Trama

Un sedicente medici e sua moglie vincono una grossa somma alla lotteria. Tanto basta per rovinare quel poco che resta del loro matrimonio. La donna, pur di non intaccare il gruzzolo, preferisce continuare a vivere in miseria e finisce così a essere uccisa dal marito il quale a sua volta...

Note

Capolavoro di Stroheim massacrato dalla produzione. Un affresco sull'avidità umana, tratto da un romanzo naturalista di Frank Norris, che parte da un realismo mai visto prima (con tanto di foruncoli che esplodono in primo piano) per approdare a momenti visionari (il celebre finale ambientato nella Valle della morte). Inizialmente durava nove ore, poi ridotte a tre. Ne esisteva solo una versione di 100' minuti messa su dal produttore Irvin Tahlberg, finché nel 1999 è stato possibile vedere una sorta di palinsesto restaurato di 4 ore che si basava anche su foto di scena e fotogrammi superstiti. Ma "Greed" rimane irreparabilmente un film perduto e maledetto.

Commenti (1) vedi tutti

  • Greed conserva ancora intatta tutta la sua incomparabile, intensa drammaticità, oltre al fascino un po’ “mefitico” di una condizione inquietantemente ossessiva, il che ci consente di continuare ad intravedere ed immaginare, nonostante gli scempi e le mutilazioni che ha dovuto sopportare, quale opera appassionata e vigorosa fosse in origine.

    leggi la recensione completa di spopola
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
10 stelle

Greed (Rapacità) è  indubbiamente il risultato più  importante e straordinario del percorso artistico di Erich von Stroheim, il primo vero, grande regista “maledetto” della storia del cinema, colui che più di ogni altro ha subito l’ostracismo di una miopia congenita che ha fatto di tutto per oscurare e renderne quasi impossibile la… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

karugnin di karugnin
4 stelle

Allora: c'è questo psicopatico dallo spiccato istinto omicida che fa il minatore, ma sua madre riesce a convincerlo che è meglio fare l'odontoiatra e dopo un paio d'inquadrature eccolo lì col suo bravo e avviato studio dentistico a resistere alla tentazione di stuprare sulla poltrona la paziente sotto anestetico cugina di un povero idiota amico suo, più saggio farle… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019

Animalia #2 - Tritoni e Arpie.

mck di mck

E Tenie Intestinali, Larve di Mosca, Ragni, Scorpioni, Topi di Fogna & Ratti delle Chiaviche, Iene, Sciacalli, Maiali, Fiere Feroci... Oltre alle amebe mangia-cervello (anche se, a giudicare dalla situazione…

leggi tutto

FLOP EPOCALI

iena di iena

Esistono film che, pur diretti da grandissimi registi o/e interpretati da attori popolarissimi o/e supportati da campagne promozionali martellanti o/e realizzati senza risparmio di mezzi e con costi di produzione…

leggi tutto
2018
2018
2017
2017
2016
2016
2015
2015

Recensione

karugnin di karugnin
4 stelle

Allora: c'è questo psicopatico dallo spiccato istinto omicida che fa il minatore, ma sua madre riesce a convincerlo che è meglio fare l'odontoiatra e dopo un paio d'inquadrature eccolo lì col suo bravo e avviato studio dentistico a resistere alla tentazione di stuprare sulla poltrona la paziente sotto anestetico cugina di un povero idiota amico suo, più saggio farle…

leggi tutto
2014
2014

Recensione

scandoniano di scandoniano
10 stelle

Un minatore parte al seguito di un dentista itinerante e a sua volta diviene medico, aprendo un proprio studio in città. L’amore per l’ambigua Trina, la donna presentatagli dall’amico Marcus, ed un’improvvisa vincita in denaro lo renderanno vittima della “rapacità” sociale… Lungometraggio firmato da Eric Von Stroheim, la cui genesi e lavorazione sono oggetto di numerose…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2013
2013

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
10 stelle

Correva il 1924 e Stroheim non aveva nulla del regista degli anni '20 se non i limiti tecnici. Rapacità anticipa e di parecchio tematiche e temi del cinema a venire. Il suo McTeague ricorda, nemmeno troppo lontanamente il Barry Lyndon di Kubrick; la storia che lo racconta è distesa, perfetta nei dettagli, rovinosa ed in grado di fornire uno spaccato trasversale ed impietoso della società. Von…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2012
2012

Recensione

Baliverna di Baliverna
10 stelle

Mettete da parte il pregiudizio film muto=film noioso e pesante. Quest'opera unica per molti motivi, invece, cattura e tiene desta l'attenzione per tutta la sua durata, fino a un apice di intensità e drammaticità nel finale. L'interesse di Stroheim è concentrato sull'avidità di denaro in particolare, e di riflesso su altre violente passioni umane, come l'invidia e l'odio. Non si può dire…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2011
2011

7 Film per ogni decade: 1920-1929

Phyrex di Phyrex

7 film che hanno segnato una delle decadi più importanti della storia del cinema, fra gli ultimi capolavori del muto e i primi esperimenti del sonoro. In ordine cronologico. --- In riserva: I Nibelunghi (1924)…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

spopola di spopola
10 stelle

Greed (Rapacità) è  indubbiamente il risultato più  importante e straordinario del percorso artistico di Erich von Stroheim, il primo vero, grande regista “maledetto” della storia del cinema, colui che più di ogni altro ha subito l’ostracismo di una miopia congenita che ha fatto di tutto per oscurare e renderne quasi impossibile la…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito