Espandi menu
cerca

Trama

Park Hee-bong è un uomo in là con gli anni che gestisce un piccolo chiosco sulle rive del fiume Hun e vive una vita modesta ma tranquilla con due figli, la figlia e un nipote. Il figlio maggiore, Gang-du, ha una quarantina d'anni ed è un uomo incompetente e immaturo che è stato da anni lasciato dalla moglie. Il minore, Nam-il, è un brontolone ed è disoccupato, mentre la figlia Nam-joo fa parte della nazionale di tiro con l'arco. Un giorno un mostro mutante appare lungo le rive del fiume, seminando morte e terrore. Prima di sparire il mostro afferra e porta via la nipote, Hyun-seo. La famiglia Park si dispera, credendola morta, ma quando scopre che forse la ragazza è ancora viva si organizza per cercare di salvarla.

Commenti (7) vedi tutti

  • La visione è particolarmente adatta a questo 2020, visto che tratta di virus, mascherine, contestazioni ai governi e complottismi vari. Al centro di tutto, la solita famiglia scapestrata travolta a eventi molto più grandi. Voto: 7.

    leggi la recensione completa di andenko
  • Dopo “Barking dogs never bite” e “Memories of murder” Bong Joon-ho fa l’en plein di capolavori con i primi 3 lungometraggi realizzati, consacrandosi (ai pochi "eletti" sulla stessa lunghezza d’onda) assoluto maestro del cinema contemporaneo. Oggi gli Dei hanno pure concesso la deflagrazione planetaria di Parasite, e luce fu (per "quasi" tutti)...

    commento di Inside man
  • Più che Monster-Movie definirei "The Host" un film politico a tutti gli effetti. Chi è il vero mostro ? Il mostro, risultato degli sbagli e della stupidità dell'uomo o è proprio l'uomo stesso un mostro che genera mostri e distruzione ? Film imperdibile.

    leggi la recensione completa di ClintZone
  • Horror-fantasy di discreto livello, condito con un pizzico di ironia, e un po’ prolisso: sforbiciando qua e là era forse possibile ottenere un risultato più omogeneo e di maggiore impatto. Voto 6,5/10.

    commento di alexio350
  • 5 Qualche ottimo primo piano.. una buona fotografia.. poco altro.. Ed a più riprese si sfiora la porcata.. Non bastano i buoni propositi

    commento di GanaJuza
  • Voto 6. [28.11.2013]

    commento di PP
  • Una miscela di vari elementi,con alcune assurdità,impensabile che un mostro simile possa fare delle evoluzioni alla juri Chechi,ne vien fuori un film che non raggiunge la sufficienza,forse anche perchè composto da attori che non conosco.voto 5

    commento di wang yu
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
8 stelle

Anche i coreani hanno i loro blockbuster e quando a dirigerli ci si mette un regista talentuoso qual è Joon-ho Bong, il risultato è da tenere in altissima considerazione. Con The host siamo di fronte a un ibrido che mescola azione, tensione, dramma e commedia con naturale nonchalance; il risultato è un prodotto che regala quasi due ore di grande intrattenimento,… leggi tutto

21 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

leporello di leporello
6 stelle

   Era il 2006, e né io, né nessun altro, avevano ancora visto i film che Bong-Joon-Ho avrebbe sfornato in futuro, fino ad arrostire i rosiconi del film d’autore che hanno storto il naso sulla recente Palma d’Oro di “Parasite”. Certo, a guardare questo film dopo la riscossione di quella suddetta Palma d’Oro, vien quasi da sorridere: mai un… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

barabbovich di barabbovich
4 stelle

Immaginate se Stanley Kubrick avesse diretto un film scritto da Neri Parenti e interpretato da Aldo Maccione. È pressappoco quello che succede con questo lavoro del regista sudcoreano Bong Joon Ho. La vicenda narrata è quella di uno scienziato che, non avendo di meglio da fare, rovescia ettolitri di formaldeide nelle condutture fognarie che si riversano sul fiume di Seoul. Ne nasce… leggi tutto

2 recensioni negative

2020
2020

Recensione

Antisistema di Antisistema
7 stelle

Di monster movie se ne sono fatti tanti ed eseguendo una ricerca veloce, si scopre che in oriente c'è una filmografia sterminata sull'argomento, anche se la stragrande maggioranza di questa roba non è mai giusta qui in occidente; Bong Joon-ho non temendo la ricca tradizione di kaiju movie, al suo terzo film dopo lo splendido capolavoro di Memorie di un Assassino (2003), decide di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

andenko di andenko
7 stelle

La classificazione nel genere "horror" è decisamente fuorviante, siamo molto più vicini al film d'azione/fantascienza, con le consuete punte di commedia sociale cui ci ha abituato Joon-ho Bong. La visione è particolarmente adatta a questo 2020, visto che tratta di virus, mascherine, contestazioni ai governi e complottismi vari. Al centro di tutto, la solita famiglia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Maggio 2020

LorismaL di LorismaL

Consueta Playlist con le visioni dell'ultimo mese.   Solito appunto... Serie TV concluse: - 1a Scrubs; - 5a House of Cards.

leggi tutto
Playlist

Recensione

alan smithee di alan smithee
10 stelle

Ad inizio dell'anno 2000 un anatomopatologo americano responsabile di un obitorio coreano, dà ordine ad un sottoposto di gettare direttamente nello scarico del lavandino, una serie di contenitori di formaldeide ormai scaduti, anziché procedere alla regolare ma più laboriosa e costosa dismissione come sostanza inquinante. Tempo dopo, tra le acque del…

leggi tutto
2019
2019

Recensione

Laurona di Laurona
5 stelle

Si tratta di un b movie riabilitato in termini autoriali, con riferimenti al passato cinematografico più o meno nobili. Il sistema cinema blockbuster con anima autoriale è però zoppicante. Bong è certo maestro nel creare situazioni con una propria visione personale (spesso grottesca), come ha dimostrato con il cinema successivo, ma tematiche come la modernizzazione…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

leporello di leporello
6 stelle

   Era il 2006, e né io, né nessun altro, avevano ancora visto i film che Bong-Joon-Ho avrebbe sfornato in futuro, fino ad arrostire i rosiconi del film d’autore che hanno storto il naso sulla recente Palma d’Oro di “Parasite”. Certo, a guardare questo film dopo la riscossione di quella suddetta Palma d’Oro, vien quasi da sorridere: mai un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

ClintZone di ClintZone
8 stelle

Nel cinema orientale anche il Monster-Movie è portato ai massimi livelli, e quando in Oriente si ha a che fare con un Monser-Movie sappiate che non vedrete un semplice film col mostrone marino. Ma vedrete sicuramente in film impregnato di politica e di denunce contro un sistema sicuramente non perfetto.  E' chiaro che questo "The Host" prende, magari in minima parte l'idea del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito