Espandi menu
cerca

Trama

Villaggio è un pilota su cui incombe la prognosi di un imminente cambiamento di sesso; Celentano, per partecipare a una gara di ballo, quasi ammazza la moglie; Pozzetto è un muratore che amoreggia con una ragazza d'alto bordo; Sordi, come guardia del corpo, è una calamità peggiore del bandito più efferato.

Note

Una coorte di sceneggiatori si è divisa la scrittura dei quattro episodi, privi di ogni legame tra loro a parte isolati riferimenti allo zodiaco. Valori discontinui, ma l'unico "tonfo" è quello del primo episodio, in cui Villaggio non riesce a riscattare la debolezza dell'idea di partenza. Dopo un quarto di secolo, Sordi ripesca il suo primo personaggio di successo, l' "americano a Roma" Nando Moriconi.

Commenti (13) vedi tutti

  • Bah... Alcune scene e qualche battuta divertente, ma per il resto... Può andare solo se non avete altro da guardare e avete un pò di tempo da ^perdere^... :-/

    commento di Criticatrutto
  • Film ancora godibile, nettamente superiore alla media dei filmetti del genere. Grazie a una buona sceneggiatura, ai bravi attori e alla regia di Corbucci. E nonostante Sordi che dopo due minuti ha già stufato.

    commento di IlNinja
  • Godibile commedia ad episodi che mischia comicità a momenti hot .sordi ripesca a distanza di anni il personaggio di Nando mericoni

    commento di 90000
  • Passabile.

    commento di movieman
  • Film a episodi modesto e deludente. Disastroso Villaggio en travesti, brillanti Melato e Celentano ballerini, sotto tono ma qua e là spiritoso Pozzetto a cui spetta il dialogo migliore mentre amoreggia con la Ralli ("Sei ancora vergine?" "No, è il collant!"), prolisso Sordi che ripropone l'americano a Roma, ma U. Bologna spesso gli ruba la scena.

    commento di degoffro
  • Passabile filmetto ad episodi.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • DIRETTO DAL BUON CORBUCCI.ALBERTONE è SENZA DUBBIO IL MIGLIORE NEL RIPROPORRE NANDO MORICONI 30 ANNI DOPO.BRAVI COMUNQUE ANCHE VILLAGGIO,POZZETTO E CELENTANO

    leggi la recensione completa di antonio de curtis
  • Quattro episodi, flebilmente legati al filo delle credenze astrologiche, si dipanano sciorinando il meglio del parco attori italiani e contribuendo a formare quelle maschere che li renderanno grandi in futuro.

    leggi la recensione completa di scandoniano
  • non sono d'accordo con gli altri giudizi: l'episodio con villaggio è molto divertente…e mitico alberto sordi, naturalmente

    commento di mauri
  • un film da ridere voto 5 e mezzo

    commento di occhiblu73pa
  • se hai voglia di passare una serata a ridere te lo consiglio di vederlo

    commento di eros73pa
  • -

    commento di Dalton
  • Belli tutti gli episodi, un pò meno quello di Villaggio ma di poco. Grande Sordi.

    commento di lonestar
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Dik di Dik
6 stelle

Quattro episodi diretti da Sergio Corbucci, scritti e sceneggiati da ben nove persone: Mario Amendola, Castellano (Franco Castellano), Pipolo (Giuseppe Moccia), Sabatino Ciuffini, Massimo Franciosa, Rodolfo Sonego, Bruno Corbucci, Alberto Sordi ed il regista stesso. L'unico, labile, filo conduttore che tiene unite queste vicende, sono i segni zodiacali ed i gruppi che li classificano.  … leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

baldo79 di baldo79
8 stelle

credo che questo modo di commentare da cinefili alle volte sia realmente poco appropriato e un po' pagliaccesco...forse vi porta in alcune occasioni a non capire realmente quella che è l'essenza di un film come manifestazione artistica....analizzate per ogni pellicola i soliti aspetti, tralasciando il fatto che un prodotto si basa su alcuni punti di forza, e per fare in modo che questi… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
4 stelle

Quattro episodi tutto sommato poco divertenti. Il più godibile è quello con Sordi, che riprende il personaggio di Nando Moriconi: il mattatore è un po’ troppo anziano per la parte, ma l’episodio funziona anche grazie alla bravura di Ugo Bologna nella parte della vittima designata. L’episodio con Villaggio è inconsistente e il comico pesca un… leggi tutto

4 recensioni negative

2023
2023
Trasmesso il 26 gennaio 2023 su Cine34
Trasmesso il 25 gennaio 2023 su Cine34
2022
2022
Trasmesso il 28 novembre 2022 su Cine34
Trasmesso il 27 novembre 2022 su Cine34
Trasmesso il 21 novembre 2022 su Cine34
Trasmesso il 20 novembre 2022 su Cine34
Trasmesso il 20 agosto 2022 su Rete 4
Trasmesso il 10 giugno 2022 su Cine34
Trasmesso il 9 giugno 2022 su Cine34
2021
2021
Trasmesso il 29 luglio 2021 su Cine34
Trasmesso il 28 luglio 2021 su Cine34
Trasmesso il 22 giugno 2021 su Rete 4

Recensione

Dik di Dik
6 stelle

Quattro episodi diretti da Sergio Corbucci, scritti e sceneggiati da ben nove persone: Mario Amendola, Castellano (Franco Castellano), Pipolo (Giuseppe Moccia), Sabatino Ciuffini, Massimo Franciosa, Rodolfo Sonego, Bruno Corbucci, Alberto Sordi ed il regista stesso. L'unico, labile, filo conduttore che tiene unite queste vicende, sono i segni zodiacali ed i gruppi che li classificano.  …

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Trasmesso il 12 febbraio 2021 su Cine34
Trasmesso l'11 febbraio 2021 su Cine34
locandina
Foto
2020
2020
Trasmesso il 6 dicembre 2020 su Cine34
Trasmesso il 5 dicembre 2020 su Cine34
Trasmesso il 26 ottobre 2020 su Cine34
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito