Trama

Una donna va in Cecenia a trovare il nipote, un ufficiale russo. Vive in caserma, ma esce per andare al mercato e qui incontra alcune donne cecene con cui stringe amicizia. Scopre così che non ci sono differenze tra loro.

Note

L’ultimo, inconsueto, Sokurov non poggia sulla ricerca formale come alcune delle sue recenti pellicole, e anzi ha uno stile relativamente piano, a parte per la colorazione appena dorata del giorno e lo scolorito bianco e nero della sera.

Commenti (2) vedi tutti

  • Nel contrasto "materiale" fra la macchina della guerra e il corpo fragile dell'ottantenne Alexandra c’è tutto, il respiro narrativo dell’epos, il pathos sconfinato della tragedia e infine la leggerezza melodica della lirica che scava fino a lasciar trasparire, con un rapido guizzo, l’emozione dal breve frammento.

    leggi la recensione completa di yume
  • A Modena (konyeshno) che ormai per il cinema è buco-di-culo-di-mondo, non è mai uscito

    commento di Stepan
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

mck di mck
9 stelle

Aleksandr/a.     Quattro giorni, due sogni nel dormiveglia prima del ridestarsi all'alba ed un ricordo ancora fresco di cose appena vissute, e un brusco risveglio.   1.1   Rivoluzione   La mia forca conficcata nel linoleum della palestra [...]. Noi siamo le madri senza figli che ammazzano i figli degli altri.   Andrea Tarabbia - il Demone a Beslan -… leggi tutto

17 recensioni positive

Recensioni
Recensioni
2019
2019
2015
2015

Papagni.

mck di mck

  " Tornando a casa, troverete i bambini. Date un pugno ai vostri bambini e dite : questo è il pugno del Papa." (©Ncit)   Poi, ci sono i bambini che rendono orgogliose le loro mamme. Eccone un…

leggi tutto
2014
2014
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso l'8 settembre 2014 su Rai Movie
2013
2013
Galina Vishhnevskaya
Foto

Recensione

mck di mck
9 stelle

Aleksandr/a.     Quattro giorni, due sogni nel dormiveglia prima del ridestarsi all'alba ed un ricordo ancora fresco di cose appena vissute, e un brusco risveglio.   1.1   Rivoluzione   La mia forca conficcata nel linoleum della palestra [...]. Noi siamo le madri senza figli che ammazzano i figli degli altri.   Andrea Tarabbia - il Demone a Beslan -…

leggi tutto
2012
2012

Recensione

MrPostman di MrPostman
8 stelle

Il regista Aleksandr Sokurov traspone la sua ostensione del pensiero e della meccanica di tipo bellico ( posta in un contesto dolcemente patriarcale e pertanto curiale) ricorrendo al dogmatico e pratico tropo di un'indefessa, ma per questo non dimessa, donna, Aleksandra ( putacaso converione al genere femminile del suo stesso nome), la quale, per mezzo e, in un certo senso, messaggio della…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2011
2011

Recensione

alan smithee di alan smithee
8 stelle

Al confine russo con la Cecenia, un’anziana donna giunge, dopo un faticoso viaggio in treno e persino su un mezzo corazzato, presso un campo militare russo per rivedere il nipote, ufficiale dell’esercito, impegnato in azioni di guerra contro il nemico. Alexandra e’ il suo nome, ed e’ una vedova stanca fisicamente e mentalmente dopo una vita di fatiche, privazioni piu’ morali che…

leggi tutto

Un incontro con Sokurov

yume di yume

Venezia, Ca’ Foscari, 9 settembre ore 17, aula Baratto   Breve cronistoria piena di buchi _________________________________  E’ arrivato con mezz’ora di ritardo, strappato agli…

leggi tutto

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
6 stelle

Un'anziana va a trovare il nipote, ufficiale russo nella guerra cecena. Uno sguardo minimalista e "diverso" sulla guerra e la sua invincibile stupidità. A tratti lento, troppo, come la sua protagonista, a tratti struggente. Non di facile assimilazione, ma sicuramente sincero e non didascalico.

leggi tutto
Recensione

Recensione

emmepi8 di emmepi8
10 stelle

  Un film delicato e che prende il discorso nostro dell'animo umano di fronte ad avvenimenti politici che infrangono i rapporti umani da cui noi tutti dipendiamo. Una figura bellissima quella della nonna Alexandra, donna forte, ma di una sensibilità che va oltre ogni senso politico imposto dall'esterno. Immagini bellissime che accompagnano il viaggio della donna all'interno del…

leggi tutto

PATER FAMILIAS

yume di yume

“Era il capo indiscusso di tutto il clan, a lui erano sottomessi la moglie, i figli, gli schiavi, le nuore. Su tutti costoro egli aveva la patria potestas,potere che conservava vita naturale durante e che…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

yume di yume
9 stelle

  SINOSSI Una nonna, Alexandra, fa visita al nipote, un capitano di 27 anni, e trascorre tre giorni a Grozny, in Cecenia, dove il giovane è in missione. Situazioni che nascono per caso, brevi incontri commentati da scarni dialoghi, un campo militare e il paese poco distante. La guerra è sullo sfondo, disancorata dalla storia quotidiana dei personaggi, presenza muta e…

leggi tutto

Recensione

21thcentury schizoid man di 21thcentury schizoid man
9 stelle

Ha il passo lento e sofferto della sua protagonista, Alexandra, questo anomalo ma bellissimo film antimilitarista, diretto da un Aleksandr Sokurov decisamente ispirato. Alexandra Nikolaevna (Galina Vishnevskaya) è una donna anziana dal carattere forte e indipendente: rimasta vedova da poco più di un anno, decide di raccogliere l'invito di suo nipote, Denis (Vasily Shevtsov), un…

leggi tutto

La donna è donna.

Peppe Comune di Peppe Comune

Quando la donna mantiene una saldezza di valori nonostante sia la vittima sacrificale di condizioni sociali volute dagli uomini. Quando la donna è il coraggio di assecondare i suoi sentimenti più puri…

leggi tutto

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Alexandra Nikolaevna (Galina Vischnevskaya) è un'anziana donna che fa un lungo e massacrante viaggio per andare a trovare Denis (Vasily Shevtsov), il nipote che è un ufficiale dell'esercito russo in servizio sul fronte ceceno. Vive in caserma per tutto il tempo del suo soggiorno e le sue gambe malandate non gli impediscono di perlustrarla in lungo e in largo. Esce anche per andare…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito