sia “Propaganda Comunista Anticlericale” (come si dice sia il romanzo di partenza) o “Onesta riflessione su un periodo nero del Cattolicesimo”.
A me è piaciuto perché rara opera contro Il Trattato di Eutanasia per gli Infermi e i Portatori di Handicap, ideato da Karl Brandt (l’agghiacciante sequenza d’apertura!), che qualcuno adesso loda (vergogna!).
Locandina capolavoro (ne parlerò in una nuova serie di post dal titolo “Storie di locandine”) del regista pubblicitario Oliviero Toscani.
 
L’INCHIESTA
Damiano Damiani porta il suo cinema poliziesco nell’antica Palestina.
 Un inviato dell’Imperatore indaga sulla scomparsa del corpo di Gesù. Intrighi a tutto andare.
Nonostante l’ambientazione la trama è simile a quella dei thriller del periodo.

AGORA'
La filosofa Ipazia uccisa dai cristiani ad Alessandria d'Egitto.
E meno male che predicavano la non violenza...sic!!!

Rilevanza: 1. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati