Trama

Dopo la caduta della dittatura militare del 1983, i successivi governi democratici hanno avviato una serie di riforme per trasformare l'Argentina in un'economia prospera e liberale. A distanza di vent'anni gli argentini hanno perso tutto: le principali compagnie nazionali sono state vendute a corporation straniere, i soldi delle privatizzazioni sono finiti nelle tasche di funzionari corrotti, i lavoratori vengono sfruttati, la disoccupazione e la povertà imperano...

Note

Un vero e proprio pamphlet a futura memoria, strutturato in dieci capitoli, "narrato" in voce over dallo stesso regista, che a tratti appare come intervistatore di giornalisti e osservatori politici. Entra fisicamente nei luoghi del potere, dal parlamento (protagonista il camaleontico Menem) alle banche, ed esce tra le baracche alla periferia di Buenos Aires, le manifestazioni delle Madres e dei risparmiatori defraudati dei loro risparmi, fino a quel che resta delle aziende privatizzate e svendute alle lobby straniere. Un discorso critico e lucido contro la globalizzazione, che si pone come memoria del corporativismo e della "mafiocrazia" che hanno tradito e saccheggiato un paese.

Commenti (4) vedi tutti

  • Vencido?

    leggi la recensione completa di Brady
  • Sicuramente istruttivo, ma il taglio a tratti lo rende un po' pesante.

    commento di LReno
  • Un buon documentario: buona la regia e buone le immagini delle manifestazioni.

    commento di brizzolo
  • Un buon documentario: buona la regia e buone le immagini delle manifestazioni.

    commento di brizzolo
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
9 stelle

“Argentina, ottobre2001. Il governo dell’alleanza è destituito in seguito alle elezioni legislative. Il presidente De La Rua non ascolta le richieste di cambiamento. In due anni le sue promesse di centrosinistra sono state sostituite dai progetti del Fondo Monetario Internazionale che rappresentano il proseguo del governo di Carlos Menem. Aumenta la recessione. Milioni di… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni
2020
2020

Recensione

Donapinto di Donapinto
9 stelle

Con DIARIO DEL SACCHEGGIO, l'argentino Fernando Solanas (regista attivissimo nel documentario) ci spiega (o comunque si sforza notevolmente di farlo) in dieci capitoli e in 2ore di pellicola, le ragioni che hanno causato il crack economico e fatto sprofondare nella povertà più estrema, il paese più ricco dell'America Latina, chiamato con l'appellativo di "granaio del pianeta…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2019
2019

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
9 stelle

“Argentina, ottobre2001. Il governo dell’alleanza è destituito in seguito alle elezioni legislative. Il presidente De La Rua non ascolta le richieste di cambiamento. In due anni le sue promesse di centrosinistra sono state sostituite dai progetti del Fondo Monetario Internazionale che rappresentano il proseguo del governo di Carlos Menem. Aumenta la recessione. Milioni di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 14 utenti
2018
2018

Recensione

stefanocapasso di stefanocapasso
8 stelle

La storia politica e sociale dell’Argentina dopo la caduta del governo militare raccontata in questo documentario di Fernando Solanas. È un’inchiesta divisa in 10 capitoli che tratta vari argomenti tendenti a ricostruire la modalità in cui i governo hanno costruito quell’economia liberale estrema che ha portato all’impoverimento progressivo e alla rivolta il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2017
2017

Recensione

Brady di Brady
8 stelle

Un documentario inquietante su come qualunque stato, messo alla mercè del 'liberismo' occulto, gestito dai governi stranieri, dalle organizzazioni internazionali e dalle grandi banche e multinazionali, divenga una facile preda. E l'Italia spesso ha passato situazioni molto simili con privatizzazioni che hanno portato grandi società alla bancarotta. Acquistate per poco, svuotate del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

ROTOLANDO VERSO SUD

panunzio di panunzio

Buenos Aires querida, ci sono mai stato? O forse è solo un mito personale ma si sa quanto i miti servano a leggere il presente e tirare avanti prima di tirare le cuoia. ho visto il bar Sur ma anche la…

leggi tutto
2013
2013
locandina
Foto
2012
2012
Trasmesso il 16 luglio 2012 su Rai 5
Trasmesso il 15 luglio 2012 su Rai 5

Recensione

wang yu di wang yu
8 stelle

Il documentario concentra l'attenzione sul ruolo dell'ex presidente Menem, anche se sicuramente non tralascia altri aspetti importanti della recente storia argentina. Mostra con precisione le opinioni ei sentimenti di molti argentini.La dimostrazione che una democrazia corrotta è peggio di una dittatura benigna,non mi meraviglierei se cio accadesse anche in Italia.Siccome leggo la Bibbia mi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2007
2007

Recensione

barabbovich di barabbovich
10 stelle

Dopo la feroce dittatura degli anni '70 e la discutibile gestione del presidente Alfonsin, negli anni '90 l'Argentina fu portata sul baratro dal doppio mandato presidenziale di Menem. Nel primo film di una trilogia dedicata alla tragedia miscosciuta di un popolo passato dal ruolo guida dell'intero Sudamerica negli anni '60 (quando erano gli italiani a migrare) alla dipendenza dal Fondo Monetario…

leggi tutto
2006
2006

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
8 stelle

Premiato alla carriera con l’Orso d’Oro a Berlino 2004, Fernando Solanas, esiliato a Parigi dalla dittatura, riprende il suo impegno dei tempi di L’ora dei forni e approda finalmente nelle nostre sale. Col rigore del miglior cinema di denuncia, e seguendo la lezione del montaggio dialettico ejzensteiniano, ricostruisce passo dopo passo le cause e le conseguenze della crisi economica e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 19 giugno 2006
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito