La promessa dell'assassino

play

Regia di David Cronenberg

Con Viggo Mortensen, Naomi Watts, Armin Müller-Stahl, Vincent Cassel Vedi cast completo

  • In TV
  • Sky Cinema Hits
  • Ore 11:40
altre VISIONI

Trama

La mafia russa prospera in quel di Londra, con un ristorante (il "Trans-Siberian") a far da copertura. Proprietario del locale e capo della famiglia è lo spietato Semyon, coadiuvato dal figlio Kirill. Nicolaj è l'autista tatuato dell'organizzazione, che un giorno si ritrova coinvolto in una storia che riguarda una ragazza russa morta di parto e il suo diario, casualmente finito nelle mani dell'infermiera Anna...

Note

La messa in scena di Cronenberg lavora su una trama che si nega a qualsiasi sviluppo narrativo tradizionale, che vive di rapporti psicologici intuiti, consunti o mai consumati, che ha il disincanto di un teorema sul mondo occidentale contemporaneo.

Commenti (37) vedi tutti

  • Assolutamente dimenticabile. Noia. Voto 5.

    commento di ezzo24
  • Il migliore della coppia Mortensen/Cronenberg.

    commento di Fiesta
  • Viggo Montersen strepitoso: il suo personaggio Nicolai indimenticabile

    commento di killbill62
  • Se mi sgozzi non valeeee se mi sgozzi non valeeee Non ti sembra un po' caro il prezzo che adesso io sto per pagare.... dentro quella valigia ci starò un po' tritato...

    leggi la recensione completa di Brady
  • Ennesimo tassello imperdibile del percorso cinematografico di Cronenberg. Il regista canadese sposta sempre di più la sua poetica dalla mutazione della carne a quella dell’anima. Perché è lì che avvengono le trasformazioni peggiori.

    leggi la recensione completa di Stanley42
  • Bel film già andato in onda almeno 65 volte. L'ultima meno di un mese fa.

    commento di sticazzi
  • e' un bel film ,ma di sicuro non e' un 5 stelle voto dato da film,tv

    commento di danandre67
  • E' stato una vera sorpresa. La trama è avvincente. Tratta di oscure vicende di mafia russa in terra inglese. Una comunità chiusa con le sue regole e le sue tradizioni criminali. Un buon film.

    commento di enandre
  • VOTO: 8/10. Una delle vette più alte di Cronenberg.

    commento di prelelle
  • Cronenber dirige bene un film che tiene attaccati allo schermo almeno fino a 15 minuti prima delle fine, poi cala, ma resta comunque buono.

    commento di sillaba
  • Non c'è che dire. E' proprio un bel film. Cronenberg si supera con questo thriller atipico, ben girato e con degli attori in stato di grazia.

    commento di marvin
  • Gran film in confezione deluxe. Diretto da un regista che ormai è un mostro di bravura e con un ottimo cast in cui risalta un Viggo da Oscar. Qui per il voto ci vorrebbero le 4stellette e mezzo

    commento di robynesta
  • Niente di eccezzionale ma comunque guardabile grazie soprattutto a VIGGO MORTENSEN davvero convincente.Questa pellicola ricorda molto l'altro film di Cronenberg "A history of violence" e quindi l'originalità della trama si è già persa.

    commento di VAJONT
  • Film scontato che si presenta interessante ma che alla fine delude: bravo Mortensen.

    commento di steveun
  • Cronenberg non delude mai le aspettative, e non delude nemmeno con questo film. Poche parole per descriverlo, anche se a mio parere, siamo vicini al CAPOLAVORO.

    commento di mosca
  • Ambientazione ineccepibile. Un protagonista in stato di grazia, e una trama che ti coinvolge dalla prima inquadratura. Un gran bel film.

    commento di slim spaccabecco
  • Voto 5,5 Svarionata!

    commento di luca826
  • Voto 7!

    commento di Mr Blonde
  • Un capolavoro assoluto.Punto.

    commento di Billy Costalunga
  • greande film,costato due lire,duro e diretto il vecchio Cronenberg ha il suo bel perchè.imparino gli impediti ( e sono tanti) che oggi impaccano solo idiozie irrilevanti.

    commento di kross
  • Efferatezze e scabrosità, in una livida e cruda ricostruzione di una realtà, non priva di qualche palpito umano, che vorremmo il più possibile avvertire distante, e che invece sovente è appena dietro l'angolo. Un grande film dal finale sibillino.

    commento di HitManTwo
  • Ottimo film, personaggi, inquadrature, tempi, davvero bello.

    commento di Pitter
  • grande film niente dire.bravo cronenberg ecomplimenti a vigo mortesen veramente bravo

    commento di merions
  • Non amo molto Cronenberg, ma questo film mi è piaciuto tantissimo, credo soprattutto per la bravura dei tre protagonisti maschili, con un Viggo Mortensen da togliere il fiato

    commento di musillo
  • Cronenberg che è Cronenberg ha voluto fare un film leggermente diverso dai suoi standard ma riesce a garantire emonzioni allo spettatore comunuque. Notevoli le scene di lotta nella sauna : sangue ed un pizzico di pornografia!!!

    commento di sigourneyrules
  • In una parola splendido

    commento di primavera63
  • Grande film, teso, nervoso, essenziale, asciutto ma allo stesso tempo profondo nello scavo dei sentimenti. Interpreti grandiosi, su tutti Mortensen mattatore assoluto della pellicola. Bene così.

    commento di emil
  • 6,5/10

    commento di alex77
  • Semplicemente splendido!

    commento di pasantero
  • Teso e allucinante, insostenibile negli squarci di violenza eppure colmo di profondo dolore e compassione, un altro capolavoro di Cronenberg, con un attore magnifico, capace di unire stile e interiorità come nessun altro quest'anno.

    commento di newland78
  • Non c'è un' inquadratura sprecata: un film essenziale, crudo e implacabile. Una lezione di cinema.

    commento di Mulligan71
  • Cronenberg ci regala un'altra superba regia. La storia non mi ha preso fino in fondo, ma resta la maestria di un gigante del cinema contemporaneo.

    commento di Ewan
  • regia cristallina e viscerale, attori ottimi, mortensen in testa. quasi un Padrino secondo Cronenberg.

    commento di redrum80
  • Un unica parola: capolavoro.

    commento di TommyElettrico
  • Voto:8,5

    commento di BobtheHeat
  • Forte, schietto, freddo, nonostante le vampate di calore che salgono per l'adrenalina nella lotta sudata, nuda e sanguinosa dentro quella sauna, teatro della scena apice del film.

    commento di z mostel
  • Grandioso e "carnale". (la mancanza di tempo mi induce al momento a un giudizio positivo ma riduttivo (tornerò al più presto sull'argomento…)

    commento di spopola
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

ezio di ezio
8 stelle

In una Londra dura e grigia come l'acciaio che nasconde un brutale mondo di violenza e soprusi,l'ostetrica Anna (Watts) e' alla ricerca dei parenti di un'adolescente morta di parto .Anna scatenera' involontariamente la furia della mafia russa.Diretto dal grande Cronenberg,un energico e appassionante thriller ,che affronta le radici dello spietato mondo del crimine e nel cuore nero… leggi tutto

92 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Enrique di Enrique
6 stelle

Prima o poi arriva un momento “nella vita”… (no, scherzo); (dicevo) arriva il momento, prima e/o durante e/o dopo la visione di questo film, in cui ci si pone una semplice domanda: ma quale sarà mai (stata) questa fantomatica promessa (quella dell’assassino intendo)? Una domanda forse superflua al cospetto della versione originale del titolo del film. Non… leggi tutto

18 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

robertoigor di robertoigor
2 stelle

Film con intenti puramente commerciali, senza veridicità alcuna. Cronenberg delude rappresentando una mafia russa poco credibile, dove un vecchio boss esiliato a Londra si macchia di un reato inconcepibile per un autentico "Vor v zakone", lo stupro di una minorenne. Un "Vor v zakone", letteralmente "Ladro nella legge" (in italiano suona malissimo), è uno dei massimi gradi della… leggi tutto

11 recensioni negative

Trasmesso il 5 settembre 2018 su Rete 4
Trasmesso il 18 aprile 2018 su Iris
Trasmesso il 7 aprile 2018 su Iris
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 14 voti
vedi tutti

Recensione

galaverna di galaverna
7 stelle

Un film avvincente ma forse troppo schematico, a volte quasi fastidioso nel dover calcare la mano nella ricerca dell'effetto splatter che tenga viva l'attenzione. Si vede comunque la maestria del regista, la sapienza nel miscelare elementi che danno all'insieme una certa completezza e che permettono allo spettatore di trovare comunque il film "pieno" sia dal punto di vista del coinvolgimento…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Omaggio a David Cronenberg

DeathCross di DeathCross

In vista del 75° compleanno del grande Regista canadese, ho deciso di dedicare anche a Lui, come a Carpenter e a Lynch, una sorta di retrospettiva su tutti i suoi Lungometraggi, rivisti tutti in ordine cronologico…

leggi tutto
Trasmesso il 14 marzo 2018 su Iris
Il meglio del 2017
2017

Recensione

LoSqualoSiciliano di LoSqualoSiciliano
9 stelle

La cosa che colpisce sin da subito e l'aria della Russia più tetra, un mondo dove i tatuaggi sono delle vere e proprie carte d'identità,  quella di una delle mafie, se non la mafia o organizzazione criminale più potente e violenta del globo, subito veniamo catapultati dinnanzi ad un delitto brutale, con il sangue che sgorga a fiotti dalla gola di un uomo.  La…

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Stanley42 di Stanley42
8 stelle

  Laddove un regista, con un carriera consolidata alle spalle, smette di rischiare e inizia a dedicarsi a produzioni ben più sicure e con la certezza di un ritorno economico, David Cronenberg sposta continuamente il proprio asse, disorientando lo spettatore: dalle atmosfere riconducibili agli horror b-movie, nei primi anni di attività, fino ad un approdo molto più…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti

Tanti auguri Cronenberg!

1Leonlio di 1Leonlio

Il 15 marzo 1943 nasce David Cronenberg, uno dei registi che più mi ha fatto innamorare del cinema. Non potevo non omaggiarlo con una piccola playlist dei suoi film che più ho apprezzato. Ci…

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

ezio di ezio
8 stelle

In una Londra dura e grigia come l'acciaio che nasconde un brutale mondo di violenza e soprusi,l'ostetrica Anna (Watts) e' alla ricerca dei parenti di un'adolescente morta di parto .Anna scatenera' involontariamente la furia della mafia russa.Diretto dal grande Cronenberg,un energico e appassionante thriller ,che affronta le radici dello spietato mondo del crimine e nel cuore nero…

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Texano98 di Texano98
7 stelle

Un Cronenberg in veste noir ma che non dimentica le  proprie tematiche dedicate al corpo, esaminando come un ontologole usanze della mafia russa (i tatuaggi), e mettendo in scena omicidi altamente realistici che Cronenberg non si limita a mostrare voyueristicamente ma che si spinge verso una fredda e distaccata analisi delle azioni, rendendo protagoniste…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 1 febbraio 2013 in Dvd a 12,25€
Acquista

Recensione

isabo di isabo
8 stelle

Citando una battuta del film " un uomo in Russia non è' un uomo se non ha lla sua vita tatuata addosso" e decisamente il protagonista interpretato da un bravissimo Viggo Mortensen e' un uomo russo, in cui dietro ai tatuaggi si nasconde la verità'. film bello e con un ritmo sostenuto, girato magistralmente da Cronenberg che ci regala sempre una fotografia sui colori del sangue, pelle e ossa. 

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

ValeDik di ValeDik
8 stelle

Atmosfere vive, tese, ambigue che solo Cronenberg sa regalare. Cast d'eccezione: dal bravo e poliedrico Mortensen che convince anche nella parte dell'elegante mafioso-indiltrato Nikolai (mirabile la scena dello scontro in sauna), alla bella presenza di Noami Watts. Degni di nota sono anche l'affascinante Vincent Cassel, in un ruolo che non gli si addice... di più!, Armin Mueller-Stahl, dal…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

cheftony di cheftony
7 stelle

All'ospedale di Londra, poco prima di Natale, si presenta una prostituta russa 14enne ferita e incinta; viene salvata la bambina, lei no. L'ostetrica di origine russa Anna (Naomi Watts) ha notato e preso un diario dalla borsa della poveraccia per scoprire qualcosa in più su di lei e sulla piccola che ha dato alla luce, a cui ha dato il nome Christine. Anna non sa leggere il russo e, prima…

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

robertoigor di robertoigor
2 stelle

Film con intenti puramente commerciali, senza veridicità alcuna. Cronenberg delude rappresentando una mafia russa poco credibile, dove un vecchio boss esiliato a Londra si macchia di un reato inconcepibile per un autentico "Vor v zakone", lo stupro di una minorenne. Un "Vor v zakone", letteralmente "Ladro nella legge" (in italiano suona malissimo), è uno dei massimi gradi della…

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Una storia di ordinaria violenza all'interno della mafia russa londinese.Cronenberg è cambiato,i suoi film sono cambiati.O forse siamo noi cambiati nei suoi confronti...Questo Eastern Promises,titolo al solito molto più significativo della traduzione italiana,è legato a filo doppio con il precedente A History Of violence e non solo per la presenza dello stesso attore protagonista.Cronenberg…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

SIGNORI FILM

owein di owein

Sette film che a mio giudizio svettano nel panorama cinematografico e che visti anche una sola volta lasciano un segno interno che spinge a rivederli...a rivederli...a rivederli. Allora buona visione!

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Visioni recenti

Billy Costalunga di Billy Costalunga

In alto i capolavori e in basso l' oblio delle ciofeche. Come impone la tradizione.Questo spicca tra tutti per inutilità. Saranno i tagli imposti dalla produzione, saranno i personaggi appena abbozzati, sarà che la…

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

superficie 213 di superficie 213
8 stelle

Grande Cronenberg. Dopo aver girato l'ottimo A History of violence,il geniaccio canadese ritenta la carta del noir,ma stavolta lo fa senza le contaminazioni "western"che avevano caratterizzato la pellicola di cui sopra. Sempre protagonista l'ottimo Viggo Mortensen che regala una performance memorabile,ogni sua espressione,ogni suo movimento sono eccelsi ed e' coadiuvato da una serie di…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 10 dicembre 2007

Torino Film Festival 25

gabriargento di gabriargento

C'ero anch'io. Molti bei film, per depurarsi da un cinema costoso, ultra-pubblicizzato e iper-pompato. Per ritrovare la voglia di seguire una trama, per ritrovare la voglia di godersi piccole storie e piccoli film. Ma…

leggi tutto
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito