Espandi menu
cerca

Il dubbio - Un caso di coscienza

play

Regia di Vahid Jalilvand

Con Amir Aghaee, Zakieh Behbahani, Saeed Dakh, Navid Mohammadzadeh, Alireza Ostadi, Hediyeh Tehrani Vedi cast completo

Guardalo su
  • Prime Video
  • Prime Video
  • Prime Video
  • Prime Video
In STREAMING

Trama

Il dottor Nariman, un patologo forense, ha un incidente d'auto con un motociclista e ne ferisce il figlio di otto anni. Si propone di accompagnare il piccolo in una vicina clinica ma il padre rifiuta sia l'aiuto sia il denaro che gli offre. Un paio di giorni dopo, nell'obitorio in cui lavora, Nariman devesi ritrova a dover fare un'autopsia su un cadavere morto in circostanze misteriose. Si ritrova così di fronte al corpo senza vita del bambino e molti dubbi si affollano nella sua mente: è lui il responsabile del decesso?

Commenti (7) vedi tutti

  • Dramma umano, potente e toccante. Ottimo film, buona la prova attoriale.

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Dubbi e sensi di colpa in uno crescendo di esasperazione

    leggi la recensione completa di siro17
  • Mai titolo e' piu' veritiero,ci lascia con i dubbi dall'inizio....alla fine,sufficente.

    commento di ezio
  • L'incidente è solo un pretesto per porre in evidenza la complessità della mente umana e la lacerazione ossessiva del senso di colpa in persone tendenzialmente autolesioniste e dalla sensibilità eccessiva come il patologo protagonista del film, che cade in una spirale demenziale autodistruttiva che produce solo danni e lascia basiti gli spettatori.

    commento di Maciknight
  • Le domande sono un lusso. Le certezze sono per i più poveri. E fanno ugualmente male.

    leggi la recensione completa di OGM
  • il regista sembra quasi più interessato a non definire il vero responsabile dell'accaduto, un evento di fatto molto vicino alla somma di più fatalità (specie se si ha idea del traffico folle di Tehran). è più attento alla descrizione di una realtà sottile, ricolma di piccole bugie (che sommate creano disastri). a tratti in modo un po' pretestuoso.

    commento di giovenosta
  • L’iraniano, NO DATE, NO SIGNATURE di Vahid Jalilvand è un altro piccolo capolavoro. Un film intenso, prepotente, nervoso. Sulla realtà della morte, sul senso di colpa e sulla definizione di giustizia.

    leggi la recensione completa di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
7 stelle

Quando il dilemma personale si intreccia con i problemi sociali, il cinema è quasi sempre iraniano. Questo Paese, costretto a interiorizzare la propria modernità, l’ha saputa rivestire di un’antica, riservata dignità, che pensa all’uomo come ad un soggetto ferito, indotto a nascondersi, ad avvolgersi in un’apparenza che allontana la verità e… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

emil di emil
6 stelle

Affermato patologo forense ha un incidente con una famiglia in motorino (eh sì da quelle parti -Iran- funziona così, tutti in sella). Il bambino più piccolo batte la testa, oltre a riportare alcune escoriazioni, ma la famiglia decide di non portarlo in ospedale. Il giorno dopo alla camera mortuaria arriva proprio il corpo del piccolo. Il dottore allora è assalito dal… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

      Cinema paraculo, lo chiamo. Si instilla un dubbio nel pubblico, fornendo tutti gli elementi per metterlo in crisi. Poi gli si fa guardare tutto il film e lo si lascia là. Col dubbio su come avrebbe agito/giudicato. Nel caso specifico la storia è presto detta. Un medico investe famigliola su motorino (anche se per colpa di un altro automobilista… leggi tutto

1 recensioni negative

2022
2022

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Siamo in Iran,infatti tutte le donne portano il velo, sul capo. Il dottor Nariman è un medico anatomo-patologo,che una sera accidentalmente urta con l’auto uno scooter, su cui viaggiano ben quattro persone, senza casco, da quelle parti,a quanto pare, non è obbligatorio; genitori e bimba piccola non si sono fatti niente, ma il piccolo Amir di 8 anni ha riportato un leggero…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti

Recensione

emil di emil
6 stelle

Affermato patologo forense ha un incidente con una famiglia in motorino (eh sì da quelle parti -Iran- funziona così, tutti in sella). Il bambino più piccolo batte la testa, oltre a riportare alcune escoriazioni, ma la famiglia decide di non portarlo in ospedale. Il giorno dopo alla camera mortuaria arriva proprio il corpo del piccolo. Il dottore allora è assalito dal…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2021
2021

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

      Cinema paraculo, lo chiamo. Si instilla un dubbio nel pubblico, fornendo tutti gli elementi per metterlo in crisi. Poi gli si fa guardare tutto il film e lo si lascia là. Col dubbio su come avrebbe agito/giudicato. Nel caso specifico la storia è presto detta. Un medico investe famigliola su motorino (anche se per colpa di un altro automobilista…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2020
2020

Recensione

siro17 di siro17
7 stelle

Una banale omissione diventa un’ossessione fino a sconvolgere la vita del protagonista. Il quale, pervaso dal senso di colpa, si autodenuncia per un fatto che comunque non avrebbe impedito l’evolversi drammatico degli eventi. La trama si dipana intorno a questa omissione fino a travolgere tutti i protagonisti in una catarsi dove escono tutti perdenti. Un film corale ben costruito e…

leggi tutto
Recensione
2019
2019
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Un medico (Aghaee) urta accidentalmente una moto sulla quale viaggia una coppia con i suoi due figli. L'uomo si ferma per soccorrerli, si accerta scrupolosamente che il maggiore dei due bambini, che lamenta male alla testa, sia in buone condizioni e insiste affinché la famiglia si rechi nel più vicino ospedale. Sordi alle esortazioni del medico, i due genitori si trovano il giorno…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Uscito nelle sale italiane il 7 maggio 2018
locandina
Foto
2017
2017
locandina
Foto

Recensione

OGM di OGM
7 stelle

Quando il dilemma personale si intreccia con i problemi sociali, il cinema è quasi sempre iraniano. Questo Paese, costretto a interiorizzare la propria modernità, l’ha saputa rivestire di un’antica, riservata dignità, che pensa all’uomo come ad un soggetto ferito, indotto a nascondersi, ad avvolgersi in un’apparenza che allontana la verità e…

leggi tutto
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

gaiart di gaiart
8 stelle

L’iraniano, NO DATE, NO SIGNATURE di Vahid Jalilvand è un altro piccolo capolavoro. Un film intenso, prepotente, nervoso. Sulla realtà della morte, sul senso di colpa e sulla definizione di giustizia.     Vi si narra la storia di un meticoloso anatomopatologo, Kaveh Nariman che, inavvertitamente, di notte, in un cambio di carreggiata, non vede una moto su cui…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito