Espandi menu
cerca

Trama

In un futuro non molto lontano, Taranto è una città fantasma cinta dal filo spinato in cui nessuno, nemmeno la Polizia, si azzarda a entrare. Sono rimasti i più poveri che lottano per la sopravvivenza, mentre una gang criminale, le Formiche, capeggiate dal carismatico Testacalda (Alessandro Borghi), si contende il territorio con un'altra gang. Due orfani tredicenni, cresciuti insieme, sognano di entrare in quella banda. Pietro, detto Mondocane per aver superato la prova d'accettazione nella gang, impone Christian al gruppo che lo deride chiamandolo Pisciasotto. Ma qualcosa si incrina nel loro equilibrio mettendo a rischio tutto quello in cui credono.

Curiosità

COMMENTO DEL REGISTA

"Questa storia può essere più cose. Una provocazione, un racconto esistenziale, un “coming of age” incentrato sulla ricerca di un’identità famigliare e individuale. Ma vuole soprattutto essere la storia di un’amicizia. E per raccontare la vicenda di questi due orfani, Mondocane e Pisciasotto, era necessario un contesto in qualche modo privo delle regole del mondo borghese.

Questa distopia non nasce come un racconto di fantascienza, ma è ispirata dal vivo dibattito sulle sorti dell’acciaieria di Taranto e della sua gente. Ho immaginato un fallimento sociale, la regressione a un Terzo Mondo dai grandi contrasti.

Dal punto di vista visivo ho scelto colori caldi, prendendo a riferimento il cinema latino-americano. Ispirandomi alle sue atmosfere e alle sue assurde contraddizioni ho cercato di raccontare il sogno dei nostri ragazzi nel momento in cui si realizza, dal loro punto di vista: sole, mare, una nuova famiglia, due soldi in tasca, una ragazza conosciuta in uno stabilimento. Sono sul tetto del mondo, cosa potrebbe andar storto?"

Leggi tuttoLeggi meno
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

diomede917 di diomede917
6 stelle

CIAK MI GIRANO LE CRITICHE DI DIOMEDE917: MONDOCANE   Nel 2021 la nostra cinematografia ha deciso di puntare sulla descrizione di un’Italia distopica e post apocalittica. Se Anna e La terra dei figli prendono ispirazione dai racconti di Ammaniti e Gipi molto pre covid, Mondocane di Alessandro Celli cambia prospettiva e ambienta un proprio Mad Max in una futuribile Taranto. Una… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2021
2021

Recensione

diomede917 di diomede917
6 stelle

CIAK MI GIRANO LE CRITICHE DI DIOMEDE917: MONDOCANE   Nel 2021 la nostra cinematografia ha deciso di puntare sulla descrizione di un’Italia distopica e post apocalittica. Se Anna e La terra dei figli prendono ispirazione dai racconti di Ammaniti e Gipi molto pre covid, Mondocane di Alessandro Celli cambia prospettiva e ambienta un proprio Mad Max in una futuribile Taranto. Una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Venezia 2021: Giorno 2

Venezia 2021: Giorno 2

Continua il nostro viaggio alla scoperta dei titoli presentati alla 78ma Mostra del Cinema di Venezia. In concorso, scende in campo il primo degli italiani:… segue

Post
Uscito nelle sale italiane il 30 agosto 2021
locandina
Foto
Alessandro Borghi
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito