Trama

Messico. Un pittore è in cerca di un luogo dove suicidarsi. Nel suo peregrinare, trova alloggio in un paesino a casa di un'anziana donna, Ascen, molto religiosa. La relazione che si instaura tra i due cambierà qualcosa nella mente dell'uomo.

Note

Ha vinto la Caméra d'Or a Cannes 2002 questa intensa opera prima diretta dal messicano Carlo Reygadas, folgorato, da giovane, sulla via di Damasco che porta(va) al cinema di Tarkovskij. Per ora, e nella speranza che non si perda, un talentuoso e degno discepolo.

Commenti (3) vedi tutti

  • Regista "particolare" ma sempre appetibile....certo non per tutti,ma per gli intenditori......si.

    leggi la recensione completa di ezio
  • Ti scuote nelle viscere questa pellicola…che altro dire, un film capolavoro. Non per tutti, ti resta dentro e ti segue tutta la notte talmente ti penetra nell'anima. Ipnotico, bellissimo.

    commento di andrealion
  • Film bunuelliano che non sarebbe dispiaciuto a Pasolini. Viaggio verso la morte per rinascere a nuova vita. Sole accecante, sangue, polvere. Eros contro l’aridità dell’anima. Splendida opera prima di Reygadas. Questo è cinema!!!!!

    commento di vjvalerio
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Un uomo (Alejandro Ferretis) si fa trasportare in auto fino ad una zona desolata. E' diretto ad Ayacatzntla, un paese sperduto che si trova sotto le pendici del canyon messicano. L'uomo è un pittore ed è alla ricerca di un posto tranquillo perchè ha intenzione di suicidarsi. Il "giudice" del paese (Rolando Hernàndez) lo indirizza da Ascen (Magdalena Flores),… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ezio di ezio
6 stelle

L'ambientazione dove si rifugia il personaggio principale,per suicidarsi e' sicuramente affascinante,ma il film scivola troppo nel surreale e in situazioni al limite del comprensibile.Il finale poi e' inconcepibile.Nonostante tutto questo, il film si lascia vedere.In mezzo alla trama ci sono anche scene hard. leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

emme73 di emme73
stelle

Durante la proiezione di questo film mi sono sentito male davvero. Sara' anche profondo e interessante, ma e' girato con uno stile troppo verista, e a tratti te lo senti addosso. secondo me puo' essere amato solo dalle persone molto disturbate psichicamente. mi ha fatto paura, a volte mi semrava di essere su quelle montagne messicane, e poi, la vecchia me la sono pure sognata! leggi tutto

2 recensioni negative

2017
2017

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Carlos Reygadas esordisce con questo "Japon" nel 2002 inserendosi nella corrente spiritualista che guarda principalmente a Tarkovskij, e i risultati sono già più che apprezzabili. È una sorta di odissea di un individuo disperato che proprio quando ha deciso di congedarsi dal mondo col suicidio, inaspettatamente trova nuovi stimoli nel rapporto con un'anziana donna di un…

leggi tutto

Recensione

cheftony di cheftony
7 stelle

“Va bene, ma prima mi dica perché è venuto in questo posto.” “D'accordo. Per stare tranquillo.” “Perché in città ci sono molti problemi, vero?” “Sì. Però non è solo questo. Serve serenità per lasciare le cose a cui siamo abituati, ma che in realtà non vogliamo più. Bisogna saper…

leggi tutto
2014
2014

Introvabili cercasi

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

"Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e…

leggi tutto

Recensione

alan smithee di alan smithee
10 stelle

Le ragioni intime che spingono un uomo alto e magro, claudicante, solitario, sui cinquant’anni, capello scuro e profilo importante sovrastato da un naso aquilino predominante su un viso scarno e con barba perennemente incolta, a lasciare la caotica ed inquinata Città del Messico per spingersi in una remota regione rurale semi sconosciuta alla civiltà, ci vengono subito…

leggi tutto

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Un uomo (Alejandro Ferretis) si fa trasportare in auto fino ad una zona desolata. E' diretto ad Ayacatzntla, un paese sperduto che si trova sotto le pendici del canyon messicano. L'uomo è un pittore ed è alla ricerca di un posto tranquillo perchè ha intenzione di suicidarsi. Il "giudice" del paese (Rolando Hernàndez) lo indirizza da Ascen (Magdalena Flores),…

leggi tutto
2013
2013
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

Opera atipica, inclassificabile questa di Reygadas, oggetto misterioso del cinema d’autore mondiale contemporaneo. Colpisce anzitutto per l’estetica: immagini sgranate, opache, poco “attraenti”, che lasciano presagire uno sguardo sciatto, casuale, minimalista. E invece, l’occhio dell’autore messicano è sempre pronto a lanciare lo sguardo oltre l’orizzonte, immergendosi…

leggi tutto

Recensione

chribio1 di chribio1
2 stelle

PIETOSO ! Storia cruda e con Protagonisti persone ai margini ma tra cose sessuali intime,rapporti fra cavalli,uccisione all'inizio di un povero colombo e verso la fine un rapporto fra l'"arzilla" anziana ed il Protagonista della Pellicola,veramente risulta il tutto squallido e deprimente.voto.1.

leggi tutto
Recensione
2011
2011

Recensione

ezio di ezio
6 stelle

L'ambientazione dove si rifugia il personaggio principale,per suicidarsi e' sicuramente affascinante,ma il film scivola troppo nel surreale e in situazioni al limite del comprensibile.Il finale poi e' inconcepibile.Nonostante tutto questo, il film si lascia vedere.In mezzo alla trama ci sono anche scene hard.

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

un film strano,sicuramente originale in cui Il Japon del titolo non c'entra assolutamente nulla.E'la storia di un pittore che cerca un luogo per andarsi a suicidare ma che grazie all'incontro con una vecchia indiana cambia il suo modo di pensare e forse decide di non compiere il suo estremo gesto.E'un film difficile da raccontare a parole,fatto di sensazioni,di umori contrastanti,di vecchiaia e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Morandini vs Mereghetti

bradipo68 di bradipo68

ci scandalizziamo se non siamo d'accordo su un film?Leggete per divertimento che cosa fanno due critici che vanno per la maggioredi come la possano pensare diversamente su un dato film.Da tener presente che il massimo…

leggi tutto
Trasmesso il 23 maggio 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 12 marzo 2008 su Rai Movie
2007
2007
Trasmesso il 23 settembre 2007 su Rai Movie
Trasmesso il 1 marzo 2007 su Rai Movie
Trasmesso il 21 febbraio 2007 su Rai Movie
2005
2005

Recensione

kloden di kloden
8 stelle

Raramente accade che un film riesca a coinvolgere così tanto dal punto di vista visivo come in questo caso. Rimangono dentro gli splendidi paesaggi messicani, i volti dei protagonisti, i gesti lenti quotidiani. E nei suoi personaggi la morte e la vita, la vecchiaia e la solitudine. Da brividi il finale, bellissimo e commovente, azzeccate le musiche. A me é piaciuto, lo consiglio a chi, per…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2004
2004

Recensione

emme73 di emme73
stelle

Durante la proiezione di questo film mi sono sentito male davvero. Sara' anche profondo e interessante, ma e' girato con uno stile troppo verista, e a tratti te lo senti addosso. secondo me puo' essere amato solo dalle persone molto disturbate psichicamente. mi ha fatto paura, a volte mi semrava di essere su quelle montagne messicane, e poi, la vecchia me la sono pure sognata!

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

fefy di fefy
8 stelle

Ti resta dentro come un'impronta indelebile, ti prende nell'anima e nella mente tutt'assieme...Veramente bello,da tutti i punti di vista, e veramente particolare. Durissimo e crudissimo, ma anche estremamente dolce, perche' e' un inno alla vita. Il volto di Martin Serrano e' come una roccia scolpita dal vento. Difficile da vedere, difficile da sopportare, ma se lo vedi fino alla fine ti ripaga…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito