Trama

Pablo Quintero, celebre regista gay molto legato alla sorella Tina, si innamora - non ricambiato - di Juan, al quale scrive ardenti lettere. Inizia così a frequentare Antonio, estremamente possessivo e geloso, suscitando le ire di Tina, che ama senza speranze lo stesso uomo. Quando Antonio scopre le lettere che Pablo ha inviato a Juan, ha una reazione spropositata...

Commenti (4) vedi tutti

  • Questo Film Spagnolo di Almodovar del 1987 con un giovane Banderas,una semi-conturbante Maura e una piccola parte della prediletta Rossy De Palma non mi ha proprio detto nulla e lo si puo' dimenticare in fretta.voto.0.

    commento di chribio1
  • Per me il peggior film di Almodovar con un finale ridicolo.

    commento di Ottiperotti
  • GRANDE Almodòvar! GRANDE Film! Passionale, ironico, commovente, diabolico! Una bellissima colonna sonora, un cast stupendo! voto: 9

    commento di columbiatristar
  • Bellissimo film di Almodovar…linguaggio osceno e colpi di scena fanno di questo film uno dei suoi capolavori!!! Bellissimo!!

    commento di cinefilo87
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

ligeti di ligeti
8 stelle

Tra tutti i film di Almodóvar, La legge del desiderio è senza dubbio uno dei più audaci: si apre con una scena di masturbazione maschile, ma ancor più celebre è la scena che mostra un giovanissimo Antonio Banderas in veste di passionale compagno di letto di Eusebio Poncela. Al di là degli eccessi — sessuali e non — che sono … leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alexio350 di alexio350
6 stelle

Pablo è un regista famoso e gay, il quale incontrerà un giorno Antonio, ragazzo che perderà la testa per lui. Peccato che Antonio sia pazzo e disposto a tutto per averlo, anche ad uccidere. Pedro Almodóvar è un regista la cui ricerca si basa sull'indagine e rappresentazione del mondo omosessuale, in tutte le sue sfaccettature. Come altri suoi film, anche La… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
4 stelle

Eccesso di grottesco, nei fatti narrati più ancora che nelle immagini mostrate. Sebbene il regista spagnolo debba la fama internazionale proprio a questa caratteristica, secondo me le sue opere migliori sono quelle in cui riesce a tenerla sotto controllo. Generalmente Almodovar gira film di tutte donne o di tutti uomini: i suoi migliori sono di solito quelli al femminile e purtroppo questo è… leggi tutto

1 recensioni negative

2018
2018
2017
2017

Recensione

alexio350 di alexio350
6 stelle

Pablo è un regista famoso e gay, il quale incontrerà un giorno Antonio, ragazzo che perderà la testa per lui. Peccato che Antonio sia pazzo e disposto a tutto per averlo, anche ad uccidere. Pedro Almodóvar è un regista la cui ricerca si basa sull'indagine e rappresentazione del mondo omosessuale, in tutte le sue sfaccettature. Come altri suoi film, anche La…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2015
2015
2014
2014
Trasmesso il 27 dicembre 2014 su Rai Movie
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 12 novembre 2014 su Rai Movie
Trasmesso il 21 marzo 2014 su Rai Movie
Trasmesso il 12 febbraio 2014 su Rai Movie
2013
2013
Trasmesso il 16 settembre 2013 su Rai Movie
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso l'8 febbraio 2013 su Rai Movie
Trasmesso il 2 febbraio 2013 su Rai Movie
2012
2012

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Eccesso di grottesco, nei fatti narrati più ancora che nelle immagini mostrate. Sebbene il regista spagnolo debba la fama internazionale proprio a questa caratteristica, secondo me le sue opere migliori sono quelle in cui riesce a tenerla sotto controllo. Generalmente Almodovar gira film di tutte donne o di tutti uomini: i suoi migliori sono di solito quelli al femminile e purtroppo questo è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2010
2010

Recensione

ligeti di ligeti
8 stelle

Tra tutti i film di Almodóvar, La legge del desiderio è senza dubbio uno dei più audaci: si apre con una scena di masturbazione maschile, ma ancor più celebre è la scena che mostra un giovanissimo Antonio Banderas in veste di passionale compagno di letto di Eusebio Poncela. Al di là degli eccessi — sessuali e non — che sono …

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

Recensione

michel di michel
8 stelle

DOVE TI  PORTA IL CUORE Nel cuore di un melodramma deve bruciare una passione assoluta. Alla fine chi ama muore lasciando una luce di cometa in un mondo intento ad altro. Almodovar crede che tutto ciò sia bello e anche noi, per 101 minuti almeno, lo crediamo. E assolviamo l'assassino perché uccide per troppo amore, ed è bello esercitarsi ad assolvere. Da un autore che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Un audace melodramma omosessuale.Lui,regista di successo ama lui ma non è riamato.Gli affetti familiari sono rappresentati dalla sorella e dalla figlia di una modella che va sempre in giro per il mondo.La sorella era un uomo che fuggì col padre,innamorata di lui prima che lui lo abbandonasse.E così via fino ad un finale da tragedia greca con delitto e castigo  in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2008
2008

Recensione

kerouac di kerouac
8 stelle

Un canto disperato di amore. Nella sua evoluzione in tragedia, nella capacità di stravolgere il triangolo sentimentale con personaggi gay, è il film più maschile di Almodovar, ma anche quello in cui la virilità è fatta a pezzi; non è la prima volta che Pedro affronta il tema dell'omosessualità, ma la trasparenza del suo cinema, che sembra ereditare la tragedia di Shakespeare con la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

7 FILM PER BUONGUSTAI

walterb di walterb

SETTE FILM DIVERSI MA CHE HANNO IN COMUNE UN FILO CONDUTTORE : LA DIVERSITA' , ALMENO COSI' MI SEMBRA RILEGGENDO I TITOLI. DA NON PERDERE.

leggi tutto
Playlist
2007
2007

Recensione

ceo_85 di ceo_85
6 stelle

Per il momento, tra i molti film di Almodovar da me visti ed apprezzati, questo "La legge del desiderio" mi è sembrato il meno riuscito di tutti. Non brutto, ma incompleto, meno personale e molto più convenzionale di quanto uno ci si possa aspettare. Comunque da vedere.

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito