Il garzone del macellaio - The Butcher Boy

Regia di Neil Jordan

Con Stephen Rea, Fiona Shaw, Eamonn Owens, Sinéad O'Connor Vedi cast completo

In streaming
  • Chili
  • iTunes
  • iTunes
  • iTunes
In STREAMING

Trama

France Brady ha un padre musicista fallito e alcolizzato e una madre psicotica. Dopo il suicidio della madre finisce in un collegio religioso, poi in riformatorio e infine in un manicomio, perché la follia, secondo qualcuno, è una tara ereditaria...

Note

Neil Jordan è regista alquanto discontinuo che tuttavia in questa fiaba feroce azzecca una vena poetica di grande spessore, mescolando alti riferimenti letterari (Dickens, Twain, "I ragazzi della via Pal"). Sinead O'Connor appare come la madonna, canta la canzone del titolo e arricchisce il tutto. Inedito in Italia: eppure ha vinto un orso d'argento per la miglior regia e Berlino.

Commenti (1) vedi tutti

  • Un film che riesce a raccontare eventi tragici in modo surreale e grottesco.

    commento di florentia viola
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

E' perlomeno curioso che un regista affermato anche presso il grosso pubblico come Neil Jordan abbia tutti questi problemi con la distribuzione nostrana che puntualmente maltratta i suoi film irlandesi a minor budget dopo che ha incassato soldi su soldi con molti suoi film hollywoodiani .E'addirittura delittuoso ignorare del tutto un film che si è portato a casa un Orso d'Argento a… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

movieman di movieman
4 stelle

Faticoso entrare in sintonia con questo film. Le tematiche sono serie ma vengono maneggiate con quell’aria birichina, quell’indisponente leggerezza e quella presunta e compiaciuta spiritosaggine tipica di tanto cinema inglese/irlandese recente. Non essendo una commedia la cosa è ancora più esasperante. leggi tutto

1 recensioni negative

2016
2016
locandina
Foto
2011
2011

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

E' perlomeno curioso che un regista affermato anche presso il grosso pubblico come Neil Jordan abbia tutti questi problemi con la distribuzione nostrana che puntualmente maltratta i suoi film irlandesi a minor budget dopo che ha incassato soldi su soldi con molti suoi film hollywoodiani .E'addirittura delittuoso ignorare del tutto un film che si è portato a casa un Orso d'Argento a…

leggi tutto
2009
2009

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 7. Neill Jordan è un regista che sa il fatto suo, soprattutto quando parla di storie legate alla sua terra ed alla sua gente. Film che si dimostra intelligente, interessante, prende spunto da generi letterari diversi e quello che esce è un bricolage per nulla omologato, con una storia drammatica, tutt'altro che scontata che ha tutte le carte in regola per essere…

leggi tutto
Recensione
2007
2007

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
8 stelle

Straordinaria commedia nera , diretta dal regista irlandese Neil Jordan e tratta dall’omonimo romanzo di Patrick McCabe. Il film appartiene a quella serie di film che rifuggono dall’immagine cartolinesca dell’isola di smeraldo ed è spesso duro e alquanto sgradevole, ma tuttavia sempre sorprendente ed ottimamente diretto. Non per tutti i gusti, comunque.

leggi tutto
Recensione
2005
2005

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Da un padre perennemente sotto gli effetti dell'alcol e da una madre patologicamente depressa e con manie suicide non poteva che nascere un ragazzo caratteriale come Francie. Egli ha un solo grande amico, Joe Purcell, ed alcuni grandi nemici: i comunisti, gli zotici e soprattutto i Nugent, in particolare il coetaneo Philip e sua madre, la signora Nugent. Il ragazzino, tipicamente irlandese, ha i…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

joe cavana di joe cavana
6 stelle

Un film dolce amaro, il ragazzino fa cose terribili che vengono raccontate con ironia e senza concitazione. Un film originale e con il grande Stephen Rea. Questo film ha permesso al maestro irlandese di vincere un Orso d'oro a Berlino a mio parere meritato.Il film però non va oltre una piena sufficienza. Voto:6.

leggi tutto
Recensione
2004
2004

Recensione

movieman di movieman
4 stelle

Faticoso entrare in sintonia con questo film. Le tematiche sono serie ma vengono maneggiate con quell’aria birichina, quell’indisponente leggerezza e quella presunta e compiaciuta spiritosaggine tipica di tanto cinema inglese/irlandese recente. Non essendo una commedia la cosa è ancora più esasperante.

leggi tutto
Recensione
2003
2003

Recensione

Travis di Travis
8 stelle

Alquanto ambiguo...ma davvero piacevole...molte le citazioni dai grandi autori (i ragazzi della via Pal soprattutto) e un clima e un'atmosfera quasi poetici in tutta la loro brutalità. Persone strambe, uscite da un cannone, isterismo in una cittadina apparentemente tranquilla ma scossa dall'arrivo impetuoso di un ragazzino ribelle, che non guarda in faccia nessuno, figlio dell'ambiguità che…

leggi tutto
Recensione
2002
2002

Le sorprese

guga di guga

Mi aspettavo...ed invece. Quando si inizia a vedere un film con un'idea in testa, un pregiudizio che si rivela totalmente errato.

leggi tutto
Playlist
1998
1998
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito