Improvvisamente, un uomo nella notte

Trama

Due piccoli fratelli, rimasti orfani, vengono cresciuti da un'anziana governante (Stephanie Beacham) e istruiti da una giovane insegnante.  Ha però su di loro grande influenza il rapporto morboso e sadomasochistico che intercorre tra il giardiniere Quint (Marlon Brando) e la stessa governante: un'influenza che si manifesterà in maniera nefasta man mano che essi cresceranno.

Note

Ispirato al romanzo breve di Henry James "Giro di vite", ne narra in qualche modo l'antefatto. La storia compiuta è invece narrata in Suspense (The Innocents) del 1961 diretto da Jack Clayton
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

maso di maso
5 stelle

      Uno dei film minori nella carriera di Marlon Brando ma non privo di spunti interessanti seppur diseguale e imperfetto. L'ambientazione inglese di fine ottocento favorisce in qualche modo la storia inquietante di due giovani orfani, fratello e sorella, che vengono affidati alle cure dello zio che parte però ben presto per Londra e li lascia nella sua grande magione… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

will kane di will kane
4 stelle

Appena prima del rilancio mondiale con "Ultimo tango a Parigi",e "Il padrino",al culmine del suo declino ,Marlon Brando fu coinvolto in operazioni di un certo insuccesso,e più o meno ignorate,o macellate dalla critica,come "La notte del giorno dopo",e questo "Improvvisamente,un uomo nella notte" del futuro regista de "Il giustiziere della notte".Racconto gotico inglese,il film presenta una… leggi tutto

4 recensioni negative

Recensione

zombi di zombi
5 stelle

film piuttosto lento e noiosetto; più annoiatamente pruriginoso che inquietante, con un marlon brando in pausa caffè nel cambridgeshire in attesa di dedicarsi al tango di bertolucci. il film di michael winner può essere guardato solo in quanto prequel del capolavoro gotico di jack clayton con deborah kerr. il tuttofare peter intrattiene un relazione sadomasochistica con…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Trasmesso il 10 marzo 2018 su Cielo
Trasmesso l'8 marzo 2018 su Cielo
Il meglio del 2017
2017

Recensione

maso di maso
5 stelle

      Uno dei film minori nella carriera di Marlon Brando ma non privo di spunti interessanti seppur diseguale e imperfetto. L'ambientazione inglese di fine ottocento favorisce in qualche modo la storia inquietante di due giovani orfani, fratello e sorella, che vengono affidati alle cure dello zio che parte però ben presto per Londra e li lascia nella sua grande magione…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

degoffro di degoffro
4 stelle

Miles e Flora sono rimasti orfani di entrambi i genitori, morti in un incidente in India. Vengono affidati al ricco zio, uomo d'affari amante della bella vita e delle donne e che non ha alcuna intenzione di occuparsi dei nipotini. Li lascia nella villa di campagna insieme alla governante Mrs. Grose, la giovane istitutrice Miss Jessel e il giardiniere Peter Quint. Proprio quest'ultimo ha un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006

Recensione

will kane di will kane
4 stelle

Appena prima del rilancio mondiale con "Ultimo tango a Parigi",e "Il padrino",al culmine del suo declino ,Marlon Brando fu coinvolto in operazioni di un certo insuccesso,e più o meno ignorate,o macellate dalla critica,come "La notte del giorno dopo",e questo "Improvvisamente,un uomo nella notte" del futuro regista de "Il giustiziere della notte".Racconto gotico inglese,il film presenta una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2005
2005

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Un film che non sa decidere tra l'orrore puro (v. l'immenso "The Wicker Man") e il giallo psicologico alla "Messaggero d'amore" e non sa creare la tensione del modello jamesiano né la paura dei film orrorifici della tradizione britannica. Michael Winner (londinese d.o.c., classe 1935), che troverà il suo maggior successo due anni dopo in America con "Il giustiziere della notte" (con Charles…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2004
2004

Recensione

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

Poteva essere un interessante presequel di Giro di vite, o Suspense di Clayton (ottimo fotografo passato alla regia e qui al suo debutto) con il titolo italiano , un bel film con Deborah Kerr dal racconto di Henry James, ma non lo è; si è vero non facile fare operazioni di questo genere, ma con accortezza e spregiudicatezza potve essere!La trama poteva anche andare, conq ualche ritocco, ma è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito