Trama

L'adolescente John Smith cade nel lago di St. Louis, in Missouri, e per quasi un'ora non ha da segni di vita. Secondo i referti medici, manca di battito cardiaco per molti minuti. Joyce, la madre adottiva del giovane, entra stanza in cui si trova, pregando ad alta voce. Il suo gesto e la sua incrollabile fede spingono chi le sta intorno a pregare per la guarigione di John, andando contro ogni previsione medica.

Approfondimento

ATTO DI FEDE: IL POTERE DELLA PREGHIERA

Diretto da Roxann Dawson e sceneggiato da Grant Nieporte, Atto di fede racconta l'incredibile storia di Joyce Smith, una madre che non ha mai perso la fede lottando contro ogni probabilità. La storia di Joyce ha inizio quando John, il figlio adottivo, cade in un lago ghiacciato del Missouri e  sembrano non esserci speranze di salvezza. Mentre Joyce lotta tra la vita e la morte, Joyce rifiuta di arrendersi: con la sua fede, ispirerà coloro che la circondano a pregare per suo figlio. Contro ogni parere medico e analoghi casi clinici, Joyce non smetterà mai di credere che suo figlio possa riprendere a vivere: dopotutto, i miracoli esistono.

Con la direzione della fotografia di Zoran Popovic, le scenografie di James Steuart, i costumi di Kimberly Adams-Galligan e le musiche di Marcelo Zarvos, Atto di fede si basa sul libro The Impossible, scritto dalla stessa Smith, e si prefigura come una storia in cui i protagonisti sono la fede e l'amore, che con la loro forza sono in grado di andare anche contro la stessa razionalità. Nel volume, la Smith ha ripercorso tutto ciò di cui è stata testimone dopo che il figlio John rimase sotto il ghiaccio per 15 minuti e senza ossigeno. Nel momento in cui fu soccorso, John era senza battito al polso: portato di corsa al pronto soccorso, fu oggetto di altri 45 minuti di rianimazione che però non diedero alcun risultato. Creduto morto, ricominciò a dare segni di vita dopo che la madre invocò lo Spirito Santo. Il caso fu talmente anomalo che John non riportò alcun danno e nella cartella clinica del giovane venne scritto: "Paziente deceduto, riportato in vita dalle preghiere della madre".

Quello che venne chiamato da tutti come "il miracolo di John" fece da catalizzatore per un'altra serie di miracoli che seguirono. Ha sottolineato a proposito il produttore DeVon Franklin: "Quando sei sott'acqua per un certo lasso di tempo senza ossigeno, le possibilità di recupero medico sono pari a zero. John, invece, non ha riportato alcun danno: cervello, polmoni e occhi, sembrano non aver vissuto mai nessun trauma. La sua guarigione è a tutti gli effetti un miracolo. Se ci pensiamo, anche prima che Joyce pregasse per John, miracolosi furono già i soccorsi di pompieri e soccorritori giunti immediatamente sul posto. Il lago di St. Louis è enorme e trovare qualcuno è come cercare un ago nel pagliaio. Nessuno era a conoscenza di dove fosse esattamente John, eppure il pompiere Tommy Shine sentì una voce che lo guidò: in un primo momento, si convinse che era quella del suo capo ma scoprì poco dopo che a parlare fu qualcun altro di molto più in alto. Il dottor Sutterer, padre di un amico di John e primo medico a occuparsi del ragazzo, passò poi 45 minuti a cercare di portarlo in vita, un tempo insolitamente lungo, e lo stesso dottor Garrett, un rinomato specialista mondiale, si affidò a Dio per salvarlo".

"Oltre al miracolo in sé, mi ha colpito altro", ha proseguito Franklin. "Per me è stata molto commovente il modo in cui l'intera comunità si riunì a sostegno di John con le sue preghiere. Tutti contribuirono a dare vita a una storia di moderna resurrezione. Dio fa miracoli tutti i giorni ma a volte siamo così concentrati nelle nostre cose quotidiane da non accorgerci di nulla. la storia di John Smith, Joyce Smith e del pastore Jason ricorderà per sempre alla gente che i miracoli accadono ancora grazie al potere della preghiera".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Atto di fede è Roxann Dawson, regista, attrice e produttrice statunitense. Nata nel 1958 a Los Angeles e laureatasi in Drammaturgia alla UC Berkeley, ha cominciato a muovere i primi passi nel mondo del teatro come attrice, lavorando in diverse produzioni di Broadway. Il passo dal teatro alla televisione… Vedi tutto

Note

Basato su una storia vera.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2019
2019
Chrissy Metz, Marcel Ruiz
Foto
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito