Trama

In un superstizioso paesino lucano tre bimbi vengono crudelmente uccisi. Un giornalista in vacanza indaga con i carabinieri. I sospetti cadono su una dissoluta signora di città venuta a disintossicarsi, poi su una fattucchiera. Entrambe risultano innocenti, ma la seconda, una volta rilasciata, viene massacrata dai genitori delle piccole vittime. La situazione diventa più cupa quando è assassinato un quarto bambino.

Note

Un thriller di Lucio Fulci che insiste sui legami tra arretratezza, superstizione, religione cattolica ed erotismo. Riuscito il tentativo di creare una inedita suspence a partire dal paesaggio mediterraneo. Un paio di sequenze (la lapidaizone di Florinda Bolkan) sono di sicuro effetto.

Commenti (23) vedi tutti

  • Basta una sola scena, quella del barbaro e straziante omicidio della bellissima Florinda Bolkan, sulle note di "Quei giorni insieme a te" della Vanoni, a far capire che ci si trova davanti a un grande film. Il nostro Paperino seviziato non ha nulla da invidiare alla trilogia animalesca argentiana. Onore al Maestro terrorista dei generi! Voto: 9

    leggi la recensione completa di ProfessorAbronsius
  • Thriller un po' datato ma non disprezzabile.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Giallo spettacolare, e poi Bouchet :)

    commento di Fiesta
  • BARBARA, TI AMO

    commento di TonyCorleone
  • Thriller unico e conturbante; raffinato nella costruzione delle psicologie, raccapricciante e simbolico nelle macabre sequenze splatter, provocatorio e spiazzante nella sceneggiatura. Uno dei migliori di Fulci.

    commento di Stefano L
  • Qui Fulci mi è piaciuto, ottimo film.

    commento di Stelvio69
  • Un th4iller coinvolgente

    commento di eros7378
  • Uno dei più grandi esercizi di realismo del cinema italiano, con scene indimenticabili.

    leggi la recensione completa di lino99
  • Horror assolutamente da non perdere con un cast di tutto rispetto IRENE PAPAS , FLORINDA BOLKAN , TOMAS MILIAN!!! Cosa altro aggiungere?!? BUONA VISIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    commento di Utente rimosso (CAVALLERO1968)
  • Bravissimo Lucio Fulci,ottimo giallo,regia,trama e sceneggiatura reggono alla grande. Per chi ama le cose semplici ma efficaci. Da vedere.

    commento di Picasso
  • Quando con poco si fa tanto,anzi tantissimo! Straordinario Lucio Fulci.

    commento di Talasso
  • Film a basso costo ma che rende tantissimo. Molto bello. Voto 8

    commento di Blue Velvete
  • Un buon giallo ma non un capolavoro, il capolavoro thriller di Fulci è una lucertola con la pelle di donna.. anche sette note in nero è decisamente superiore a questo, altra classe e altra tensione.

    commento di gilbertomerighi
  • Buon giallo all'italiana di Fulci basato su un fatto di cronaca realmente accaduto, anche se non il suo film migliore.

    commento di IzzyCinephile
  • Il più bel thriller di Lucio Fulci, assistiamo ad un film carico di tensione e di una storia morbosa. All'epoca questo film fece scandalo per una sequenza in particolare, ma nel complesso è girato molto bene. Consigliato

    commento di XANDER
  • buona opera, sicuramente politically incorrect; azzeccata messa in scena

    commento di santone
  • Voto 5. [30.10.2009]

    commento di PP
  • un ottimo thriller con storia intrigante

    commento di wang yu
  • Per me forse…il migliore.

    commento di satura
  • Bel thriller, originale, fatto per creare scandalo (a partire dal titolo, che a me piace), tipico anni '70 ma permeato da un gusto insolito.

    commento di robynesta
  • Cult del thriller italico anni '70 e degno predecessore di capolavori come "La casa dalle finestre che ridono" e "Profondo rosso". Forse il miglior film di Lucio Fulci.

    commento di scemodiguerra
  • Quentin Tarantino, in un'intervista di Barbara Bouchet, definisce questo film "un capolavoro". Secondo me ha ragione.

    commento di A.N.R.
  • Un gran bel film di genere.

    commento di florentia viola
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

ethan di ethan
8 stelle

In un paesino (immaginario) della Lucania, Accenduria, si verificano uno dietro l'altro degli efferati omicidi di tre ragazzini, che vengono ritrovati senza vita nelle maniere più disparate: per soffocamento, per annegamento o uccisi con pietre o sassi. Le forze dell'ordine brancolano nel buio ma ben presto nel piccolo centro si fa viva l'ipotesi, del tutto priva di qualsivoglia prova… leggi tutto

43 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

cheftony di cheftony
6 stelle

Quando mi ritrovo a scrivere di Lucio Fulci mi sento sempre un po' in difficoltà. Perché? Il regista romano era sicuramente avanti sui tempi e ha dimostrato lungo la sua carriera di essere un regista poliedrico, firmando opere dapprima comiche, poi western, thriller, erotiche e infine horror/splatter, cimentandosi inoltre nei generi fantasy e parodistico. Ciò che… leggi tutto

11 recensioni sufficienti

Recensioni
2018
2018
Trasmesso il 15 dicembre 2018 su Iris

Recensione

ProfessorAbronsius di ProfessorAbronsius
9 stelle

Certi critici con la toga del secolo scorso hanno spesso e volentieri trattato Fulci come un vecchio scemo, un cinematografaro da prendere a pesci in faccia, senza arte né parte, dedito a fare film per puro istinto di sopravvivenza. "Tre stellette a Fulci? Mai!". Era questa la profonda analisi del cinema fulciano secondo una delle penne più acute e perspicaci della critica…

leggi tutto
Trasmesso il 21 aprile 2018 su Iris
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 15 marzo 2018 su Rete 4
2017
2017
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 29 settembre 2017 su Rete 4

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
6 stelle

In un paese ignorante e sperduto alcuni bambini vengono misteriosamente uccisi. Dopo sospetti e linciaggi si individua il colpevole... Lucio Fulci dirige un thriller non disprezzabile. E' sorretto da una discreta dose di suspense, ha qualche guizzo intelligente e non è volgare. Tuttavia a rivederlo oggi risulta un po' datato ed ha una pecca imperdonabile per un thriller: ha un colpo di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

ethan di ethan
8 stelle

In un paesino (immaginario) della Lucania, Accenduria, si verificano uno dietro l'altro degli efferati omicidi di tre ragazzini, che vengono ritrovati senza vita nelle maniere più disparate: per soffocamento, per annegamento o uccisi con pietre o sassi. Le forze dell'ordine brancolano nel buio ma ben presto nel piccolo centro si fa viva l'ipotesi, del tutto priva di qualsivoglia prova…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

099999999 di 099999999
10 stelle

Probabilmente il film più famoso di Fulci...un film che vien considerato da molti un capolavoro assoluto, e purtroppo odiato da Morandini che continua a denigrarlo. Beh, Fulci é uno dei miei registi preferiti, e questo "Non si Sevizia un Paperino", é senza alcun dubbio una meraviglia assoluta, dalla sceneggiatura, alla potente regia, dai personaggi al montaggio...una…

leggi tutto
Trasmesso il 25 marzo 2017 su Iris

Recensione

alan smithee di alan smithee
8 stelle

Una colata di cemento separa nettamente in due una boscaglia fino a poco tempo prima ritenuta pressoché inestricabile. L'autostrada da qualche tempo (siamo ad inizio '70) collega un paesino agricolo della Basilicata alla civiltà moderna e permette anche ai paesani, quelli sessualmente insoddisfatti, di trovarsi donne a domicilio atte a toglier loro soddisfazioni fino a poco…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2016
2016
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 agosto 2016 su Iris
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

lino99 di lino99
8 stelle

Andiamo ancora indietro nel tempo...5 anni prima del mitico thriller "Sette note in nero"(vd ultima recensione): Lucio Fulci non era ancora conosciuto come il Romero nostrano, visto che i suoi morti viventi appaiono a cavallo tra fine anni 70 e inizio 80, ma aveva diretto qualche thriller e commedie con Franchi e Ingrassia (vd recensione I due della legione). Nell'anno 1972 attua una vera e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito