Espandi menu
cerca

Trama

Nel 1720, pochi mesi dopo la morte della sua prima moglie, Johann Sebastian Bach, sposa la cantante Anna Magdalena Wülken. Quest'ultima tiene un diario sul quale annota le sue impressioni. Trent'anni dopo rievoca la sua vita accanto al geniale musicista. La musica e l'amore si fondono nella cronaca di una vita e di una geniale concezione musicale."Ho voluto portare la musica sullo schermo, ho voluto mostrare la musica agli spettatori" ha dichiarato il regista Jean-Marie Straub. Il film in effetti è un rigoroso esercizio di stile che parte da un'autobiografia musicale (suonata attraverso 25 brani da Gustav Leonhard) e che si trasforma in una storia d'amore.

Commenti (2) vedi tutti

  • come direbbe Mario Riva: "nientepopodimenoché", Gustav Leonhardt, uno dei più grandi interpreti di musica antica di tutti i tempi, impersona Bach ed esegue "dal vivo" suoi brani, in questo insolito (e un po' austero) docu-fiction ante litteram. può anche bastare ciò per fargli meritare una doverosa visione.

    commento di giovenosta
  • Voto 4,5. [30.09.2012]

    commento di PP
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

kotrab di kotrab
8 stelle

Una delle imprese più rispettose e rigorose della coppia Straub/Huillet, incentrata sull'intreccio di parola (cronaca) fuori campo di Christiane Lang (Anna Magdalena), vita religiosa, familiare e soprattutto compositiva del genio Johann Sebastian Bach, immagine dimostrativa saldamente aderente e insieme trasfigurante nella sua staticità modellata solo dal montaggio. Venticinque… leggi tutto

2 recensioni positive

2020
2020
locandina
Foto
2018
2018

Musica e musicisti

diapason di diapason

Film che hanno come argomento la storia di musicisti classici o vicende che abbiano un legale profondo con la musica classica in senso stretto  

leggi tutto
Playlist
2017
2017
locandina
Foto
2016
2016
2015
2015
2012
2012

Padri e figli (maschi)

Redazione di Redazione

Relazione primaria, assoluta: parlare del rapporto, nel cinema come ovunque, tra il padre e il figlio maschio (o i figli se più di uno) significa aprire un elenco sterminato. Abbiamo atteso a lungo prima di affrontare…

leggi tutto
Playlist
2010
2010
Cronaca di Anna Magdalena Bach
yume di yume

Cronaca di Anna Magdalena Bach

  Cronaca di Anna Magdalena Bach (1967) di Jean-Marie Straub, Danièle Huillet con Gustav Leonhard, Christiane Lang, Paolo Carlini   Anna… segue

Post

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Una delle imprese più rispettose e rigorose della coppia Straub/Huillet, incentrata sull'intreccio di parola (cronaca) fuori campo di Christiane Lang (Anna Magdalena), vita religiosa, familiare e soprattutto compositiva del genio Johann Sebastian Bach, immagine dimostrativa saldamente aderente e insieme trasfigurante nella sua staticità modellata solo dal montaggio. Venticinque…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2005
2005

Recensione

truffaut di truffaut
8 stelle

Una delle prime opere della coppia di registi più importanti e sottovalutati. Cinema allo stato puro, dove la parola e la musica diventano i veri protagonisti.

leggi tutto
Recensione
2003
2003

Pensare e non pensare

essenus di essenus

PICCHI e GOLE interscambiabili ed ambivalenti. Se disimpegnarsi è un picco e pensare è una gola... ma perché poi? Può anche essere il contrario... ma io infondo che cavolo ne so... la playlist l'ho pensata così:…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito