Trama

Nell'appartamento di un algido palazzone traslocano Yoshimi e la sua figlioletta, contesa dall'ex marito. A causa di un'infiltrazione, gocce d'acqua cominciano a cadere in casa dal soffitto. Come non bastasse, Yoshimi è terrorizzata da strane apparizioni, fantasmatiche presenze legate alla storia di una bambina uccisa un paio d'anni prima in quel palazzo...

Note

Dall'autore del cult movie Ring, un nuovo horror che entra nella testa diretto come un coltello. Spavento a ventiquattro carati e punti di vista originali sul genere e i suoi stereotipi (come l'acqua, elemento "mortale"). Non un capolavoro, ma avercene...

Commenti (11) vedi tutti

  • La prima ora è un noiosetto dramma familiare, poi il ritmo cambia e qualche salto sulla poltrona giustifica il prezzo del biglietto. Nonostante l'impegno del regista (bravo soprattutto nelle atmosfere) il risultato è mediocre.

    commento di robynesta
  • Un horror (?) claustrofobico che dice poco e allo stesso modo mostra poco, incentrato su un dramma familiare accaduto nel palazzo in cui si svolge il film: da questo regista mi sarei aspettato molto di piu'. Veramente brutto.

    commento di steveun
  • (f.) Straziante e poetico (ma anche profondamente inquietante).

    commento di sasso67
  • come quasi tutti i film giapponesi e piu tosto brutto e simile ad altri film gia visti

    commento di danandre67
  • Buonissimo horror d'atmosfera,tra i migliori ed originali degli ultimi anni.DA VEDERE;BUONO!

    commento di GREENY
  • Per lunghi tratti non ho capito se fosse un film sentimentale o un horror… ma alla fine ho capito, non e' ne l'uno ne altro e solo un polpettone che non decolla mai, meno male che dura poco :)

    commento di Peppe82
  • La tensione in alcuni momenti è palpabile. Un horror notevole e dallla soluzione originale. Il finale però risulta un po' posticcio e decisamente superfluo.

    commento di scream
  • credo che come sà giocare Hideo Nakata con l'acqua non lo sà fare nessun altro regista. vedere per credere! (anche gli altri suoi film altrimenti non ha senso!)

    commento di columbiatristar
  • a parte il finale che mi è piaciuto, il resto è un insieme di luoghi comuni del genere horror. prevedibili alcune scene, e brividi zero…

    commento di Dr.Lynch
  • Ebbene si'!!Mi sono spaventato a morte con questo capolavoro della tensione.Inquietante sin dall'inizio, nel finale si sobbalza e si piange.Lo Amo.

    commento di superficie 213
  • Un film inquietante come pochi,che riesce a raggiungere i territori "alti" della poesia e terminare con una struggente sensazione quasi palpabile di rimpianto per un passato ormai irrimediabilmente perduto. Un horror dunque? Molto di più.

    commento di dandea
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Dark water è uno dei pochi horror orientali che non ritengo ammorbante,riesce a evocare un fascino malsano con la sua ambientazione in un palazzaccio fetido e corroso dall'umidita'in una citta'sempre sotto le nubi e solo con qualche sporadico squarcio di sole ,nemmeno fosse una riedizione di Seven.Nakata conosce bene le regole per spaventare e la costruzione drammatica del film ne è la… leggi tutto

14 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Totoro di Totoro
6 stelle

Nakata è un genio e nessuno lo mette in dubbio, fa circa due film al mese e non possiamo certo pretendere che siano tutti magnifici. In questo periodo che va molto di moda ( e giustamente) il cinema orientale e soprattutto giapponese non possiamo mettereda parte lo spirito critico convincendoci che tutti i prodotti di quell'immensa fornace filmica che è l'Asia siano di alto livello. Dark water… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

wakeup-neo di wakeup-neo
4 stelle

nient'affatto convincente. Alcune intuizioni e belle suggestioni non bastano a coprire la scarsezza della storia (noiosa) e un meccanismo horror abbastanza piatto. Due grandi scene (entrambe nell'ascensore) e un climax rovinato da un controfinale inutile e pallosissimo. Mi tengo Tsukamoto e Argento... leggi tutto

6 recensioni negative

2018
2018
2017
2017
locandina
Foto
2015
2015
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Ciabattiere di Ciabattiere
9 stelle

Il capolavoro di Nakata che gira questo trhiller-horror ambientandolo in un palazzo corroso dall'umidità(bellissima la fotografia che ti da proprio un senso di sporco e di freddezza). Il regista di Ringu riprende delle idee da quest'ultimo film ma perfeziona lo stile con inquadrature e movimenti di macchina per creare suspance;infatti è vincente l'idea di non familiarizzare mai col…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2014
2014

I miei magnifici

Barkilphedro di Barkilphedro

L'obiettivo è fare un elenco dei film Horror/Thriller o "weird" che ho trovato particolarmente spaventosi, originali, interessanti. Chiunque voglia consigliare qualche altro film di questo genere che…

leggi tutto

Recensione

Neuromante2984 di Neuromante2984
2 stelle

Uno dei film più soporiferi e noiosi che abbia mai visto! I ritmi sono da casa per anziani, la tensione e la paura non sono minimamente presenti. Si tratta del classico filmaccio orientale che ha sfruttato la popolarita del già noioso The Ringh, per guadagnare denaro, sfruttando un  pubblico che si spaventa DEL NULLA! Anoressico e privo di contenuti REALMENTE HORROR!

leggi tutto
Recensione

Recensione

bebabi34 di bebabi34
10 stelle

Alla voce "finale da brivido" nelle enciclopedie del cinema, dovrebbe esserci indicato questo film (assieme a 1408). I personaggi un po' grotteschi che a volte rovinano alcuni film, in questo caso rientrano in un clima di generale senso di impotenza per la soluzione del mistero. Gotico.

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Fantasmi giapponesi

Billy Wildest di Billy Wildest

Una playlist dedicata (anche un po' polemicamente) a coloro che hanno seguito la moda dei Ju-On, Ringu, remake vari e se ne sono già dimenticati senza capire che questi erano solo una piccola appendice di una…

leggi tutto

Recensione

Neve Che Vola di Neve Che Vola
8 stelle

Sarebbe stato un capolavoro, secondo il mio modesto parere, se invece di fare un film horror, Hideo Nakata avesse colto la disperazione di quella povera bambina ed avesse calato l'atmosfera in un senso di disperazione e ineluttabilità. Fare diventare un film - congelarlo in un film, come l'architettura si dice che sia musica congelata - il grido di orrore e disperazione di quella bimba…

leggi tutto
Recensione
2009
2009
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

chribio1 di chribio1
4 stelle

mah,mi ricordo di averlo visto su mtv e pensavo di aver messo qualche tempo fa l'opinione cmq.,ricordo che non mi disse molto in fatto di horror.voto.5.

leggi tutto
Recensione

Recensione

mmciak di mmciak
8 stelle

"Dark Water" diretto nel 2001 da Hideo Nakata,e devo dire che l'ho trovato strepitoso. La storia racconta di Yoshimi,che è alle prese con il marito in una pesante battaglia legale per l'affidamento della figlia e va a vivere con lei in una nuova casa. Ma proprio in questo appartamento comincia una strana perdita di acqua nera che cade dal soffitto. E poi Yoshimi comincia a…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Dark water è uno dei pochi horror orientali che non ritengo ammorbante,riesce a evocare un fascino malsano con la sua ambientazione in un palazzaccio fetido e corroso dall'umidita'in una citta'sempre sotto le nubi e solo con qualche sporadico squarcio di sole ,nemmeno fosse una riedizione di Seven.Nakata conosce bene le regole per spaventare e la costruzione drammatica del film ne è la…

leggi tutto
2007
2007

Recensione

rosario di rosario
8 stelle

UN CULT.L'originale di Nakata ribalta sottilmente gli elementi.Non piu' il fuoco partorito dagli Inferi ma l'acqua e' l'elemento distruttivo,risolutore.Metaforico e psicologico, di grande impatto.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

ACQUE.

rosario di rosario

Nel Cinema,come in Natura,inondano,posseggono,nutrono,uccidono.Pure o violente.Sporche o mistiche.Alla radice della vita e di ogni cosa.A volte,nel titolo del film,solo una metafora riuscita.

leggi tutto
Playlist

Recensione

fernando271251 di fernando271251
8 stelle

Si distacca dall'horror tradizionale. Così oltre che attaccare i sensi coinvolge i sentimenti. La tensione c'è, ma c'è anche la commozione. L'acqua, tema principale del film, diventa strumento di morte, di sacrificio e di rinascita. E' l'elemento primo della vita prenatale, ma qui diventa anche elemento che lega oltre la nascita e oltre la vita. Un film davvero molto bello. Originale e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2006
2006

Recensione

degoffro di degoffro
6 stelle

Da Hideo Nakata, autore del celebre "The ring" - quello originale giapponese - un altro horror (ma è giusto considerarlo tale, visto che più che altro sembra uno straziante melodramma, a tratti fin troppo sentimentale, incentrato sul difficile ed instabile rapporto madre figlia) tratto, come "The ring", da un'opera di Kôji Suzuki, lo Stephen King nipponico. In questo caso si tratta di un…

leggi tutto
Recensione

Recensione

HBK2104 di HBK2104
4 stelle

leggendo la buona critica di filmTv e anche il riquadro TENSIONE****, pensavo di trovarmi di fronte ad un capolavoro del cinema asiatico, e soprattutto innovativo, ma mi sono trovato a vedere la solita Ghost-story con gli occhi a mandorla, lenta e noiosa, sempre riguardo alle solite cazzate sul rancore, sfruttato fino all'osso negli anni successivi da "the eye", "red shoes" e "the grudge".…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito