Espandi menu
cerca

Trama

In giro per la città di notte, cinque amici si danno alla pazza gioia per festeggiare il prossimo matrimonio di uno di loro, Franco. Dopo di lui anche gli altri piano piano cedono all'idea di doversi sposare. Marcello s'innamora di Lucia e la sposa, nonostante gli altri cerchino di dissuaderlo. Ettore cede invece a un matrimonio d'interesse. Il film si chiude con una nuova scorribanda notturna, ma i cinque amici non sembrano più gli stessi.

Note

La vita di provincia vista con buon gusto e raffinatezza da Mauro Bolognini, in una delle sue migliori prove registiche. La sceneggiatura, scritta tra gli altri da Pier Paolo Pasolini, ha una vena di malinconia che incrina l'equilibrio della commedia.

Commenti (1) vedi tutti

  • pasolini anche solo alla sceneggiatura renderebbe pesante come un mattone anche un film con paperino

    commento di Andrea Vincenti
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

claudio1959 di claudio1959
8 stelle

Giovani mariti si può considerare un film intimista di carattere generazionale, ambientato a Lucca, quindi in provincia. Tratta di amicizia maschile, uno dei temi più sviscerati al cinema, non solo che appartiene alla nostra cultura, ma ad esempio anche al cinema americano vedasi “Bachelor party” con Tom Hanks. Posso citare inoltre, anche titoli italiani, come… leggi tutto

8 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Il declino della gioventù e dei suoi sogni, in particolare quello dell'amore; il nostalgico ritrattino generazionale riesce a metà, forse anche per le troppe mani che si sono avvicendate in fase di soggetto e sceneggiatura: Festa Campanile, Franciosa, Bernari, Curreli, L. Martino e, scritti più in grande, il regista stesso e Pasolini. Ma di Pasoliniano c'è molto poco,… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2022
2022
Trasmesso il 16 settembre 2022 su Rai Movie
2021
2021

Recensione

claudio1959 di claudio1959
8 stelle

Giovani mariti si può considerare un film intimista di carattere generazionale, ambientato a Lucca, quindi in provincia. Tratta di amicizia maschile, uno dei temi più sviscerati al cinema, non solo che appartiene alla nostra cultura, ma ad esempio anche al cinema americano vedasi “Bachelor party” con Tom Hanks. Posso citare inoltre, anche titoli italiani, come…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2018
2018
Trasmesso il 16 giugno 2018 su Rai Storia
Trasmesso l'11 giugno 2018 su Rai Storia
2017
2017
scena
Foto
2015
2015

Recensione

ethan di ethan
8 stelle

Le vite spensierate di cinque ragazzi in una città di provincia (Lucca) nell'Italia di fine anni '50 iniziano pian piano a cambiare quando uno di loro, Franco (Ennio Girolami) si sposa: tra amori che vanno e vengono, un altro matrimono, dettato più dalla convenienza - Ettore (Antonio Cifariello) sposa la ricca e annoiata Mara (Sylva Koscina) - che da un sentimento vero, storie che…

leggi tutto
2013
2013

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

E' una finta commedia, molto diversa ad es. da "Poveri ma belli". Questo direi di questo film. Le vicissitudini di questi ragazzoni desiderosi di divertirsi e di spassarsela, di amoreggiare con l'una e con l'altra, sono intrise di un senso di malinconia e caducità, come il tono e l'atmosfera del film. E' vero che la voce narrante parla con nostalgia di un periodo della vita spensierato e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

chribio1 di chribio1
7 stelle

Bel quadro giovanile di un decennio ormai molto retro' ma che pero' lo stesso puo' ancora incantare e far pensare a come una volta si viveva in maniera molto piu' semplice e FORSE piu' spensierata.Da notare anche la presenza della bellissima Francesina Isabelle Corey,gia' apprezzata in qualche Film sempre anni '50.voto.7.

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

jonas di jonas
7 stelle

Cinque giovani di Lucca conducono una vita apparentemente allegra e spensierata, fra zingarate ante litteram e conquiste femminili. Il tempo porta con sé l’assunzione di responsabilità e l’amicizia si inacidisce fra invidie e rancori reciproci, mentre spunta anche una vaga consapevolezza dell’incombere della morte (che colpisce quel povero diavolo dell’oste…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

maghella di maghella
8 stelle

Film corale,a partire dalla sceneggiatura scritta a più mani,tra cui quella del maestro Pasolini.Fresco,solare e profondo,la storia di cinque amici di provincia (la città è la bellissima Lucca),che nell'arco di una estate cambieranno la loro vita e forse anche la loro amicizia...Saranno le responsabilità del matrimonio,la ricerca del lavoro(a quei tempi dovevano…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Il declino della gioventù e dei suoi sogni, in particolare quello dell'amore; il nostalgico ritrattino generazionale riesce a metà, forse anche per le troppe mani che si sono avvicendate in fase di soggetto e sceneggiatura: Festa Campanile, Franciosa, Bernari, Curreli, L. Martino e, scritti più in grande, il regista stesso e Pasolini. Ma di Pasoliniano c'è molto poco,…

leggi tutto
Recensione

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Pezzotta e Bocchi, nel “Castoro” dedicato a Bolognini, sostengono che «Giovani mariti è la naturale evoluzione di Gli innamorati», ma è inevitabile pensare, per vari motivi – non ultimo la presenza di Franco Interlenghi nel ruolo del protagonista narratore -, ai Vitelloni. Certo, ci si può sbizzarrire a trovare le differenze tra il film di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2005
2005

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Cast tecnico stellare, riguardandolo oggi: Mogherini alla scenografia, Nannuzzi alla stupenda fotografia in bianco e nero, Tosi ai costumi, F.Campanile fa parte di un numero cast di scrittori,e Pasolini coopera alla sceneggiatura e lo si vede bene in buona parte del film. Il film ottenne il premio alla migliore sceneggiatura a Cannes. Una buona realizzazione di Bolognini che stranamente appanna…

leggi tutto
Recensione
1958
1958
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito