Trama

Tami Oldham e Richard Sharp, una coppia di giovani, sono innamorati e pronti a trascorrere la vita insieme. Sono a bordo di uno yatch di lusso sotto il cielo blu di Tahiti quando scoppia una tempesta e Tami perde conoscenza. Al suo risveglio, lo yatch è stato distrutto e Richard è gravemente ferito. Senza mezzi di comunicazione e a settimane di distanza dal porto più vicino, Tami deve lottare per la sua vita e per quella dell'unico uomo che ha per lei importanza.

Approfondimento

RESTA CON ME: ALLA DERIVA

Diretto da Baltasar Kormákur e sceneggiato da Aaron Kandell, Jordan Kandell e David Branson Smith, Resta con me racconta la vera storia di Tami Oldham e Richard Sharp, che partono per attraversare l'oceano da Tahiti a San Diego. I due mai avrebbero potuto prevedere di ritrovarsi al centro di uno degli uragani più catastrofici della storia, evento che lascia Richard gravemente ferito e la barca danneggiata. Senza alcuna speranza di soccorso, Tami deve trovare da sola la forza e la determinazione di portare avanti la traversata per salvare se stessa e l'unico uomo che abbia mai amato.

Con la direzione della fotografia di Robert Richardson, le scenografie di Heimir Sverrisson, i costumi di Amanda Neale e le musiche di Hauschka, Resta con me traendo spunto da una vicenda realmente accaduta si concentra su temi come la resilienza dell'animo umano e il potere trascendentale dell'amore. Perseveranza, grinta, tragedia e sentimenti sono stati gli elementi che hanno contrassegnato l'avventura di Tami Oldham Ashcraft, che ha documentato i 41 giorni del naufragio, avvenuto nel 1983, nel libro Red Sky in Mourning: A True Story of Love, Loss and Survival at Sea. Il volume, pubblicato dieci anni dopo la terribile esperienza, è stato scoperto quasi per caso dagli sceneggiatori Aaron e Jordan Kandell mentre erano alla ricerca di una storia con l'oceano protagonista. "Siamo nati e cresciuti alle Hawaii e il mare è stato parte integrante delle nostre esistente. Affrontare le sfide che l'oceano pone tutti i giorni, soprattutto in condizioni estreme, aiuta a capire e scoprire che tipo di persone si è. Quando abbiamo trovato la storia di Tami eravamo alle prese con la stesura di una sceneggiatura incentrata sulla sopravvivenza in mare aperto. Siamo rimasti tutta la notte svegli a leggere il libro, da cui non riuscivamo a staccarci: nessuna storia inventata poteva essere così emozionante e potente. Già il giorno dopo abbiamo contattato Tami per ascoltare la sua odissea dalla sua voce e coinvolgerla nel nostro progetto. La sua storia di giovane donna che sente il richiamo del mare e parte alla'avventura ha finito inevitabilmente per fornirci spunti anche per Oceania, cartoon Disney di cui abbiamo scritto la sceneggiatura", hanno raccontato i gemelli Kandell.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Resta con me è il regista, produttore e attore islandese Baltasar Kormákur. Nato a Reykjavik nel 1966, si è laureato all'Accademia nazionale di Belle Arti nel 1990, firmando quasi subito un contratto con il Teatro nazionale islandese, con cui ha collaborato fino al 1997. Nel 2000 ha poi scritto, diretto… Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • Una pellicola che respira il sapore del sale, respira una storia d'amore, il coraggio... e dipinge un affresco epico della lotta tra natura e una ragazza strenuamente decisa a non arrendersi.

    leggi la recensione completa di Lorenz666
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Nell'estate del 1983, a Tahiti, Tami (Woodley), una ragazza solitaria e giramondo che da anni ha lasciato la casa avita di San Diego, incontra Richard (Claflin), navigatore altrettanto solitario che ha percorso le rotte di mezzo mondo. I due si conoscono, si piacciono e quando a lui capita "l'occasione della vita" (condurre un'imbarcazione di grandi dimensioni proprio a San Diego per conto di… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Lorenz666 di Lorenz666
8 stelle

È un film degno del mare. Per come lo racconta e come lo vive nei corretti flashback. Mare che può essere violento, volubile, freddo, assoluto padrone delle vite dei naviganti... e poi delicato, turchese nel rosso del tramonto, un po' innamorato un po' malinconico... e poi il sale, tanto sale dappertutto, una pellicola che respira il sapore del sale così come respira il… leggi tutto

1 recensioni positive

Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Nell'estate del 1983, a Tahiti, Tami (Woodley), una ragazza solitaria e giramondo che da anni ha lasciato la casa avita di San Diego, incontra Richard (Claflin), navigatore altrettanto solitario che ha percorso le rotte di mezzo mondo. I due si conoscono, si piacciono e quando a lui capita "l'occasione della vita" (condurre un'imbarcazione di grandi dimensioni proprio a San Diego per conto di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
Uscito nelle sale italiane il 27 agosto 2018

Recensione

Lorenz666 di Lorenz666
8 stelle

È un film degno del mare. Per come lo racconta e come lo vive nei corretti flashback. Mare che può essere violento, volubile, freddo, assoluto padrone delle vite dei naviganti... e poi delicato, turchese nel rosso del tramonto, un po' innamorato un po' malinconico... e poi il sale, tanto sale dappertutto, una pellicola che respira il sapore del sale così come respira il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
locandina
Foto
locandina
Foto
Shailene Woodley
Foto
Sam Claflin, Shailene Woodley
Foto
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito