Espandi menu
cerca

Il visionario mondo di Louis Wain

Regia di Will Sharpe

Con Benedict Cumberbatch, Claire Foy, Andrea Riseborough, Toby Jones, Aimee Lou Wood, Adeel Akhtar, Julian Barratt, Sharon Rooney... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Prime Video
  • Tim Vision
  • Prime Video
  • Prime Video
In STREAMING

Trama

La storia di Louis Vain, artista britannico vissuto fra il XIX e il XX secolo che divenne famoso per i suoi disegni, che rappresentavano gatti antropomorfizzati dai grandi occhi.

Approfondimento

CHI ERA LOUIS WAIN

Louis Wain, interpretato da Benedict Cumberbatch, è conosciuto come l'illustratore di gatti. Artista talentuoso e ambidestro, nacque nel 1860 e già prima che finisse il secolo il suo nome era noto ai più. Le sue immagini di gatti affascinarono i cuori di un'intera nazione e ribaltarono la concezione che si aveva fino ad allora dell'animale: da cacciatore di topi, il gatto divenne un amato animale domestico. I suoi lavori con al centro un micio antropomorfizzato che faceva dispetti riempirono le pagine di diverse riviste popolari e riuscirono in maniera inedita seppur estroversa a fornire un ritratto preciso dell'epoca in cui Wain viveva: del resto, le sue storie erano ambientate anche al porto, spesso erano sconce e sovente avevano come sfondo i viottoli di campagna, lesinando talvolta anche commenti politici.

I lavori di Wain riflettevano inevitabilmente il pensiero e la stravagante intelligenza dell'autore. Wain ebbe infatti molti interessi: la sua mente non stava mai ferma e i suoi pensieri passavano da un campo all'altro, facendolo interessare alla corrente elettrica e sognare diversi brevetti.

Eppure, nonostante la popolarità dei suoi disegni, Wain non ebbe in vita molta fortuna. La sua esistenza fu infatti segnata dalla sfortuna, soprattutto in campo sentimentale. Dopo la morte del padre, divenne suo malgrado il capofamiglia e dovette provvedere non solo alla madre ma anche alle cinque sorelle: Caroline, Josephine, Marie, Claire e Felicie. Per non far pesare la gestione della casa e delle sorelle minori sulle spalle di Caroline (a cui nel film presta il volto Andrewa Riseborough), Wain acconsentì all'assunzione di una governante. Così, quando Louis aveva 23 anni, dai Wain arrivò Emily Marie Richardson, governante impersonata nel film da Claire Foy, di cui il giovane finì per innamorarsi, ricambiato. Sfortunatamente, nessuno fu felice del loro sentimento a causa delle origini umili di Emily, ritenuta non adatta per un gentiluomo come Louis.

Sfidando ostacoli e convenzioni, Wain ed Emily scelsero l'amore e la felicità. Si trasferirono a vivere ad Hampstead e per un po' furono sereni, in compagni di un gattino di nome Peter. L'idillio, però, non fu eterno. Nel 1884, non molto tempo dopo le nozze, a Emily venne diagnosticato un cancro al seno. Durante la malattia della moglie, Louis cominciò a osservare meglio il comportamento del gatto Peter, scoprendo la sua inaspettata vocazione artistica. "Louis non ha nascosto quanto Peter gli sia stato di conforto durante i mesi difficili della malattia di Emily. Assistere la moglie e uscire con Peter, e disegnare Peter, erano le uniche cose che sembravano alleviare il suo dolore. Sarà stato anche questo il motivo per cui ha cominciato a disegnare ossessivamente i gatti", ha evidenziato il regista e sceneggiatore Will Sharpe.

Nel gennaio del 1887, dopo soli tre anni di matrimonio, Emily morì. Con lo scorrere dei mesi, Wain concentrò tutte le sue energie nelle illustrazioni che nel 1890 lo avrebbero portato a disegnare gatti in situazioni umane: era così sulla buona strada per la creazione del "Gatto di Louis Wain". Le sue illustrazioni finirono presto su numerose riviste e la sua fama crebbe esponenzialmente. Fu in questo periodo che si riavvicinò alla sua famiglia, sempre in lotta per i soldi. "Louis non era bravo nel gestire i soldi", ha ricordato Sharpe. "Ci sono molte storie sul suo conto e su come non avrebbe nemmeno protetto i diritti d'autore delle sue creazioni. Quando si trovava a corto di soldi, era anche capace di scambiare una sua creazione originale per un paio di scarpe o un taglio di capelli. Non si preoccupò mai di coloro che, contraffacendo le sue opere, gli sottraevano inevitabilmente denaro". Le difficoltà familiari aumentarono inevitabilmente alla morte di Caroline, caduto sotto l'epidemia di influenza che attanagliò la Gran Bretagna nell'aprile del 1917. A Wain non venne a mancare solo la sorella ma anche colei che con mano severa era sempre riuscita a guidare le turbolenze economiche ed emotive della famiglia.

Fu dopo la morte della sorella che l'equilibrio psichico di Wain cominciò a vacillare. In un primo momento, data la sua natura estroversa, nessuno fece caso alle sue bizzarrie. Ma una serie sempre crescente di strane esplosioni, comprese alcune molto violente, fece sì che Wain finisse in un reparto di uno sperduto manicomio. Dichiarato pazzo, Wain venne per caso notato da un noto libraio ed editore: la conoscenza aiutò la nascita del Fondo per Louis Wain, una raccolta di proventi per aiutare Wain a uscire dalla terribile situazione in cui si trovava. Con il sostegno di uomini importanti come lo scrittore H.G. Wells e re Giorgio V, Wain fu trasferito a Bethlem, un istituto dove trascorse il resto dei suoi giorni. Qui, si dedicò a nuovi lavori prima di morire nel 1939, un mese prima del suo 79° compleanno.

Commenti (4) vedi tutti

  • L'opera dell'artista Louis Wain di fatto si perde sullo sfondo in una narrazione autobiografica quasi didattica e con essa si perde la vera magia che avrebbe potuto avere un film così. Genio, dolore e follia che sfumano l'uno nell'altro nell'arte, con risultati sorprendenti...con una fotografia così poteva essere da 8, ma arriva ad un 6.

    commento di Lacorazzata81
  • Come film biografico di Louis Vain prende poco: troppo frenetico, logorroico, didascalico. Come omaggio al felino domestico invece funziona grazie anche alla stupenda fotografia. I titoli di coda sono una vera meraviglia.

    commento di bombo1
  • Poco fluido, a tratti noioso e non convince.

    commento di gruvieraz
  • Ben diretto e recitato, bella fotografia. La storia però è un po'troppo tragica, film pesantuccio

    commento di green70
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

obyone di obyone
6 stelle

    "The electrical Life of Louis Wain" racconta la storia dell’artista inglese Louis Wain attivo durante l’epoca vittoriana e poi fino al 1939, anno della sua morte. Celebre in patria per i disegni che avevano per soggetto i gatti, Wain era un prolifico vignettista, disegnatore, scrittore ed improbabile scienziato. È Benedict Cumberbatch, anche produttore del… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

berkaal di berkaal
8 stelle

Bel film, indubbiamente, ma alcune scelte destano molti interrogativi. Primo: il formato. Si tratta di un incredibile 4/5 (l'altezza è l'80% della lunghezza). Si prega di considerare che, partendo dal classico formato delle macchine reflex, che è un 2/3 (altezza il 66% della lunghezza), si è sempre andati verso una altezza molto più piccola della lunghezza. Un normale… leggi tutto

1 recensioni positive

2022
2022

Recensione

berkaal di berkaal
8 stelle

Bel film, indubbiamente, ma alcune scelte destano molti interrogativi. Primo: il formato. Si tratta di un incredibile 4/5 (l'altezza è l'80% della lunghezza). Si prega di considerare che, partendo dal classico formato delle macchine reflex, che è un 2/3 (altezza il 66% della lunghezza), si è sempre andati verso una altezza molto più piccola della lunghezza. Un normale…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

obyone di obyone
6 stelle

    "The electrical Life of Louis Wain" racconta la storia dell’artista inglese Louis Wain attivo durante l’epoca vittoriana e poi fino al 1939, anno della sua morte. Celebre in patria per i disegni che avevano per soggetto i gatti, Wain era un prolifico vignettista, disegnatore, scrittore ed improbabile scienziato. È Benedict Cumberbatch, anche produttore del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
2021
2021
locandina
Foto
locandina
Foto
Benedict Cumberbatch
Foto
2020
2020
Benedict Cumberbatch, Claire Foy
Foto
2019
2019
Benedict Cumberbatch, Claire Foy
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito