Espandi menu
cerca

Ero in guerra ma non lo sapevo

play

Regia di Fabio Resinaro

Con Francesco Montanari, Laura Chiatti, Juju Di Domenico, Alessandro Di Tocco, Maria Vittoria Dallasta, Gianluca Gobbi, Pier Giorgio Bellocchio... Vedi cast completo

Guardalo su
  • RaiPlay
  • Infinity
  • Tim Vision
  • Prime Video
In STREAMING

Trama

Dopo oltre trent'anni di fuga, nel 2019 il terrorista dei P.A.C. Cesare Battisti viene arrestato in Bolivia e consegnato all'Italia per scontare la sua pena. Si chiude così una storia che ebbe inizio quando l'orefice Torregiani venne ammazzato da sicari ingaggiati appositamente. Il figlio, Alberto Torregiani rimase ferito nell'agguato e da quel giorno subisce il calvario di una sedia a rotelle a causa di un proiettile che lo colpì alla schiena. Ebbe inizio allora per lui una seconda vita, che lo ha portato spesso a chiedersi il perché di tanto dolore e tanta cattiveria.

Commenti (1) vedi tutti

  • Un Film che già dal Trailer risulta coraggioso e anche la visione totale,seppure di fatti realmente ahimè accaduti,porta questo Coraggio agli Spettatori.Bene le Interpretazioni.voto.6.5.

    commento di chribio1
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

M Valdemar di M Valdemar
6 stelle

      Alla fine il prezioso meccanismo s’è rotto, irreparabilmente: impossibilitato non solo a ricaricare ma anche ad aggiustare sé stesso, l’uomo-Pierluigi Torregiani cad(d)e a terra. Morto. Non è spoiler. È storia, fredda cronaca, vivida memoria. 1979, Milano. La sequenza del vile, brutalissimo agguato per mano dei Proletari Armati… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

barabbovich di barabbovich
4 stelle

Il 22 gennaio 1979 il gioielliere milanese Pierluigi Torregiani venne rapinato, insieme ad altri, in un ristorante. Nello scontro a fuoco che ne scaturì morì un bandito, ma la perizia balistica stabilì che non fu la pistola del gioielliere a sparare. Fatto sta che, complice anche la carta stampata, da lì a poco Torregiani divenne l'obiettivo di alcuni gruppi eversivi… leggi tutto

1 recensioni negative

2022
2022

Recensione

barabbovich di barabbovich
4 stelle

Il 22 gennaio 1979 il gioielliere milanese Pierluigi Torregiani venne rapinato, insieme ad altri, in un ristorante. Nello scontro a fuoco che ne scaturì morì un bandito, ma la perizia balistica stabilì che non fu la pistola del gioielliere a sparare. Fatto sta che, complice anche la carta stampata, da lì a poco Torregiani divenne l'obiettivo di alcuni gruppi eversivi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

M Valdemar di M Valdemar
6 stelle

      Alla fine il prezioso meccanismo s’è rotto, irreparabilmente: impossibilitato non solo a ricaricare ma anche ad aggiustare sé stesso, l’uomo-Pierluigi Torregiani cad(d)e a terra. Morto. Non è spoiler. È storia, fredda cronaca, vivida memoria. 1979, Milano. La sequenza del vile, brutalissimo agguato per mano dei Proletari Armati…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Uscito nelle sale italiane il 24 gennaio 2022
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito