Espandi menu
cerca

Trama

Natalia e Oriol sono una coppia di registi trentenni con una figlia piccola di nome Lia. Un giorno ricevono un'offerta per dirigere un documentario: decidono così di fare un film sull’amore di coppia, e ne intervistano diverse, cercando di sapere se vanno d'accordo e quali sono i loro problemi più tipici. Mentre Natalia e Oriol procedono con le riprese, cominciano a riaprirsi le ferite della loro stessa relazione, e le discussioni si sovrappongono ai dubbi. Portare a termine il documentario sarà per loro l'occasione di rimodellare l'amore che li unisce e l'amore che hanno per il cinema.

Il cast

LA PAROLA AI REGISTI"Un giorno ci siamo resi conto che era molto importante per entrambi condividere sia la sfida creativa del provare a fare cinema con un’altra persona che è diversa da te per genere, cultura e personalità, sia la sfida esistenziale che può presentarsi se sei anche innamorato di quest’altra… Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • Curioso e spiritoso finché si vuole, il giochino metacinematografico messo su dalla coppia di registi si regge su uno spigliato gusto per l'autoironia (lui si sente 'autore' ma manca di illuminazioni, le vuol intervistare le persone ma non sa approcciare), ma dopo mezzora diventa ripetitivo, monotono, stucchevole.

    leggi la recensione completa di pazuzu
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
5 stelle

16° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE  Dedicarsi all'arte oggi; produrre qualcosa che possa essere rappresentato; raccontare una storia che arrivi al suo pubblico. Un lavoro spesso arduo, che richiede tempo, sacrifici, oltre che idee ed ispirazione. Natalia ed Oriol lavorano in coppia e sono una coppia anche sentimentalmente: vivono assieme, hanno messo al mondo una… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2021
2021

Festa del Cinema di Roma 2021: le recensioni

pazuzu di pazuzu

L'assegnazione del "Premio del Pubblico FS" a Mediterráneo (Open Arms) di Marcel Barrena, film dagli intenti meritori ma lontano dall'essere un capolavoro, sottolinea per l'ennesima volta come - per costituzione…

leggi tutto
Playlist

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

16° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE  Dedicarsi all'arte oggi; produrre qualcosa che possa essere rappresentato; raccontare una storia che arrivi al suo pubblico. Un lavoro spesso arduo, che richiede tempo, sacrifici, oltre che idee ed ispirazione. Natalia ed Oriol lavorano in coppia e sono una coppia anche sentimentalmente: vivono assieme, hanno messo al mondo una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

pazuzu di pazuzu
5 stelle

    In una sala semideserta è in corso la presentazione di un film. Al termine della proiezione, il moderatore nel silenzio generale ne introduce i registi, che sono marito e moglie nella vita: tra i quattro gatti presenti, l'imbarazzo è tale che nessuno ha voglia di far loro domande così illuminanti. Alla fine, faticosamente, ne arrivano un paio: la prima…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito