Espandi menu
cerca
Thor: Love and Thunder

Regia di Taika Waititi vedi scheda film

Commenti brevi
  • Thor in viaggio alla riscoperta di se stesso

    leggi la recensione completa di Antonio_Montefalcone
  • La versione ironica di Thor, non male.

    leggi la recensione completa di claudio1959
  • Dissacrazione divina, valore del tempo che resta e esorcizzazione della malattia. C'è tutto questo, anche se non lo da' a vedere...!

    leggi la recensione completa di imperiormax89
  • Un film ai limiti del demenziale, che testimonia chiaramente la superficialità e la mancanza di idee della gran parte delle attuali produzioni Marvel. Sprecati la Portman e Bale, patetico Russell Crowe, ormai ridotto a fare la parodia di se stesso.

    commento di Ethan01
  • Manca qualcosa in quello che "Love & Thunder" sembra evocare, ovvero un mix di ironia e horror, qui appena accennato. Waititi parla di una director'cut lunga 4 ore con scene più dark e cupe a fare da contraltare alle gag onnipresenti, che si capisce stiano lì proprio per creare un miscuglio (forse) originale. Questa versione è un trailer di 2 ore

    commento di monsieur opal
  • Sitcom scadente da 200 milioni di dollari.

    commento di r.237
  • Thor è sempre stato, in particolare dopo l'approdo di Waititi, quello che ancor più degli altri Marvel si presta alla comicità quasi demenziale. Questa volta, però, l'impressione è stata che il dosaggio sia stato troppo elevato perfino per la Marvel e per Thor, con vari momenti di stonatura. L'intreccio appare inoltre troppo affrettato e raffazonat

    commento di sethb
  • Dove, nei cinecomics Marvel, l'ironia era dosata come pausa tra una scena d'azione e una drammatica, qua è la cifra di tutto il film, con il solo Gorr ad inserire una pausa drammatica (ulteriormente sottolineata dal bianco e nero). Troppo però e si sfiora il demenziale, ma troppo consapevole e quindi un po "falso".

    commento di BenKenobi