Trama

Anna, solitaria ragazza, non ha amici e vive con i genitori adottivi fino a quando viene a mandata a vivere con gli anziani coniugi Pegg, in mezzo a una natura selvaggia fatta di dune e acqua. Qui, incontra quasi subito una misteriosa bambina di nome Marnie, che diventa la prima amica di Anna. Un giorno, però, Marnie scompare nel nulla e nella sua abitazione arriva una nuova famiglia, da cui Anna apprende alcune strane verità sull'amica.

Approfondimento

QUANDO C'ERA MARNIE: DA UN ROMANZO DI JOAN G. ROBINSON

Diretto da Hirosama Yonebayashi e sceneggiato dal regista con Keiko Niwa e Masashi Ando, Quando c'era Marnie è l'adattamento dell'omonimo romanzo per ragazzi della scrittrice inglese Joan Gale Robinson, pubblicato nel 1967 e considerato dal maestro Hayao Miyazaki come uno dei 50 libri che hanno influenzato la sua poetica. Protagonista della storia è Anna, una ragazza solitaria che vive in città insieme ai genitori adottivi. Inviata durante un'estate in un piccolo villaggio a nord di Hokkaido, in una dimora isolata nel cuore delle paludi Anna stringe amicizia con la strana e misteriosa Marnie.

A spiegare meglio la genesi del progetto sono le stesse parole del regista e sceneggiatore Yonebayashi: «Ho letto il romanzo, che appare anche nella lista dei libri consigliati da Miyazaki, quando mi è stato suggerito di farne un adattamento cinematografico. Nonostante fossi consapevole delle difficoltà, ho apprezzato sin da subito la storia ma ritenevo che fosse complicato tradurre le parole in immagini, dal momento che il libro trae forza dai dialoghi tra Anna e Marnie: è attraverso le loro conversazioni che si percepiscono i cambiamenti di umore e di stato d'animo dei personaggi. Nutrivo dei dubbi legati all'eventuale perdita di intensità e forza emotiva del lavoro della Robinson.

Tuttavia, tempo dopo aver ultimato la lettura, le immagini infestavano la mia mente. Anna e Marnie, l'una vicina all'altro, mano nella mano nel giardino di una casa di pietra di fronte a una bella palude... forse ballavano al chiaro di luna. Dopo aver tracciato alcuni schizzi, ho finalmente deciso che avrei trasposto la loro storia per il cinema o che almeno avrei dovuto provarci.

La storia si svolge a Hokkaido. Anna, dodici anni, è una giovane tormentata dall'ansia. Davanti a lei compare una misteriosa ragazza di nome Marnie, in preda a una grande tristezza. In un mondo che si occupa solo di storie con al centro gli adulti, sarei stato in grado di realizzare un'opera sulla salvezza delle anime di due orfane?

Non ho di certo intenzione di cambiare il mondo con il mio film ma, dopo Si alza il ventoLa storia della principessa splendente (due film creati da due grandi registi appositamente per un pubblico adulto), lo Studio Ghibli è tornato a raccontare una storia per bambini grazie a Quando c'era Marnie. Spero di essere riuscito a ricreare il loro forte legame e di trasmettere l'idea di quanto sia importante avere un'anima gemella, una compagna che rimanga sempre accanto comunque vadano le cose».

Leggi tuttoLeggi meno

Note

La profonda tristezza della ragazza è così pervasiva da non lasciare quasi spazio ai momenti di levità e fantasia tipici dello Studio Ghibli. Ne risulta un mélo monocorde, tecnicamente ineccepibile, ma poco ispirato. Il grande successo in Giappone non è bastato, forse giustamente, a scongiurare la pausa creativa dello Studio Ghibli. Ispirato all'omonimo romanzo di Joan G. Robinson.

Commenti (1) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

degoffro di degoffro
9 stelle

La dodicenne Anna, malata di asma, aspirante disegnatrice e con grossi problemi relazionali, viene mandata dai genitori adottivi, per il periodo estivo, in campagna presso alcuni lontani parenti. Qui trova conforto dall’incontro con la coetanea e misteriosa Marnie. Tratto dall’omonimo romanzo del 1967 di Joan Gale Robinson (su wikipedia si legge “uno dei 50 libri che… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Antisistema di Antisistema
6 stelle

Chi si aspettava con il ritiro di Miyazaki grandi cambiamenti all'interno dello Studio Ghibli può stare tranquillo, poiché il tutto prosegue all'insegna della tradizione che lo ha contraddistinto. Hiromasa Yonebayashi, dopo il discreto "Arrietty - Il mondo sotto il Pavimento" (sopravvalutato da critica e pubblico), ritorna quattro anni dopo con un nuovo film: "Quando C'era Marnie".… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2020
2020

Recensione

tobanis di tobanis
8 stelle

La critica che seguo mi aveva convinto che questa opera del mitico Studio Ghibli fosse in qualche modo minore, ma non solo: poiché alla fine aveva dato una media voto di 5, mi immaginavo fosse pure bruttino. Mah, chissà cosa si fumano in redazione. Perché, ok, potremmo anche dire che per lo Studio è (relativamente) minore, ma rimane un film da 7,5, anche 7/8 e dunque…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2019
2019
2018
2018
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

Antisistema di Antisistema
6 stelle

Chi si aspettava con il ritiro di Miyazaki grandi cambiamenti all'interno dello Studio Ghibli può stare tranquillo, poiché il tutto prosegue all'insegna della tradizione che lo ha contraddistinto. Hiromasa Yonebayashi, dopo il discreto "Arrietty - Il mondo sotto il Pavimento" (sopravvalutato da critica e pubblico), ritorna quattro anni dopo con un nuovo film: "Quando C'era Marnie".…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

AndreaVenuti di AndreaVenuti
9 stelle

Quando c'era Marnie è un film d'animazine giapponese del 2015, prodotto dallo Studio Ghibli e diretto da Hiromasa Yonebayashi.   Sinossi: La giovanissima Anna è una ragazzina molto estroversa e solamente nel disegno si sente realmente felice e realizzata; lei vive a Sapporo con la famiglia, sfortunatamente soffre d'asma per questo motivo il medico le consiglia di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2016
2016
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

ethan di ethan
8 stelle

Anna ha dodici anni, è scontrosa e solitaria e vive con i genitori adottivi a Sapporo e, a causa della sua salute malferma per l'asma, viene mandata da dei parenti che vivono in una località marittima. Anche qui, sebbene le sue condizioni fisiche migliorino, rimane una disadattata ed in difficoltà a relazionarsi con il prossimo, vagando in solitudine in riva al mare, dove…

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2015
2015
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
5 stelle

Tratto dall’omonimo romanzo dell’inglese Joan Gale Robinson del 1967, pare molto amato da Hayao Miyazaki, Quando c’era Marnie è la seconda opera del regista di Arrietty - Il mondo segreto sotto il pavimento. La protagonista Anna è una ragazza asmatica, che i genitori adottivi mandano per l’estate da alcuni loro parenti, nei pressi di una località di…

leggi tutto

Recensione

degoffro di degoffro
9 stelle

La dodicenne Anna, malata di asma, aspirante disegnatrice e con grossi problemi relazionali, viene mandata dai genitori adottivi, per il periodo estivo, in campagna presso alcuni lontani parenti. Qui trova conforto dall’incontro con la coetanea e misteriosa Marnie. Tratto dall’omonimo romanzo del 1967 di Joan Gale Robinson (su wikipedia si legge “uno dei 50 libri che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 18 utenti

Recensione

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski
10 stelle

Anna è una bambina di 12 anni, orfana asmatica con fasi di apatia che preoccupano la zia. Il dottore che la visita consiglia di allontanarla dalla città di Sapporo per far sì che si distragga, così viene mandata in una Radiator Springs giapponese dove abitano dei parenti gentili e comprensivi, i quali vivono soli costruendo piccoli giocattoli e coltivando un…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito