Trama

Robert McCall, ex agente delle CIA in pensione, è impegnato a riportare l'ordine e la giustizia nella decadente Boston. Il passato che ha cercato di lasciarsi alle spalle tornerà prepotente a bussare nella sua vita quando Susan, sua amica e coordinatrice, viene assassinata.

Approfondimento

THE EQUALIZER 2 - SENZA PERDONO: IL RITORNO DEL VENDICATORE

Diretto da Antoine Fuqua e sceneggiato da Richard Wenk, The Equalizer 2 - Senza perdono è il seguito di The Equalizer - Il vendicatore e riporta in scena il personaggio di Robert McCall, colui che è sempre disposto a aiutare coloro che hanno bisogno e non hanno molte altre alternative davanti a loro con metodi di giustizia risoluti ed efficaci. Quando però il suo pericoloso passato tornerà a bussargli alla porta con l'uccisione di Susan, McCall avrà bisogno di tutte le sue abilità per regolare i conti dal momento che si ritroverà faccia a faccia con assassini altamente addestrati che non si fermeranno davanti a nulla pur di annientarlo.

Con la direzione della fotografia di Oliver Wood, le scenografie di Naomi Shohan, i costumi di Jenny Gering e le musiche composte da Harry Gregson-Williams, The Equalizer 2 - Senza perdono viene così raccontato dal regista: "Penso che al pubblico piaccia l'idea, il mito, che esista un uomo come Robert McCall. McCall è una sorta di angelo vendicatore, un protettore che tutti noi vorremmo al servizio di chi ha bisogno di giustizia o di chi se lo merita. Robert ha trovato il suo scopo nella vita diventando un esecutore di giustizia, un regolatore di conti, che ha sempre servito gente a lui estranea. In The Equalizer 2 - Senza perdono per la prima volta si ritrova a dover gestire qualcosa di molto personale: è alla ricerca di vendetta per l'uccisione di qualcuno a lui molto caro. Mentre The Equalizer - Il vendicatore raccontava le origini di McCall, un uomo che, non riuscendo a chiudere gli occhi di fronte alle ingiustizie che lo circondavano, trova un nuovo scopo nella vita, The Equalizer 2 - Senza perdono mostra come McCall si dedichi al suo scopo e venga a patti col suo passato, con quel background che nel primo capitolo non è stato esplorato. Vengono di conseguenza rivelati molti segreti sulla sua formazione, sulle sue abilità, su sua moglie (e sulla sua morte) e sulla relazione con Susan Plummer".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere The Equalizer 2 - Senza perdono è Antoine Fuqua, regista, produttore e attore statunitense. Nato a Pittsburgh nel 1965, Fuqua ha frequentato la West Virginia University studiando Ingegneria elettronica e praticando basket prima di decidere di trasferirsi a New York e tentare la carriera nell'industria… Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • The Equalizer Il LIVELLATORE, Denzel come l’arcangelo Gabriele, fantastico il giustiziere chiaroveggente .

    leggi la recensione completa di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

gaiart di gaiart
7 stelle

The Equalizer Il LIVELLATORE, Denzel come l’arcangelo Gabriele, fantastico il giustiziere chiaroveggente.   Colpi di scena. E di pancia. Botte da orbi, nonostante la vista e l'età. Presenza scenica e fisica di Denzel che non perde un colpo, ma lo da. Questa in sostanza la trama: un anziano incattivito, tipo quelli negli autobus sovraccarichi che commentano acidi… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensione

gaiart di gaiart
7 stelle

The Equalizer Il LIVELLATORE, Denzel come l’arcangelo Gabriele, fantastico il giustiziere chiaroveggente.   Colpi di scena. E di pancia. Botte da orbi, nonostante la vista e l'età. Presenza scenica e fisica di Denzel che non perde un colpo, ma lo da. Questa in sostanza la trama: un anziano incattivito, tipo quelli negli autobus sovraccarichi che commentano acidi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
locandina
Foto
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito