Espandi menu
cerca
La legge del desiderio

Regia di Pedro Almodóvar vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Lina

Lina

Iscritto dal 28 ottobre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 109
  • Post 8
  • Recensioni 1058
  • Playlist 15
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su La legge del desiderio

di Lina
7 stelle

Un dramma dalle tinte forti e assai audaci attraverso il quale Pedro Almodovar è riuscito a lasciare il segno. La trama s'incentra sugli intrighi e sulle pene di un triangolo omosessuale: Pablo è un regista che s'innamora di Juan, un uomo indeciso riguardo ai sentimenti che prova per Pablo finchè non entra in scena Antonio, un ragazzo bello e possessivo deciso ad avere tutto per sè Pablo anche a costo di dover uccidere il proprio rivale in amore. Una storia questa che si rivela accattivante e mai noiosa, ma ossessiva e con alcune sfumature sia grafiche che narrative un po' sconce. Non c'è lieto fine, non ci sono veri bei momenti perchè la narrazione anche se intensa e molto genuina, è torbida, tragica ed infelice mentre racconta ed illustra delle passioni oscure e morbose, incesti, emarginazione ed omicidio. Comunque un plauso in modo particolare lo merita Antonio Banderas (qui giovanissimo ed ancora alle prime armi del mestiere di attore) per l'audacia dimostrata nell'interpretare con disinvoltura e convinzione delle scene d'amore e di sesso gay. La sua prova è probabilmente uno tra i punti di forza più efficaci di questo film.

"La legge del desiderio" è in definitiva un'opera coinvolgente, coraggiosa, esplicita e disincantata, ma comunque troppo sconclusionata e non adeguatamente approfondita per poter essere un capolavoro.

Pedro Almodóvar

Ha fatto un buon lavoro, nulla di più, nulla di meno.

Eusebio Poncela

Bravo.

Carmen Maura

Molto brava e convincente.

Antonio Banderas

Ammirevole la sua prova. Molto credibile. E' stato bravissimo.

Bibí Andersen

Se l'è cavata.

Miguel Molina

Non c'è male.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati