A proposito di Schmidt

Regia di Alexander Payne

Con Jack Nicholson, Kathy Bates, Hope Davis, Dermot Mulroney, June Squibb Vedi cast completo

Guardalo su
  • PS Store
  • iTunes
  • Google Play
  • Chili
In STREAMING

Trama

Omaha, Nebraska: dopo aver trascorso la maggior parte della sua vita lavorativa in una grande compagnia di assicurazioni, per Warren Schmidt è giunto il momento della pensione. L'uomo è in una fase delicata, tanto più che l'unica figlia - che vive e lavora a Denver - sta per convolare a nozze con un venditore di materassi ad acqua che lui disprezza profondamente. All'improvviso sua moglie Helen muore, lasciandolo solo dopo 42 anni di matrimonio: trovandosi a tracciare un bilancio esistenziale, Warren si rende conto che probabilmente non rimarrà traccia del suo passaggio sulla Terra e decide di passare all'azione, tentando di convincere la figlia a non sposare un inetto...

Note

Lo spaccato di Payne fa a pugni con l'ottimismo forzato dell'era Bush: a governare le giornate degli abitanti dell'unica potenza imperialista superstite è la noia, sono le "ultime cene" aziendali celebrate prima di imboccare il viale del tramonto. Intontiti dal "benessere", tristi e solitari, nuclearizzati in case-bomboniera nelle quali le pattine sono un obbligo e le trasgressioni mattonelle che nascondono mine, i cittadini come Warren Schmidt sono fantasmi di città (civiltà) virtuali. Oltre ad avere a disposizione il gigionismo controllato di un Nicholson (che ormai si può permettere ogni mossa e ogni tic), Payne scrive pagine lucide e compassionevoli su un Paese fermo e immobile, in cui un'adozione a distanza in un'Africa evocata e lontana può neutralizzare - almeno in parte - i forti sensi di colpa.

Commenti (20) vedi tutti

  • Lo struggente bilancio della vita di un uomo solo. Nicholson immenso. Bello, malinconico, triste e ironico... da vedere sicuramente. Secondo me quelli a cui non è piaciuto il film è perchè non l'hanno capito.

    commento di Aiace68
  • Malinconico film, con simpatici spunti ironici

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Mi aspettavo tanto viste le critiche entusiastiche,ma purtroppo ho trovato questo film noioso,lento e freddo.Pur bravissimo, Jack Nicholson non è aiutato da un plot che finisce per appiattirsi su se stesso.Scult Kathy Bates in full frontal.

    commento di nip76
  • Toccante commedia drammatica sostenuta soprattutto da un immenso Jack Nicholson e da un'insolita Kathy Bates. Buona la prova dietro la macchina da presa di Alexander Payne. Da vedere.

    commento di Utente rimosso (Bright Parker)
  • Payne riduce parte del suo acido, fulmineo sarcasmo e della sua proverbiale misogenia per dar vita ad un discorso fluido, non banale (e talvolta emozionante) sulla terza età. Quasi una parodia de UNA STORIA VERA. Nicholson ovunque.

    commento di Dalton
  • questo film non mi ha convinto. a differenza del precedente del nuovo corso di nicholson, questo l'ho trovato stucchevole, lento e noioso. nn all'altezza. cmq anche un nicholson e una regia in tono minore sono da sufficienza piena.

    commento di pea
  • Sentimenti venduti a sconto neanche fossimo alla fiera di beneficenza.Nicholson troppo fintamente sotto le righe. A tratti insopportabile

    commento di brando
  • Se non fosse per Nicholson che, come si sa, è un maestro, non so quanto questo film sarebbe stato apprezzato. E' un film che risulta noioso sin dall'inizio e, a mio avviso, non ti lascia nulla.

    commento di rea
  • Bellissimo,poetico che non si risparmia mai neanche quando deve criticare la società americana.Strepitoso Jack in ruolo che secondo me rispecchia la sua identità.Alcune scene da ricordare in un film che è stato una vera e propria sorpresa.

    commento di gene55
  • Il personaggio di Schmidt mi fa molta tenerezza, è una riuscita rappresentazione della solitudine e jack nicholson lo interpreta benissimo, però il film l'ho trovato un po' vuoto e con ritmi troppo lenti…

    commento di Galadriel
  • Lento, in alcuni tratti noioso e grottesco. Melanconico e triste. Un'immagine dell'America medio-borghese dei nostri giorni. Film passabile. Un Jack Nicholson sempre grande.

    commento di robih
  • Non si può basare un film su una prova di recitazione… che Nicholson è bravo lo sanno tutti… ci vole qualcosina di più…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • La trama del film direi che è piuttosto triste…Jack Nicholson è grande come sempre.

    commento di primavera63
  • Film di indubbie qualità che può urtare ma non lasciare indifferenti. Jack Nicholson, ad oltre 30 anni da "Easy Rider" e "Cinque pezzi facili", aggiunge un tassello alla sua carriera di disperazione on the road.

    commento di willhard
  • bellissimo 2002

    commento di gisiusulisiasa
  • Un film minimalista, attoriale, macchiettistico e in certi casi anche telefonato.La fine è un pò banalotta, ma apparte questo piacevole e con idee interessanti. Tipico film da oscar.

    commento di Totoro
  • Pervaso da un'intelligente malinconia, ci sfiora ma ci lascia il segno.

    commento di magicopeto
  • un film che ha il respiro antico, l'odore del classico.splendido nella sua essenzialita, senza colori o rumori di troppo..poetico con semplicità..semplicemente poetico. cast fenomenale.

    commento di aquila79
  • Un film che fa riflettere. Pultroppo molti si ritrovano nelle stesse condizioni del protagonista e nessuno cerca di fare niente per evitarlo.

    commento di Diana
  • Pur senza gigioneggiare, Nicholson offre un'interpretazione magistrale in un film che mette a nudo il dolore, l'amarezza e la solitudine di esistenze votate al fallimento.

    commento di alexxxia
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Simon Hackman di Simon Hackman
8 stelle

Un bellissimo film del bravo e talentuoso regista Alexander Payne che questa volta dirige una storia di genere drammatico che a prima vista potrebbe risultare un pò banale e forse anche un pò noiosa, ma che alla fine non è cosi visto che risulta buona,originale e divertente grazie sopprattutto alla affilata satira che aggiunge il… leggi tutto

56 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

kubritch di kubritch
6 stelle

Il primo tempo è davvero interessante, fuori dagli schemi hollywoodiani, ma poi diventa via via sempre più convenzionale. Niente di così mordente e originale dopotutto. Cosparso di buonismo e borghesismi da sit-com. Fast-vision. Un prodotto di facile consumo ma al di sopra della media. Certo non lo comprerei per tenerlo nella mia videoteca tranne che se studiassi recitazione poichè c'è un… leggi tutto

13 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

figgieu di figgieu
4 stelle

Povero di sceneggiatura, di impianto narrativo, di idee e probabilmente anche di ambizioni, il film gioca tutte le sue carte sull’istrionismo e sul nome di Jack Nicholson, che interpreta il ruolo di un neopensionato che vede dissolversi una ad una le certezze di un’esistenza fino a quel momento impeccabile (almeno vista dall’esterno) e spalancarsi davanti a sé l’abisso… leggi tutto

14 recensioni negative

2020
2020

Recensione

rflannery di rflannery
6 stelle

È la storia di un viaggio fisico e interiore: fisico, per andare a chiedere affetto all'unica figlia, nella speranza di essere meno solo, e spirituale, perché il protagonista cerca sé stesso per la prima volta, dopo una vita di convenzioni sociali. Jack Nicholson è strepitoso nel mostrare lo smarrimento di un sessantenne che attraversa tutte le fasi, dall'ordine…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 2 febbraio 2020 su Tv 2000
Trasmesso il 31 gennaio 2020 su Tv 2000
2019
2019
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 10 settembre 2019 su Tv 2000
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 17 agosto 2019 su Rsi La1
Trasmesso il 18 febbraio 2019 su Paramount Network
Trasmesso il 18 gennaio 2019 su Paramount Network
2018
2018
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 19 agosto 2018 su Paramount Network
Trasmesso il 12 agosto 2018 su Paramount Network

Recensione

Zarco di Zarco
7 stelle

Peccato per il ridicolo filo narrativo e finale buonistico della solita beneficenza salvifica (per chi la fa, non certo per chi la riceve) al solito bambino africano da aiutare, perennemente nei decenni, da parte di chi egoisticamente si vuol sentire buono e quindi amato, nonostante contemporaneamente per tutta la vita pensi e agisca, sempre egoisticamente, in modo tale da creare quegli stessi…

leggi tutto
2017
2017
Trasmesso il 5 novembre 2017 su Iris
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Funzionario di un'impresa assicurativa  Warren Schmidt,  appena andato in pensione,  resta improvvisamente vedovo dopo 42 anni di matrimonio. Si ritrova così a fare i conti con un deludente passato, scoprendo perfino una vecchia relazione tra la consorte e un  suo "falso" amico e alle prese con le incognite di un futuro ancora più…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 23 agosto 2017 su Rete 4
Trasmesso il 30 giugno 2017 su Iris
Trasmesso l'8 giugno 2017 su Iris
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito