Trama

Per rinnovare l'immagine del suo gruppo editoriale Lucien Macroi, grande magnate canadese di giornali scandalistici, assume Clelia, una giovane e capace fotografa. Clève, editore onesto e attento alla qualità letteraria delle sue edizioni si innamora di lei. La donna, attratta dal suo modo di fare accetta di sposarlo. Ma un giorno Clelia incontra Nemo, un fotografo, che attrae la sua attenzione.

Note

Il film, tratto da "La princesse de Clèves", è costantemente sul punto di smarrirsi nel caos. Zulawski insegue il fantasma del suo primo cinema, è allettato dalle esagerazioni, irrita, convince, perde il filo. Intende disserrare qualcosa sulle ombre e sul corpo della moglie-attrice e mette a disagio.

Commenti (3) vedi tutti

  • Finalmente una Sophie Marceau in parte e il film e' apprezzabile nella sua lunghezza…Girato molto bene scritto al solito confusionario e visionario ma non e' detto che sia un difetto!/e !7e 1/2!

    commento di Event74
  • Film un pò confusionario, complesso, lungo ma dal ritmo piuttosto veloce, a volte con scene che possono ricordare il (vero) Zulawski visionario, sul rapporto di coppia, la ricerca o l'impossibilità di "avere" il vero amore. 7 1/2

    commento di kotrab
  • Sono d'accordo con sonatine, questo film e' bellissimo!!! Sophie Marceau e' straordinaria e perfetta per la parte… e la regia di Zulawsky a tratti davvero visionaria!!!

    commento di ligeti
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

SONATINE di SONATINE
8 stelle

non mi aspettavo altro da filmtv,che un voto come questo.d'altronde zulawski non si lascia capire alla prima visione.va digerito ed assimilato,ma sa essere quando tutti gli altri sembrano e basta.lui è,incondizionatamente,un artista,uno senza mode,senza inganni(della vita),senza compromessi(su questo non c'è dubbio).la fidelitè è un film personale,quasi autobiografico nel suo mettere in… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

galaverna di galaverna
5 stelle

Non bastano una spumeggiante Sophie Marceu nè una trama sulla carta vincente (ed avvincente) a dare al film la giusta dose di ritmo e di briosità, nè a permettere allo spettatore di sopportare una lunghezza difficilmente giustificabile dalla trama (alla fine non si tratta certo delle vicende di Barry Lindon..). A peggiorare le cose la pecca, non di poco conto, di dialoghi… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

emmepi8 di emmepi8
4 stelle

  Che ci si ispiri alla principessa di Cleves non è che santifica l'operazione, in un melò frustrato al massimo dove vengono fuori tratti comici, anche non voluti. Il fatto che Delannoy e De Oliveira avevano già fatto questo passo, doveva essere un esempio non indifferente e che De Oliveira lo avesse fatto addirittura un anno prima è solo presunzione e alla Marceau ed al suo allora… leggi tutto

2 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2018
2018

Recensione

galaverna di galaverna
5 stelle

Non bastano una spumeggiante Sophie Marceu nè una trama sulla carta vincente (ed avvincente) a dare al film la giusta dose di ritmo e di briosità, nè a permettere allo spettatore di sopportare una lunghezza difficilmente giustificabile dalla trama (alla fine non si tratta certo delle vicende di Barry Lindon..). A peggiorare le cose la pecca, non di poco conto, di dialoghi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 28 dicembre 2018 su Cielo
Trasmesso il 20 maggio 2018 su Cielo
Trasmesso il 18 maggio 2018 su Cielo
2012
2012

Recensione

emmepi8 di emmepi8
4 stelle

  Che ci si ispiri alla principessa di Cleves non è che santifica l'operazione, in un melò frustrato al massimo dove vengono fuori tratti comici, anche non voluti. Il fatto che Delannoy e De Oliveira avevano già fatto questo passo, doveva essere un esempio non indifferente e che De Oliveira lo avesse fatto addirittura un anno prima è solo presunzione e alla Marceau ed al suo allora…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Tradimenti

Redazione di Redazione

Materia oscura per eccellenza, deviazione dall'altro. Il tradimento è maschera, è vigliaccheria, è doppiezza. E spesso, quanto più è atroce, tanto più è spettacolare. Proviamo allora a metterli in fila tutti…

leggi tutto
Playlist
2006
2006

io ho solo da imparare

lucaskiesling di lucaskiesling

DA QUEST'UOMO BUON INIZIO D'ANNO A TUTTI. “C’è una differenza tra le parole e la cosa fisica che è il cinema. Nel cinema non puoi usare le parole ma devi mostrare delle immagini e l’unico modo per…

leggi tutto
Playlist

ZULAWSKI:decisione critica

lucaskiesling di lucaskiesling

penso proprio che ci farò questa tesi-saggio, se la merita, come merito io, spero di poter parlare di un personaggio a cui si può dire tutto, meno che sia mediocre. e in tempi in cui King Kong è il meglio che…

leggi tutto
Playlist
2004
2004

BICKLE è SENZ'ALTRO UN GENIUS

SONATINE di SONATINE

MA DAI DAI...DAI CHE COSì LI DISTURGGI TUTTI,LI MASSACRI...sì,proprio loro,i piccolo piccolo piccolo borghesi con le loro ideucole,la loro morale casachiesa casa,lo pseudo(dico pseudo)fellinismo,i sogni da isola…

leggi tutto
Playlist

IO TENGO LA MIA CARNE FRA I DENTI

SONATINE di SONATINE

OP.CIT.:il cinema di Andrzej Zulawski,di Michele Salimbeni.CONSULTATE IL SUO SITO,www.michelesalimbeni.com;LUI è UN REGISTA EMERGENTE E CONOSCE DI PERSONA ZULAWSKI.Lì TROVERETE ANCHE FOTOGRAFIE ED INFORMAZIONI SULLE…

leggi tutto
Playlist

ANDRZEJ ZULAWSKI E LA CENSURA

SONATINE di SONATINE

al di la' di un gioudizio estetico,è possibile dire di conoscere anche solo esteriormente l'opera di un regsita,se ogni suo film ha subito degli scempi inauditi?per non parlare di quando non sono usciti(almeno in…

leggi tutto
Playlist

Recensione

SONATINE di SONATINE
8 stelle

non mi aspettavo altro da filmtv,che un voto come questo.d'altronde zulawski non si lascia capire alla prima visione.va digerito ed assimilato,ma sa essere quando tutti gli altri sembrano e basta.lui è,incondizionatamente,un artista,uno senza mode,senza inganni(della vita),senza compromessi(su questo non c'è dubbio).la fidelitè è un film personale,quasi autobiografico nel suo mettere in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito