Trama

"Le battaglie": convinta di essere stata designata dalla volontà divina, la popolana Giovanna chiede e ottiene dal delfino di Francia le truppe per sconfiggere l'assedio inglese a Orléans. "Le prigioni": una serie di rivolgimenti politici provoca la cattura della giovane, che verrà processata e condannata al rogo a Rouen.

Note

Rivisitato in mille versioni differenti (tra le quali spiccano quelle di giganti del calibro di Dreyer, Rossellini e Bresson), l'impasto di Mito e Storia che circonda l'eroina nazionale francese viene "umanizzato" e reso concreto - anche attraverso le scelte scenografiche, curate nei minimi dettagli - dalla rilettura rivettiana.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
8 stelle

La mia visione del film di Rivette risale ad una lunga maratona notturna di Fuori orario di parecchi anni fa in cui furono trasmesse entrambe le parti dell'opera per una durata complessiva di oltre quattro ore. È un'opera coraggiosa ma difficile, alquanto diversa da tutte le versioni precedenti, dove il regista ha puntato molto sul rigore storiografico, con una minuziosa rievocazione… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Rivette non mi ha mai veramente entusiasmato e il film è la migliore conferma della sua poca capacità (o volontà) di sintesi. Esistono numerose versioni cinematografiche della protagonista, ed era difficile riuscire a proporre una chiave di lettura originale: il regista opta per uno stile da cronaca medievale, quindi la recitazione usa toni ingenui (che rischiano di apparire bamboleggianti) e… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

luisasalvi di luisasalvi
4 stelle

A me ha dato l'impressione di un colossal storico, forse preciso come ricostruzione, ma noioso. Il personaggio è un manichino incoerente, non è indagato per nulla, mentre la pretesa di farlo vivere e agire l'avrebbe imposto. La violenza della guerra, anche civile, rende inaccettabile la missione "divina" di parteciparvi, con convenzionali frasi di dolore di fronte ai morti, come… leggi tutto

1 recensioni negative

2017
2017
2016
2016

Giovanna d'Arco

CALVAL di CALVAL

Figura storica, simbolo mistico, personaggio leggendario: Giovanna d'Arco, nel corso dei secoli, ha ispirato una produzione copiosa e variegata in tutte le arti, compreso il cinema che, a pochi mesi dalla sua nascita,…

leggi tutto
Playlist
2015
2015

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

La mia visione del film di Rivette risale ad una lunga maratona notturna di Fuori orario di parecchi anni fa in cui furono trasmesse entrambe le parti dell'opera per una durata complessiva di oltre quattro ore. È un'opera coraggiosa ma difficile, alquanto diversa da tutte le versioni precedenti, dove il regista ha puntato molto sul rigore storiografico, con una minuziosa rievocazione…

leggi tutto
2014
2014

Recensione

sasso67 di sasso67
7 stelle

Umanizzazione cinematografica di un personaggio che ormai è assurto agli onori del calendario ufficiale della Chiesa cattolica, anche se a condannarla al rogo furono, tanto per cambiare, autorevoli rappresentanti della medesima organizzazione, con il Vescovo Cauchon di Beauvais in testa. La ricostruzione storica, fatta con dovizia di particolari e con una certa larghezza di mezzi,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2011
2011

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Abbiamo qui un Rivette insolitamente sobrio, che si dedica alla storia (e alla Storia) innanzitutto, affrontando con un piglio narrativo logico e lineare le vicende che hanno vista protagonista, nella prima metà del quindicesimo secolo, l'eroina nazionale francese, Giovanna d'Arco. In tanti avevano già messo le mani sul mito, da Bresson a De Mille, da Rossellini a Dreyer, e molti…

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
4 stelle

A me ha dato l'impressione di un colossal storico, forse preciso come ricostruzione, ma noioso. Il personaggio è un manichino incoerente, non è indagato per nulla, mentre la pretesa di farlo vivere e agire l'avrebbe imposto. La violenza della guerra, anche civile, rende inaccettabile la missione "divina" di parteciparvi, con convenzionali frasi di dolore di fronte ai morti, come…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Rivette non mi ha mai veramente entusiasmato e il film è la migliore conferma della sua poca capacità (o volontà) di sintesi. Esistono numerose versioni cinematografiche della protagonista, ed era difficile riuscire a proporre una chiave di lettura originale: il regista opta per uno stile da cronaca medievale, quindi la recitazione usa toni ingenui (che rischiano di apparire bamboleggianti) e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2006
2006
Trasmesso il 3 luglio 2006 su Rai Movie
Trasmesso il 4 giugno 2006 su Rai Movie
2003
2003
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito