Espandi menu
cerca

Trama

Maria è un'atleta, una marciatrice orgoglio di suo padre, che vorrebbe vederla coronare un sogno di successo. La mamma, invece, è più scettica, sebbene Johnny, compagno della ragazza, che ha quasi il doppio dei suoi anni, sappia come tenere vivo il sogno di Maria e dei suoi genitori. Per questo motivo, Johnny ha il frigo pieno di boccette, avendo aiutato molti giovani con sostanze illegali nel suo passato da preparatore atletico. Tom è uno di questi e sta cercando Johnny, ritenendolo responsabile del fatto che il doping gli abbia rovinato carriera e salute. Ma i piani di vendetta di Tom si infrangono quando lui e Maria iniziano una relazione e i dubbi di lei crescono, come una febbre incontrollabile. La resa dei conti è inevitabile in un ambiente così ristretto, così come nel mondo esterno, scosso da debiti e fallimenti, in cui si diffonde un bisogno urgente di nuove speranze.

Curiosità

LA PAROLA AL REGISTA

"Questa  è  una  storia  di  doping,  frutto  della  fantasia,  che  al  suo  interno  contiene  frammenti  di moltissime  storie  di  doping,  vere  e  documentate.  Il  doping  come  sappiamo  è  un  tema  delicato, poco  trattato,  spesso  con  i  toni  dello  scandalo,  demonizzando  o  minimizzando  i  risvolti,  facendo anche  entrambe  le  cose  contemporaneamente.  “Takeaway”  intende  focalizzare  il  dibattito  su questo  fenomeno  con  delicatezza  e  umanità,  concentrandosi  sui  rapporti  umani  che  ci  stanno dietro,  sulle  storie  e  le  motivazioni  dei  personaggi,  che  seguono  uno  schema  spesso  comune  a molti  atleti  e  giovani  che  si  avvicinano  allo  sport,  sulle  origini  e  sui  moventi,  sugli  effetti  psicologici e  fisici  che  ne  conseguono.  Il  doping  non  è  altro  che  una  vivida  e  cruda  espressione  della  società e  delle  aspettative  in  cui  viviamo,  e  la  questione  posta  al  centro  non  è  che  doparsi  sia  sbagliato, o  che  al  contrario  si  è  costretti  a  farlo  perché  tutti  lo  fanno.  La  questione  è:  sappiamo  dov'è  il limite  di  questa  “droga”?  Sappiamo  se  c'è  un  limite  a  questa  droga?  Perché,  a  prescindere  dalla “sfortuna”  di  venire  beccati  o  meno,  il  vero  problema  è  che  fino  ad  un  certo  punto  ci  sono  più benefici  che  danni  nel  doparsi.

La  relazione  è  triangolare,  quasi  un  classico  che  però  trova  originalità  nella  sua  natura  e  nel  gap generazionale  degli  attori.  Perché  mentre  tra  Maria-Antonelli,  una  giovane  atleta  che  pensa  di meritare  di  più  nella  sua  vita,  e  Johnny-De  Rienzo,  una  specie  di  preparatore  atletico  caduto  in disgrazia  che  assieme  ai  genitori  di  lei  convince  la  ragazza  a  doparsi,  si  tratta  di  una  relazione  a tutti  gli  effetti  che  colpisce  per  essere  fin  troppo  carnale  a  volte,  vista  la  differenza  di  età.  Tra Maria-Antonelli  e  Tom-Reggiani  un  ex atleta  il  cui  passato  è  onnipresente  nella  sua  costante  lottacon   problemi   fisici   e   mentali,   quali   impotenza   e   desiderio   di   vendetta   mai   veramente compensato,  la  relazione  vive  il  paradosso  di  essere  un  tradimento  della  precedente,  che vorrebbe  essere  una  liberazione  ma  non  può  essere  altro  che  un  tradimento  platonico.

Per  “Tom”  il  peso  del  passato  è  l'ostacolo  che  deve  superare.  Per  Maria  invece  l’ostacolo  è  il futuro.  Un  futuro  che  si  rivela  essere  un  sogno  di  successo  nel  mondo  dello  sport.  Il  risultato  è  un dramma  con  molti  contrasti  acuti,  e  a  tratti  anche  sarcasticamente  malinconici.  Che  cos'è  il successo?  Quanto  siamo  disposti  a  fare  per  ottenerlo?  Le  persone  stabiliscono  obiettivi  sempre più  alti,  e  per  questo  si  sentono  poi  più  piccole  e  più  sole.  Non  ci  sono  vittime  e  carnefici  in questa  storia,  tutti  sono  un  po’  entrambi,  tutti  accecati  dal  desiderio  di  emergere.  Non  c'è  accusa al  mondo  dello  sport,  o  alla  sua  spregiudicatezza,  ma  non  c'è  neanche  assoluzione.  Ci  sono  solo le  persone  che  devono  trovare  il  tempo  per  restare  sole  con  se  stesse  e  valutare  cosa  sia davvero  meglio  per  loro,  quali  siano  i  grandi  obiettivi,  quali  i  piccoli  successi,  e  cosa  sia  più importante".

Commenti (1) vedi tutti

  • Meravigliosa prova di Carlotta Antonelli, Maria marciatrice fragile, ma alla fine ne esce a testa alta, da una brutta storia di doping.

    leggi la recensione completa di claudio1959
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

claudio1959 di claudio1959
7 stelle

Takeaway e’ il nuovo film di Renzo Carbonera, il film racconta la storia di Maria(Carlotta Antonelli) una giovane marciatrice, che ha un sogno nel cassetto emergere in campo sportivo e diventare una vincitrice. Questo desiderio è condiviso dal padre(Paolo Calabresi), dalla madre(Anna Ferruzzo). Maria fa coppia fissa con Johnny(Libero De Rienzo), un ex allenatore squalificato… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Andreotti_Ciro di Andreotti_Ciro
6 stelle

Sul Terminillo, una coppia composta da un allenatore e una marciatrice, Johnny e Maria, si sta allenando per permettere a lei di partecipare alle gare regionali di marcia dalle quali Johnny è però escluso causa una vicenda di doping di molti anni prima. I genitori di Maria, una coppia di albergatori, vorrebbero per la figlia il successo sportivo e per questo accettano di prestarle… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2022
2022

Recensione

claudio1959 di claudio1959
7 stelle

Takeaway e’ il nuovo film di Renzo Carbonera, il film racconta la storia di Maria(Carlotta Antonelli) una giovane marciatrice, che ha un sogno nel cassetto emergere in campo sportivo e diventare una vincitrice. Questo desiderio è condiviso dal padre(Paolo Calabresi), dalla madre(Anna Ferruzzo). Maria fa coppia fissa con Johnny(Libero De Rienzo), un ex allenatore squalificato…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 17 gennaio 2022

Recensione

Andreotti_Ciro di Andreotti_Ciro
6 stelle

Sul Terminillo, una coppia composta da un allenatore e una marciatrice, Johnny e Maria, si sta allenando per permettere a lei di partecipare alle gare regionali di marcia dalle quali Johnny è però escluso causa una vicenda di doping di molti anni prima. I genitori di Maria, una coppia di albergatori, vorrebbero per la figlia il successo sportivo e per questo accettano di prestarle…

leggi tutto
2021
2021
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito