Trama

Lea, matura donna napoletana che gestisce, in una città del nord un banco lotto, ha avuto tredici figli, ma tutti, tranne uno, le sono morti per aborto o dopo pochi mesi di vita. A Michele, l'unico sopravvissuto, Lea si dedica con morboso affetto, convinta di averlo sottratto alla morte patteggiando con lei. Così quando Michele si fidanza con una graziosa maestra di ballo, la madre per tenerlo ancora vicino a sé sacrifica alla morte tre sue amiche zitelle.

Note

Favola dai toni neri ispirata alla vicenda di Leonarda Cianciulli, la saponificatrice di Correggio sempre in bilico tra grottesco (Pozzetto, Lionello e von Sydow recitano vestiti da donna) e il macabro.

Commenti (2) vedi tutti

  • Interessante thriller drammatico, che deve la sua forza alle interpretazioni degli attori ed ad un'intelligente regia di Bolognini che riesce a creare diversi momenti di grande suspense.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Film da rivalutare, non conosco la storia originale ma il film l'ho trovato bellissimo.

    commento di lonestar
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

maghella di maghella
8 stelle

“Dopo aver fatto a pezzi il cadavere, mettevo la caldaia sul fuoco la sera alle ore 19 e per tutta la notte la lasciavo andare, fino alle 4 del mattino. Il calderone conteneva 5 chili di soda caustica in ebollizione. I pezzi non adatti alla saponificazione, deposti in un bidone a parte, li versavo un po' nel gabinetto, e un po' nel canale che scorre vicino casa mia. Finita l'operazione,… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

cheftony di cheftony
6 stelle

"E' arrivata la terrona!" Lea (Shelley Winters), una signora campana, si trasferisce in Emilia dove già abitavano il marito Rosario (Mario Scaccia) e il figlio Michele, che si è da poco fidanzato con la bella Sandra (Laura Antonelli). Lea afferma di avere doni premonitori e quindi, oltre a gestire un banchettino del lotto, suggerisce i numeri da giocare a un gruppetto di zitellone… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

jonas di jonas
2 stelle

Ispirato alla storia vera di Leonarda Cianciulli, detta la saponificatrice di Correggio: nella Bologna degli anni ’30 una meridionale, morbosamente attaccata all’unico figlio sopravvissuto all’infanzia, per salvarlo dalle brutture del mondo (ossia dal servizio militare e dalle altre donne) compie una serie di sacrifici umani e con i cadaveri fabbrica sapone e biscotti. Un vero… leggi tutto

2 recensioni negative

2018
2018
Trasmesso l'11 dicembre 2018 su Rete 4

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Come fare per raccontare la vicenda di uno dei più efferati casi di cronaca nera italiana del '900, quello che riguardò Leonarda Cianciulli, tristemente nota come la saponificatrice di Correggio? Se si esclude il film cronachistico e filologico à la Lizzani o à la Rosi, una delle poche strade percorribili sembra essere quella del grottesco. Ed è proprio quella…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 13 giugno 2018 su Iris
2017
2017
Trasmesso il 12 dicembre 2017 su Rete 4
Trasmesso il 16 maggio 2017 su Iris
2016
2016
Trasmesso il 2 settembre 2016 su Iris

LA STELLA PIU' BELLA

cherubino di cherubino

Le abbiamo voluto bene, non era solo bellissima, sembrava "una di noi", certo riuscita molto bene ma non inarrivabile, poteva essere la fidanzata di cui andare fieri (come era accaduto a Mario Marenco).  In…

leggi tutto
2015
2015
Trasmesso il 31 dicembre 2015 su Iris
Trasmesso il 17 agosto 2015 su Iris

Recensione

ethan di ethan
8 stelle

'Gran bollito' narra la singolare e turpe vicenda di Leonarda Cianciulli (una straordinaria Shelley Winters), ovvero la saponificatrice di Correggio, emigrata dal Sud nella cittadina emiliana alla fine degli anni '30 e serial killer di tre donne amiche, da lei attirate nella sua cucina e poi decapitate, fatte appunto bollire con la soda caustica e le loro ossa sbriciolate, pestate con il mortaio…

leggi tutto
Trasmesso il 27 maggio 2015 su Rete 4
2014
2014
Trasmesso il 4 settembre 2014 su Iris

Recensione

jonas di jonas
2 stelle

Ispirato alla storia vera di Leonarda Cianciulli, detta la saponificatrice di Correggio: nella Bologna degli anni ’30 una meridionale, morbosamente attaccata all’unico figlio sopravvissuto all’infanzia, per salvarlo dalle brutture del mondo (ossia dal servizio militare e dalle altre donne) compie una serie di sacrifici umani e con i cadaveri fabbrica sapone e biscotti. Un vero…

leggi tutto
Trasmesso l'8 maggio 2014 su Rete 4
2013
2013

Recensione

chribio1 di chribio1
2 stelle

Ma che e' il solito "Gran bollito" dell'epoca con vari Attori in panni femminili e qualche traccia satirico-grottesca sparsa qua e la'  ?!?! Insomma,nulla di nuovo da segnalare tranne la solita minestra (tanto per capirci : cosi' ad es. la Antonelli sempre nel solito ruolo di donna sexy,la Vukotic che (pare) in quegl'anni era spesso disinibita (anche Lei ...),Pozzetto (anche Lui ...) in…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 22 novembre 2013 su Iris
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 20 maggio 2013 su Iris
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito