Espandi menu
cerca

The Equalizer - Il vendicatore

play

Regia di Antoine Fuqua

Con Denzel Washington, Chloë Grace Moretz, Melissa Leo, Marton Csokas, Haley Bennett, Vladimir Kulich, Johnny Messner, David Harbour... Vedi cast completo

  • In TV
  • Sky Cinema Uno
  • canale 301
  • Ore 01:00
Altre VISIONI

Trama

Robert McCall (Denzel Washington), un veterano agente segreto in cerca di redenzione per le sue oscure e cattive azioni, è da anni ormai lontano dal mondo del crimine, vivendo un'esistenza appartata e lavorando in un negozio di fai da te. Il suo aiuto nei confronti della giovane prostituta Teri (Chloë Grace Moretz), incontrata una sera per caso, finirà però con il metterlo nei guai con la mafia russa.

Approfondimento

THE EQUALIZER - IL VENDICATORE: UN GIUSTIZIERE A NEW YORK

Diretto da Antoine Fuqua e sceneggiato da Richard Wenk, The Equalizer - Il vendicatore si basa sul personaggio di Robert McCall, creato da Michael Sloan e Richard Lendheim per la serie televisiva Un giustiziere a New York. McCall, un uomo dal misterioso passato, crede di vivere finalmente in pace fino al giorno in cui incontra Teri, una giovane donna sotto il controllo di spietati gangster russi. Armato solo delle sue incredibili doti nascoste, McCall romperà il suo 'pensionamento' anticipato per ritornare in azione e salvare la vita della ragazza, che non ha nessun altro al mondo su cui poter contare. A muovere le sue azioni sarà, come sempre, quell'innato senso di giustizia che lo caratterizza e che lo vorrebbe veder rimediare, in maniera violenta o pacifica ma mai senza una pistola, alle cose cattive commesse in passato.

A interpretare McCall è l'attore Denzel Washington, che torna così a lavorare sotto la guida di Fuqua a diversi anni di distanza da Training Day, il film che gli è valso un premio Oscar per la miglior interpretazione maschile. Realizzato come una sorta di western à la Sergio Leone, The Equalizer - Il vendicatore ha tutti gli elementi caratteristici del genere: c'è infatti un antieroe, che per una disputa, torna controvoglia a prendere la pistola in mano per aiutare qualcun altro. Della serie televisiva degli anni Ottanta a cui si ispira, The Equalizer - Il vendicatore conserva la premessa centrale, quella di un uomo altamente qualificato che si schiera dalla parte degli indifesi, e lo spirito mentre la vicenda raccontata è del tutto inedita e va a ripescare nelle origini del personaggio di McCall, cercando di carpirne i misteri celati.

Con la direzione della fotografia di Mauro Fiore, le scenografie di Naomi Shohan e i costumi di David C. Robinson, The Equalizer - Il vendicatore conta sulle musiche di Harry Gregson-Williams.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

In The Equalizer - Il vendicatore a muovere le fila è l'incontro di Robert McCall con la giovanissima Teri, la cui vita è nelle mani della mafia russa, solita a ricorrere a mezzi coercitivi come l'intimidazione e il terrore. Grazie alla conoscenza della ragazza, costretta a prostituirsi, in McCall si risveglia quel desiderio di giustizia che da tempo aveva cercato di reprimere. Teri, la cui speranza di un futuro migliore è ancora accesa, è portata sullo schermo da Chloe Grace Moretz, che per il ruolo ha consultato gli operatori di Children of the night, un'organizzazione che si occupa di giovani immigrate ridotte in schiave del mercato sessuale.

Salvare Teri per Robert significa affrontare la mafia russa e, soprattutto, il terribile boss Teddy, impersonato da Marton Csokas. Sociopatico, senza una coscienza e ignaro di cosa sia l'amore o la pietà, Teddy non si preoccupa delle ripercussioni morali delle sue azioni così come non è in grado di prendersi cura degli altri. L'anello di cui Teddy è capo ha un valido appoggio nel poliziotto corrotto Frank Masters, a cui presta il volto David Harbour.

Le uniche persone che invece sono in qualche modo legate a McCall sono Brian e Susan Plummer, una coppia di sposi interpretata da Bill Pullman e Melissa Leo che vivono una vita ritirata e all'apparenza normale. Brian e Robert si erano incontrati anni prima nel sud della Francia, quando il primo lavorava per conto del governo ed era usato come informatore speciale per le relazioni con l'estero. Seppur lontani da tempo dall'azione, Brian e, in particolar modo, Susan non perdono tempo a capire quando l'amico è nei guai. Curiosamente, Melissa Leo aveva partecipato con un ruolo secondario in uno degli episodi della serie tv Un giustiziere a New York.

Note

Basato sulla popolare serie tv Un giustiziere a New York, The Equalizer è molto forte e incredibilmente lontano per l’accoppiata di Training Day, depotenziato dalla sua stessa tempra. Al netto del cuore, resta una festa per gli occhi che infila almeno una scena grandiosa - l’escalation di violenza al ralenti nel negozio di arredi casalinghi.

Commenti (21) vedi tutti

  • Action ben diretto e interpretato con la giusta dose di autoironia da un Denzel W. sessantenne capace anche di un intimismo difficilmente riscontrabile in film del genere. Almeno un paio di scene d’azione cult,sorrette da una grande colonna sonora. Indimenticabile..Voto8/9

    commento di Decimo
  • Il film procede aumentando sempre più la dose delle esagerazioni tipiche del genere: un uomo solo contro tutti (quelli della mafia [russa]), senza alcuna emozione, proprio come il protagonista. Appena guardabile se non vi piacciono le storie impegnate, ma dimenticabilissimo. Perché qui non c'è nessuna storia, solo un cliché.

    commento di Oss
  • Film originale, i russi sono i cattivi. Americanata al 200 %

    commento di green70
  • Una puttanata galattica, scontato come il panettone a Natale. Solo per amanti del genere.

    commento di corradop
  • Un vecchio Denzel un po' rimbolzito che si può guardare. Niente di eccezionale ma insomma. Voto 5/6

    commento di ILDIODELLERECENSIONI
  • L'età si sente e si vede nel sempre mitico Denzel, ma resta abbastanza credibile. Bello quasi tutto. Tutta la scena nel magazzino peò è assolutamente inverosimile. I cattivi al solito si dividono, nessuno accorre nell'ufficio dove la lotta dura minuti e il buono è a terra. Il solito pasticcio. Peccato 9 meno 3,5

    commento di Brady
  • Complimenti a Denzel Washington che per il suo sessantesimo compleanno ci regala il suo film più ridicolo e stupido…era mille volte più credibile il giustiziere di bronsoniana memoria.

    leggi la recensione completa di Tex Murphy
  • Classica storia dell'ex agente segreto super cazzuto che torna al lavoro per salvare la pulzella di turno. Tutto già visto.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • Bel film...finalmente tutte le "cose" hanno giustizia, e i malvagi vanno "all'inferno", e restano solo "i buoni". Un film "tanto liberatorio", ..........e che tutto si compia. (film teorico e religioso) Voto 8

    commento di ivcavicc
  • Soliti cattivoni russi, mentre gli americani sono splendidi e affabili anche quando ammazzano qualsiasi cosa che respiri: insomma, cinema da mentecatti.

    commento di silviodifede
  • Ennesimo vendicatore-giustiziere-equalizzatore credibile come un sessantenne nero sovrappeso che mena e uccide più di Rambo e 007 messi assieme....ridicolo.

    commento di TexMurphy
  • Un po' Callahan, Kersey e Bickle e naturalmente anche un po' Denzel show e Fuqua style. Poco a che vedere comunque con la serie TV.

    commento di movieman
  • 6.5 voto

    commento di paolofefe
  • Non è in grado di sollevarsi dal terreno dell'ovvietà, ma quasi nemmeno ci prova.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Ennesimo film sui giustizieri ... Discreto .

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Movimento-Azione,sparatorie,Rapine una bella giovane Attrice ma poi ... null'altro da segnalare e ci si perde nel deja-vu' del solito ! voto.1.

    commento di chribio1
  • Un vendicatore del "Fai da te" armato di trapano, abili doti fisiche e una notevole inventiva riesce da solo a sconfiggere la temibile Mafia Russa. Propongo di assumerlo nelle forze dell'ordine italiane per sconfiggere tutte le nostre mafie! A quanto pare si prospetta un secondo capitolo in uscita nel 2018....

    commento di maxscarpone
  • Action ben diretto e interpretato

    leggi la recensione completa di lino99
  • Condivido la valutazione complessiva di Valdemar aggiungendo che la scena dello scontro finale nel magazzino è pure resa inverosimile dal rifiuto del protagonista ad utilizzare le armi da fuoco, per evidenti finalità spettacolaristiche e distintive della sceneggiatura, aggravando l’incongruenza della narrazione e del personaggio.

    commento di Maciknight
  • L'equalizzatore

    commento di sticazzi
  • Dezel Washington in versione giustiziere, purtroppo piu' alla Steven Seagal che non Charles Bronson. Comunque un film d'azione ben fatto e scorrevole anche se un po' esagerato e molto scontato. Divertente.

    commento di NCC1701
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

  Chi non vorrebbe un Denzel Washington formato Giustiziere della notte (sebbene ispirato al Giustiziere di New York della serie tv anni ottanta) dalla propria parte? Solido come la roccia, serafico come un fico assolato, concentrato come un monaco zen, credibile sempre e comunque (quante volte ha interpretato lo stesso ruolo?), riesce a dare (un minimo di) spessore e forma a… leggi tutto

6 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

GIMON 82 di GIMON 82
6 stelle

Due sono i momenti fondamentali nella vita  di un uomo: l'uno è nella nostra nascita ,l'altro è nel capire il significato di essa .....Il neofilm  di Antoine Fuqua introduce l'aforisma del saggio Twain come (pre) testo scenico del suo  vendicatore.Ma il titolo italico non deve trarre inganno,"The Equalizer" piu' che di vendetta è una ricerca interiore d'un… leggi tutto

19 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

LoSqualoSiciliano di LoSqualoSiciliano
7 stelle

The Equalizer - Il Vendicatore è un film thriller d'azione del 2014 con attore protagonista Denzel Washington uno degli attori migliori degli ultimi tre decenni e che vanta due premi Oscar vinti come miglior attore protagonista per Training Day e per il miglior attore non protagonista per Glory il film è stato diretto da un brillante  Antoine Fuqua regista che ha lavorato con… leggi tutto

9 recensioni positive

2022
2022
Trasmesso il 26 agosto 2022 su Rai 4
Trasmesso il 25 agosto 2022 su Rai 4
Trasmesso il 20 agosto 2022 su Rai 4
Trasmesso l'11 aprile 2022 su Rai 4
Trasmesso l'8 aprile 2022 su Rai 4
2021
2021

Recensione

nibacco di nibacco
7 stelle

Alina, una adolescente russa, viene portata negli Stati Uniti e costretta alla prostituzione. Tra un cliente e l’altro la ragazza intrattiene in un locale delle conversazioni con uomo di colore, Robert, che fa il commesso presso un supermercato, il quale conosce la situazione ma non può fare altro che ascoltarla e tirarle su il morale.   Quando Alina viene però…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 4 dicembre 2021 su Rai 4
Trasmesso il 30 novembre 2021 su Rai 4
Trasmesso il 16 novembre 2021 su Rai 4

Recensione

Tex Murphy di Tex Murphy
2 stelle

Nel 2014 Denzel Hayes Washington Jr. aveva 59 anni e li dimostrava tutti, imbolsito, visibilmente sovrappeso, lontano anni luce dal personaggio ancora vigoroso e credibile di "Man on Fire" di una decade prima. Ma "The Equalizer" (e il suo seguito purtroppo) non peccano solo di credibilità ma anche di tante altre cose, di una storia interessante innanzitutto, di un minimo di…

leggi tutto
Recensione

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Trama di una banalità e prevedibilità disarmante: l'ex agente segreto che ha appeso gli attrezzi al chiodo, gli è morta la moglie, ha promesso che non avrebbe più usato la violenza e blablabla e indovinate? Esatto, la usa di nuovo ed è così cazzuto che fa fuori cinque, sei persone alla volta mentre si prepara una tazza di tè o si lima le unghie.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 27 marzo 2021 su Rai 4
Trasmesso il 23 marzo 2021 su Rai 4
2020
2020

Recensione

YellowBastard di YellowBastard
5 stelle

Ennesimo prodotto della proficua collaborazione tra l'attore Denzel Washington (in questo caso anche produttore) e il regista Antoine Fuqua, è praticamente un "one man show" costruito completamente sull'attore protagonista sulla base di una serie televisiva degli anni '80 da cui si prende però molte libertà (l'unica cosa che rimane in pratica è il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2019
2019
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 25 agosto 2018 su Rai 4
Trasmesso il 5 giugno 2018 su Rai 4
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito