Espandi menu
cerca

Una doppia verità

play

Regia di Courtney Hunt

Con Keanu Reeves, Renée Zellweger, Gugu Mbatha-Raw, James Belushi, Jodi Lyn Brockton, Kenneth Choi, Gabriel Basso, Christopher Berry... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • Google Play
  • Tim Vision
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Il diciassettenne Mike Lassiter, trovato sulla scena del crimine con l'arma del delitto in mano e le sue impronte digitali un po' ovunque, viene accusato di aver ucciso il padre. A peggiorare la situazione c'è il fatto che Mike, da quel giorno, non ha più parlato con nessuno. L'acuto avvocato e amico di famiglia, Richard Ramsey (Keanu Reeves), promette alla vedova Loretta (Renée Zellweger) che farà assolvere il figlio. Testimone dopo testimone, appare chiaro che tutti mentono sulla ricostruzione di ciò che è realmente successo.

Approfondimento

UNA DOPPIA VERITÀ: LE DIVERSE VERSIONI DELLA REALTÀ

Diretto da Courtney Hunt e sceneggiato da Nicholas Kazan (con lo pseudonimo di Rafael Jackson), Una doppia verità racconta la storia di Richard Ramsay, un avvocato che si ritrova coinvolto in un caso molto personale dopo aver promesso all'amica Loretta Lassiter di aiutare suo figlio Mike a uscire di prigione. Accusato di aver ucciso il ricco padre, il giovane Mike confessa inizialmente il crimine ma con il procedere del processo emergono agghiaccianti rivelazioni su che tipo di uomo fosse Boone Lassiter. Mentre Ramsay cerca di usare i nuovi indizi per far prosciogliere Mike, la nuova collega Janelle prova a scavare più a fondo nella vicenda e comincia a rendersi conto di come ci sia una doppia verità che solo lei può portare alla luce.

Con la direzione della fotografia di Jules O'Loughlin, le scenografie di Mara LePere-Schloop, i costumi di Abby O'Sullivan e le musiche di Evgueni e Sacha Galperine, Una doppia verità rivisita i canoni del dramma giudiziario e amplifica la tensione tra un atto quasi inimmaginabile di violenza e il caso ad alto profilo che ne consegue. L'imputato è Mike Lassiter, un adolescente che ha scoperto il cadavere accoltellato del padre Boone. Mike confessa l'omicidio e viene arrestato, prima di chiudersi in un silenzio che è determinato a mantenere il più a lungo possibile. La madre Loretta per la sua difesa si rivolge a un amico del defunto marito, l'avvocato Robert Ramsay, a cui spetta il compito di convincere la giuria dell'innocenza del ragazzo. Mentre in aula si susseguono i testimoni, Ramsay viene affiancato da Janelle, una giovane avvocatessa che a malapena tollera. Man mano che nuove prove iniziano a complicare la già traballante difesa di Ramsay, si delinea meglio chi fosse Boone Lassiter, la cui vita personale e professionale era costellata da nemici. A poco a poco, Ramsay e (soprattutto) Janelle scoprono segreti che i Lassiter preferirebbero tenere nascosti e che portano il caso verso una conclusione che indica come verità e legge non sempre stiano dalla stessa parte.

Dagli stessi produttori di Il mistero von Bulow, Una doppia verità parte da una semplice osservazione secondo cui "alla sbarra tutti mentono". Umiliazioni, coinvolgimento personale e abnegazione portano spesso i testimoni a dare una versione differente della realtà: nonostante ci sia una sola verità oggettiva, in Una doppia verità si hanno almeno cinque versioni della storia e giungere a quella reale costa una ricerca ostinata che rimette in discussione il concetto stesso di giustizia, sia dal punto di vista legale sia da quello morale. Per rendere credibile Una doppia verità, alla lavorazione ha preso parte un team di esperti avvocati e giudici, senza dimenticare che la stessa regista Courtney Hunt ha una laurea in legge ed è sposata con un avvocato.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Una doppia verità è il secondo film di Courtney Hunt, che nel 2008 con il film di esordio Frozen River ha vinto il Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival e molti altri festival in giro per il mondo, oltre a guadagnare due nomination agli Oscar (una per la miglior sceneggiatura originale e una per la… Vedi tutto

Commenti (11) vedi tutti

  • Un film-processo con numerosi colpi di scena. Un film da vedere tutto d'un fiato, molto coinvolgente. Bravissimo Keanu Reeves, come sempre.

    leggi la recensione completa di filmista
  • Film assai lento causa lungaggini (giuste ...) processuali comunque un dignitoso Legal-Thriller Movie che,come unica pecca risulta essere appunto la plausibile flemma.voto.7.

    commento di chribio1
  • Bellissimo voto 9. Il finale é a sorpresa.

    commento di Levis2004
  • Keanu come avvocato sembra voler perdere il pelo, ma il film lo si vede proprio perché c'è lui. Film di fatto spento, ma lo si vede piacevolmente: scorre bene anche grazie alla voce di Ward che rilassa i sensi. A me è piaciuto.

    commento di Psychomamma
  • Film buono nella forma, ma incapace di creare alcun genere di empatia, freddo. Per questo il voto è sotto la sufficienza

    commento di silviodifede
  • Legal thriller poco coinvolgente ...

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Un mediocre film di genere, con personaggi privi di spessore, nessuno escluso, una sceneggiatura sciatta e un montaggio ancora più sciatto che lascia trapelare fin dall'inizio il colpo di scena finale. Dimenticabilissmo, a parte il ricordo di come la Zellweger sìè ridotta grazie (o a causa, fate un po' voi) alla chirurgia estetica.

    commento di Oss
  • Plot troppo esile e lineare, ma comunque funzionante. Il finale rimarrà incomprensibile a chi non conosce la common law. Reeves davvero convincente, la Zellweger completamente irriconoscibile (ho dovuto controllare il cast). Intrattenimento e nulla più. Voto 5.

    commento di ezzo24
  • E' un vero legal-thriller, puro, ... ben girato e anche ben interpretato. Keanu Reeves è nato per interpretare "l'Avvocato", poi cìè una Renée Zellweger irriconoscibile ma non meno brava. Il ritmo è quello compassato dei legal-movie, ma il thriller non morde, il finale spiazzante arriva quando è sin troppo chiaro allo spettatore, troppo tardi. V: 5

    commento di GARIBALDI1975
  • Discreto legal thriller

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Un legal thriller che accompagna per mano lo spettatore nei foschi corridoi di una procedura penale.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Karl78 di Karl78
5 stelle

The Whole Truth è diventato Una doppia verità. In realtà significa naturalmente Tutta la verità o, se vogliamo, la verità completa, totale, o intera/per intero e quindi, appunto, tutta, ma anche complessiva. In quanto completa e complessiva può essere complessa ma ciò non esclude anche il contrario, ovvero che sia semplice, soprattutto… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

filmista di filmista
7 stelle

Si processa un ragazzo per l'uccisione del proprio padre.  Il ragazzo dal giorno della morte del padre, si rifiuta di parlare anche con il suo avvocato (Keenu Reeves).  Durante gli interrogatori tutti mentono, ma la menzogna piu' grossa e' quella del ragazzo, che incolpa il padre di averlo ripetutamente violentato.  Chi vede il film pensa che l'assassino sia in realta' la madre e… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

champagne1 di champagne1
4 stelle

L'avvocato Ramsay si incarica di difendere Mike, un ragazzo 17enne arrestato per l'omicidio del proprio padre, di cui peraltro l'avvocato era un amico intimo. Ma Mike non intende parlare di quanto è accaduto, chiudendosi in un ostinato silenzio che obbliga l'avvocato a tentare una difesa approssimativa. Anzi egli chede l'aiuto di una giovane avvocatessa, Janelle, altrettanto determinata a… leggi tutto

2 recensioni negative

2021
2021

Recensione

filmista di filmista
7 stelle

Si processa un ragazzo per l'uccisione del proprio padre.  Il ragazzo dal giorno della morte del padre, si rifiuta di parlare anche con il suo avvocato (Keenu Reeves).  Durante gli interrogatori tutti mentono, ma la menzogna piu' grossa e' quella del ragazzo, che incolpa il padre di averlo ripetutamente violentato.  Chi vede il film pensa che l'assassino sia in realta' la madre e…

leggi tutto
Recensione
2020
2020
Trasmesso il 19 dicembre 2020 su Spike
Trasmesso il 25 novembre 2020 su Paramount Network
Trasmesso il 17 ottobre 2020 su Paramount Network
Trasmesso il 12 ottobre 2020 su Paramount Network
Trasmesso il 30 luglio 2020 su Paramount Network
Trasmesso il 15 giugno 2020 su Paramount Network
Trasmesso il 4 giugno 2020 su Spike
Trasmesso il 6 maggio 2020 su Paramount Network
Trasmesso il 23 gennaio 2020 su Paramount Network

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Malgrado la presenza di un cast di attori uno più inefficace dell'altro, malgrado il ritmo a tratti non proprio alto, il film per me una sufficienza la merita pienamente, raggiunge il suo obbiettivo e questo doveva fare: intriga e avvince regalando più di un colpo di scena, l'ultimo davvero sconvolgente. Buon prodotto, nel complesso, con un cast decente avrebbe ambito a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 13 gennaio 2020 su Paramount Network
2019
2019

Recensione

daniele64 di daniele64
5 stelle

Mah , un thriller giudiziario come tanti , non molto movimentato e con qualche colpetto di scena abbastanza telefonato , che non riesce a sorprendere lo spettatore attento . La regista Courtney Hunt dispone sulla carta di un buon cast , anche se un po' " bollito " . Keanu Reeves ha iniziato a mostrare i segni dell' età , pare un po' plastificato e quindi più monoespressivo del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti
Trasmesso il 31 luglio 2019 su Paramount Network
Trasmesso il 14 luglio 2019 su Paramount Network
2018
2018
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
6 stelle

In  Louisiana, un ragazzo Mike,minorenne, deve rispondere,davanti ad una giuria,dell’omicidio del potente e impegnativo padre Boone,alias Jim Belushi,uomo prepotente e arrogante.Ci sono prove schiaccianti contro di lui,è stato sorpreso sulla scena del crimine col coltello insanguinato in mano, peraltro è anche reo confesso, si è  barricato dietro un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2017
2017
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito