Trama

Da danzatrice a piedi nudi in un cabaret spagnolo a star di Hollywood. Ma il successo e non è garanzia di felicità... 

Note

Quattro voci narranti per altrettanti flashback che scavano a ritroso nella vita di una fragile e sensibile stella cinematografica. Dal successo alla morte tragica e improvvisa, passando per amori tormentati, gelosie incontenibili e tradimenti perpetuati in nome della disperazione. I punti di vista sono diversi, necessariamente parziali, contrastanti. Ma funzionali alla partecipata delineazione di un profilo umano che è impossibile restituire nella sua complessa esaustività. Il cinema può "limitarsi" a suggerire l'idea di questa ricchezza, ma solo quello con la C maiuscola.

Commenti (4) vedi tutti

  • Un altro film sul torbido mondo dello spettacolo barocco e appassionato, che viene immediatamente dopo Eva contro Eva (se la'  era il teatro, questa volta e' il cinema ad essere messo in discussione), col quale condivide lo stesso impianto accusatorio oltre alla stessa veemenza e cattiveria con al centro una Ava Gardner di splendente bellezza.

    leggi la recensione completa di spopola
  • Toccante e magistrale interpretazione di una stranamente fragile - eppur bellissima - Ava Gardner, ed un insolito, paterno Humprey Bogart, nel caso, per nulla "noir"... seppur non rinunci all'immancabile impermeabile... Bellissimo! da ricordare! Lieto di averlo visto - su di un canale minore da voi non recensito!

    commento di LoLori
  • Voto 7. [02.06.2011]

    commento di PP
  • Un capolavoro millimetrico. Tutto è perfetto, tutto è studiato nel minimo dettaglio. A.Gardner, H.Bogart e E.O'Brien fanno faville. E come potrebbe essere altrimenti? Voto: 10.

    commento di wundt
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
8 stelle

    Chi è nel fango tende a guardare le stelle.   Implicitamente ispirato alla favola di Cenerentola (e il riferimento è già chiaramente rilevabile fin dal dissacrante e dissacratorio titolo che è di fatto una dichiarata citazione in negativo  del “tema” relativo alla scarpetta, ma invertendone volutamente il senso con una punta… leggi tutto

8 recensioni positive

Recensioni
Recensioni
2017
2017
2016
2016

Recensione

spopola di spopola
8 stelle

    Chi è nel fango tende a guardare le stelle.   Implicitamente ispirato alla favola di Cenerentola (e il riferimento è già chiaramente rilevabile fin dal dissacrante e dissacratorio titolo che è di fatto una dichiarata citazione in negativo  del “tema” relativo alla scarpetta, ma invertendone volutamente il senso con una punta…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2015
2015

Donna

Barone Cefalu di Barone Cefalu

Donna, che nascondi la fragilità,  seducente, dietro gesti sicuri, che lotti per i tuoi diritti,  ma all'ombra ti adagi nel conforto di antichi costumi. Sei crudele,  perché so che in cuor…

leggi tutto
2014
2014

Recensione

wang yu di wang yu
3 stelle

Una triste telenovela con narratore di sottofondo per raccontare una storia che non è molto interessante,anzi non lo è affatto!!..............

leggi tutto
Recensione
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2012
2012

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Un regista e sceneggiatore, un addetto stampa e un nobile rievocano alternativamente la storia della donna al cui funerale stanno assistendo: ballerina da night club in Spagna, poi diva di Hollywood, poi moglie insoddisfatta. Mankiewicz riprende la schema a flashback multipli di Lettera a tre mogli (poi usato da Minnelli in Il bruto e la bella, altra opera demistificatoria nei confronti…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 20 gennaio 2012 su Rai Movie
Trasmesso il 19 gennaio 2012 su Rai Movie
Trasmesso il 9 gennaio 2012 su Rai Movie
2011
2011

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

La contessa scalza, girato quasi interamente in Italia negli studi di Cinecittà, non è stato uno dei film più fortunati di Mankiewicz, alla sua uscita fu accolto piuttosto freddamente (l'influente critico del New York Times Bosley Crowther lo stroncò senza appello) e fu alquanto ignorato dall'Academy che aveva ricoperto di Oscar i film precedenti del regista come Lettera a tre mogli e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 14 utenti

Joseph Leo Mankiewicz

steno79 di steno79

Regista, sceneggiatore e produttore americano, nato nel 1909 e scomparso nel 1993. Nato in una famiglia di emigranti ebrei tedeschi, fratello dello sceneggiatore Herman J. Mankiewicz che scrisse insieme a Orson Welles…

leggi tutto
Trasmesso il 26 novembre 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 24 novembre 2011 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito