Trama

Nel Golfo di Napoli, Ciro sta affondando tra le acque scure e, mentre il corpo sprofonda colpito al petto dal suo miglior amico Genny Savastano, alla mente affiorano i ricordi del passato. Si torna così alla Napoli del 1980 quando dopo un terremoto sotto le macerie si sente il pianto di un neonato ancora vivo: è Ciro di Marzio, da quel giorno in poi tutti lo chiameranno l'Immortale. Anni dopo, quello stesso bambino ormai adulto, sopravvive anche a quel fatidico sparo: allora è vero quello che si dice, l'Immortale non lo uccide nessuno.

Note

Il film è un nuovo capitolo, totalmente integrato, di Gomorra - La serie. Ambientato tra la Napoli degli anni ’80 post-terremoto e la Riga odierna, la storia è un continuo dialogo tra il presente di Ciro, esiliato sul Baltico a migliaia di chilometri da casa e dagli ultimi affetti rimasti, e il suo passato da orfano. Dall'infanzia per strada alle fredde estati del nord Europa, dai primi furti all'ultima guerra tra fazioni in lotta: tutto per sopravvivere a un mondo dove l'immortalità in fondo è solo una condanna.

 

Commenti (4) vedi tutti

  • Chissà cosa pensa Ciro , non gli importa più di niente e di nessuno da tanto tempo . Sopravvive ai suoi ricordi . Come l'Alain Delon di "Le Samurai"

    commento di quicicasco
  • Ciò che è interessante di questo film è l'esercizio crossmediale che tenta di fare, il far dialogare, cioè, il linguaggio "seriale" di Gomorra con la forma cinema, traslare elementi narrativi dell'una nello sviluppo filmico dell'altro. Riuscendo ad equilibrarli anche bene, ma senza affrancarsi mai da una certa convenzionalità di toni e di stile.

    commento di Peppe Comune
  • Trama poco credibile e personaggi fortemente stereotipati, secondo me, che però non ho mai seguito Gomorra. Film per teleaficionados.

    commento di faumes
  • Dopo il grande successo del personaggio di Ciro in Gomorra, Marco D’Amore e la Cattleya hanno elaborato “…un ponte fra la quarta serie e la quinta futura serie, un film per portare gli spettatori televisivi al cinema e gli spettatori del cinema a vedere le serie televisive…”.

    leggi la recensione completa di robertoleoni
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

alan smithee di alan smithee
4 stelle

Immortale fu sin da bambino, se sopravvisse miracolosamente ai crolli del terremoto su Napoli dei primi anni '80; ed immortale rimane, cavandosela (non si sa bene come, ma chi se ne infischia) al proiettile che gli perfora il petto dopo essere stato raggiunto da un colpo ravvicinato inferto ad opera del suo ex compare, che non rinuncia, nel fare ciò, a riservargli un… leggi tutto

2 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

robertoleoni di robertoleoni
6 stelle

Lavoro nel cinema da molti anni e ho assistito al ripetersi nel cinema mondiale, ma soprattutto nel cinema italiano del fenomeno della clonazione o come è chiamato in gergo del “filone”. Che cosa accade ogni volta che un film ha un certo successo e riscuote i consensi del pubblico? Immediatamente nascono una serie di film che vorrebbero essere gemelli di questo film, ma che… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

2020
2020

Recensione

axe di axe
6 stelle

Dopo essere miracolosamente sopravvissuto ad un tentativo di esecuzione, Ciro Di Marzio, criminale napoletano, si allontana dalla sua città per proseguire la "carriera" in Lettonia. Qui si ricongiunge a Bruno, l'uomo che tanti anni prima lo tolse dalla strada - era infatti diventato orfano in conseguenza del terremoto del 1980 - e lo iniziò alla criminalità. Come tanti anni…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Aprile 2020

LorismaL di LorismaL

E' arrivato Maggio ed è tempo della mia playlist mensile dei titoli visti ad Aprile, mese in cui i Film italiani la fanno da padrone. Come noterete ho approfondito il genere della commedia all'italiana, retta…

leggi tutto

CE LA CAVEREMO?

ilcausticocinefilo di ilcausticocinefilo

In questi giorni di così singolare condizione, è forse inevitabile che ci si dedichi, come dire, alla meditazione e alla riflessione (e non solo all’importunare i timpani dei dirimpettai…)…

leggi tutto

DAVID DI DONATELLO 2020

robertoleoni di robertoleoni

MIGLIOR FILM Il traditore, Marco Bellocchio Il primo re,  Matteo Rovere Pinocchio, Matteo Garrone Martin Eden, Pietro Marcello La paranza dei bambini, Claudio Giovannesi  …

leggi tutto
Playlist
2019
2019

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
6 stelle

Gli spettatori che hanno visto L’immortale si possono suddividere in due categorie: una più grande che comprende tutti i fan di Gomorra-La serie a l’altra … l’altra? Chi altri potrebbe recarsi al cinema per ammirare il racconto della vita di Ciro Di Marzio se non solo ed esclusivamente coloro che conoscono la serie tv di cui il personaggio narrato nella pellicola…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

mm40 di mm40
3 stelle

Ciro, camorrista detto “l’immortale” perché unico sopravvissuto di tutta la sua famiglia al terremoto del 1980, quand’era poco più che un neonato, riesce a uscire vivo anche da una sparatoria in cui rimane gravemente ferito. A quel punto non gli rimane che cambiare aria: se ne va in Lettonia, dove prende parte al locale giro malavitoso russo. Sebbene…

leggi tutto

Recensione

alan smithee di alan smithee
4 stelle

Immortale fu sin da bambino, se sopravvisse miracolosamente ai crolli del terremoto su Napoli dei primi anni '80; ed immortale rimane, cavandosela (non si sa bene come, ma chi se ne infischia) al proiettile che gli perfora il petto dopo essere stato raggiunto da un colpo ravvicinato inferto ad opera del suo ex compare, che non rinuncia, nel fare ciò, a riservargli un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti

Recensione

robertoleoni di robertoleoni
6 stelle

Lavoro nel cinema da molti anni e ho assistito al ripetersi nel cinema mondiale, ma soprattutto nel cinema italiano del fenomeno della clonazione o come è chiamato in gergo del “filone”. Che cosa accade ogni volta che un film ha un certo successo e riscuote i consensi del pubblico? Immediatamente nascono una serie di film che vorrebbero essere gemelli di questo film, ma che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Uscito nelle sale italiane il 2 dicembre 2019
locandina
Foto
Marco D'Amore
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito