Trama

La Casa del Sorriso è un ospizio per anziani. Fra gli ospiti c'è anche Adelina che, malgrado l'età, sarebbe ancora disponibile all'amore, ma le rivali, deluse e invidiose, si vendicano perfidamente rubandole la magnifica dentiera.

Commenti (1) vedi tutti

  • Simpatico film sulla quotidianita'.

    commento di IVANSELVA
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

hallorann di hallorann
8 stelle

Festival di Berlino 1991. L’Italia fa il pieno dei premi più importanti: ULTRA’ di Ricky Tognazzi, LA CONDANNA di Marco Bellocchio e LA CASA DEL SORRISO di Marco Ferreri, Orso d’oro a sorpresa. Il verdetto viene accolto da alcuni fischi in sala a cui Ferreri risponde caustico: “Fischiate, fischiate…più fischiate più mi diverto”. Non poteva che essere così, il suo cinema non è… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Considerato un Ferreri minore e in effetti lo è di diritto. A parte i pochi professionisti, gli attori sono volti sconosciuti e a dirla tutta abbastanza scarsi; la trama è rarefatta e si gira continuamente attorno a quei pochi fatti che accadono, fra chiacchiere vacue e finti buonismi sulla terza età. Nulla lascia il segno ed è francamente difficile interpretare la… leggi tutto

2 recensioni negative

2015
2015
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2014
2014
Trasmesso il 26 marzo 2014 su Rai Movie
2013
2013

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

D'accordo con hallorann, la definirei anch'io una parabola amara sulla terza età ed anche sull'invidia che inevitabilmente suscita l'amore, di ogni tempo e di ogni età anagrafica. Ferreri rivendica il diritto all'amore per gli esseri umani di ogni razza, età e condizione sociale e condanna la società affermatasi in quella fase finale del XX secolo, schiava dei titoli del tesoro e della…

leggi tutto
2012
2012

Recensione

hallorann di hallorann
8 stelle

Festival di Berlino 1991. L’Italia fa il pieno dei premi più importanti: ULTRA’ di Ricky Tognazzi, LA CONDANNA di Marco Bellocchio e LA CASA DEL SORRISO di Marco Ferreri, Orso d’oro a sorpresa. Il verdetto viene accolto da alcuni fischi in sala a cui Ferreri risponde caustico: “Fischiate, fischiate…più fischiate più mi diverto”. Non poteva che essere così, il suo cinema non è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 18 utenti
2011
2011
Trasmesso il 26 luglio 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 20 luglio 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 15 luglio 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 12 luglio 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 4 aprile 2011 su Rai Movie
2010
2010

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

Uno dei film più dolci di quella vecchia canaglia di Marco Ferreri, La casa del sorriso è la storia sorridente della scoperta di un amore tardivo osteggiato dalla comunità anziana di una casa di riposo. Vincitore dell’Orso d’Oro a Berlino, dice una delle verità più scomode e non banali: la vecchiaia può incattivire, ma può essere anche…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

chribio1 di chribio1
4 stelle

la trama in se' e' particolare e ben pensata ma il film e' noiosetto e 1 po' troppo sull'anziano andante.voto.5.

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 12 maggio 2010 su Rai Movie

Recensione

ed wood di ed wood
7 stelle

Chi l'avrebbe mai detto che il nichilista Ferreri avrebbe un giorno realizzato un film sentimentale? Quella fra i due (eccellenti) protagonisti è una love-story in piena regola, con tanto di corteggiamento, innamoramento, sesso in camporella, ostruzionismo da parte della società "borghese" (rappresentata tanto dai familiari opportunisti quanto dal cinico personale…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 23 marzo 2010 su Rai Movie
2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Considerato un Ferreri minore e in effetti lo è di diritto. A parte i pochi professionisti, gli attori sono volti sconosciuti e a dirla tutta abbastanza scarsi; la trama è rarefatta e si gira continuamente attorno a quei pochi fatti che accadono, fra chiacchiere vacue e finti buonismi sulla terza età. Nulla lascia il segno ed è francamente difficile interpretare la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2008
2008

Senza Appello

Dying Theatre di Dying Theatre

Eccolo lì, alla moviola, frame-dopo-frame, replicato mille volte, ritrasmesso ad arte macabra.. generosamente carezzato, scandagliato, fatto Proprio con violenza.. lo Sguardo spaurito della mamma-bambina resaSi…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito