Trama

Il pistolero Indio Black con un gruppo di desperados decide di impadronirsi di un carico d'oro destinato ai ribelli messicani che combattono contro Massimiliano d'Austria. L'impresa non è facile, anche perchè si mette in mezzo un banchiere disonesto che a sua volta vuole impadronirsi del bottino; ma il gruppo, sfruttando le abilità di ognuno, riesce ad averla vinta. Come in tutti i suoi film (ad esempio I tre supermen), Gianfranco Parolini fa grande uso di cascatori e stuntmen per dare ritmo all'azione. Il western alla Leone era finito, e fin dal titolo si cerca di farne la parodia; Parolini è tra quelli che ci riesce meglio.

Commenti (2) vedi tutti

  • Un bel mucchio di " parolinate " ...

    leggi la recensione completa di daniele64
  • yul brynner nella parte di indio black,sal borghese il muto con le palline d'acciaio,dean reed l'incallito ladro, pedro snachez il barbuto tutti insieme per la revolution.che bel film western! consigliatissimo.

    commento di wang yu
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

daniele64 di daniele64
6 stelle

Yul Brinner torna in Messico dopo " Viva ! Viva Villa " ed " I magnifici sette " , ma questa volta è per uno Spaghetti Western , tant' è che il Messico è ricostruito nella desertica Almeria e nella verde Tuscia . Stavolta si veste di nero come Sabata e regala sin troppe frasi sentenziose , oltre che piombo caldo con la sua stramba pistola fucile ultra infallibile . Nel… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
2 stelle

Consequenzialmente uno dietro l'altro, nel giro di un paio di anni Gianfranco Parolini - con lo pseudonimo di Frank Kramer - girò Ehi amico... c'è Sabata, hai chiuso; Indio Black, sai che ti dico: sei un gran figlio di... ed E' tornato Sabata... hai chiuso un'altra volta. Il regista-sceneggiatore (insieme a Renato Izzo) intendeva dichiaratamente realizzare una trilogia, ma oltre all'utilizzo… leggi tutto

1 recensioni negative

2020
2020
Trasmesso il 22 settembre 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 10 settembre 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 10 agosto 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 16 luglio 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 5 luglio 2020 su 7Gold
Trasmesso il 26 giugno 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 10 giugno 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 14 maggio 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 1 maggio 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 19 aprile 2020 su 7Gold
Trasmesso il 17 aprile 2020 su 7Gold
Trasmesso il 5 febbraio 2020 su 7Gold
2019
2019
Trasmesso il 27 dicembre 2019 su 7Gold
Trasmesso il 4 ottobre 2019 su 7Gold
Trasmesso il 25 agosto 2019 su 7Gold

Recensione

daniele64 di daniele64
6 stelle

Yul Brinner torna in Messico dopo " Viva ! Viva Villa " ed " I magnifici sette " , ma questa volta è per uno Spaghetti Western , tant' è che il Messico è ricostruito nella desertica Almeria e nella verde Tuscia . Stavolta si veste di nero come Sabata e regala sin troppe frasi sentenziose , oltre che piombo caldo con la sua stramba pistola fucile ultra infallibile . Nel…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Trasmesso l'11 agosto 2019 su 7Gold
2012
2012

Recensione

mm40 di mm40
2 stelle

Consequenzialmente uno dietro l'altro, nel giro di un paio di anni Gianfranco Parolini - con lo pseudonimo di Frank Kramer - girò Ehi amico... c'è Sabata, hai chiuso; Indio Black, sai che ti dico: sei un gran figlio di... ed E' tornato Sabata... hai chiuso un'altra volta. Il regista-sceneggiatore (insieme a Renato Izzo) intendeva dichiaratamente realizzare una trilogia, ma oltre all'utilizzo…

leggi tutto
Recensione
2011
2011

Recensione

Cipolla Colt di Cipolla Colt
8 stelle

Grande western, ricco d'azione e di colpi di scena, Yul Brinner è perfetto nel ruolo dell'infallibile pistolero Indio Black, molto coinvolegente anche la trama e altrettanto belle sono le musiche di Bruno Nicolai. voto 8/10

leggi tutto
Recensione
2005
2005

Recensione

quintana di quintana
8 stelle

Non solo uno dei migliori western all'italiana, ma anche uno dei più coinvolgenti film d'avventura della storia del cinema. Stavolta, Parolini maneggia in maniera quasi perfetta la struttura narrativa tipica dei suoi western, dal primo Sartana in poi. Magnetico Yul Brynner: efficacissimo il protagonista "senza razza", con cui tutti - austriaci, messicani, yankees - devono fare i conti...

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito