Espandi menu
cerca

Dragged Across Concrete - Poliziotti al limite

Regia di S. Craig Zahler

Con Mel Gibson, Vince Vaughn, Tory Kittles, Michael Jai White, Thomas Kretschmann, Jennifer Carpenter, Laurie Holden, Don Johnson... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Amazon Prime Video
  • Tim Vision
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
In STREAMING

Trama

Due poliziotti, uno vecchia scuola e un altro più moderno, si ritrovano a dover fare i conti con lo scandalo generato da un video in cui si vedono le maniere forti a cui sono soliti ricorrere. Senza molte opzioni davanti, saranno costretti a infiltrarsi nel mondo della criminalità trovando qualcosa di molto più pericoloso di ciò che si aspettavano.

Commenti (7) vedi tutti

  • Una sceneggiatura discreta e ottimi attori sprecati da una regia dinamica come una statua, peraltro inutilmente splatter. La cosa più irritante e' l'enorme potenzialità della storia schiacciata da uno stile para-autoriale che ricicla male Mann e Tarantino finendo nel ridicolo. Non comprendo le critiche positive su Zahler.

    leggi la recensione completa di lucalombo82
  • Troppo lungo troppo prevedibile troppo inverosimile, si salva solo per i due protagonisti, comunque sprecati

    commento di il drugo
  • Comparare questo film a quelli di Mann e Tarantino per me è blasfemo ( e sono ateo !) . Non mi è piaciuto per niente . Mi sono costretto a vederlo tutto . Gibson e Vaughn in un bidone di spazzatura

    commento di quicicasco
  • Il regista gioca un po' tra Mann e Tarantino. Nè il ritmo nè i dialoghi ne sono all'altezza, ma il film resta comunque più che buono. Qualche momento sopra le righe stona; lo script ci racconta il superfluo. Ma il prodotto è di ottima fattura. 7.5

    commento di fra_paga
  • Film di ineluttabile e orizzontale progressione drammatica, l'ultima opera del regista indipendente americano è una summa dell'originale sincretismo tra forma e tematiche di un autore che va dritto alla meta come un rullo compressore.

    leggi la recensione completa di maurizio73
  • La differenza fra “la parola negro” e “la parola di un nero”.

    leggi la recensione completa di mck
  • pur girato con bravura, questo film sembra l'involontaria parodia di True Detective (specie l'eloquio dei poliziotti, ma non solo loro); invece è drammaticamente tutto molto serio. se fosse stato muto, e naturalmente più breve, allora magari...se si esclude la parte iniziale, la sospensione dell'incredulità sta sempre vicino ai massimi livelli.

    commento di giovenosta
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

mck di mck
9 stelle

    Tallonando, sfruttandone la scia, il miglior Quentin Tarantino, quello di “Jackie Brown” e “GrindHouse - Death Proof”, il musicista heavy metal, compositore di colonne sonore, romanziere, direttore della fotografia, sceneggiatore e regista S. Craig Zahler, imparata la lezione ellroyana (le impronte d'inchiostro e sangue di Leland “Lee”… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

Sospesi dal servizio per le modalità brutali di un arresto finito sotto la lente dei media, i detective Ridgeman (Gibson) e Lurasetti (Vaughn) decidono di risolvere i propri problemi economici passando dall'altra parte della barricata. I ladri che intendono derubare però, sono professionisti meticolosi e spietati che hanno intenzione di non fare ostaggi e soprattutto di vender cara… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

lucalombo82 di lucalombo82
4 stelle

Non riesco ancora a comprendere questa osannazione di Zahler, mi sfugge proprio. Già da BONE TOMAHAWK nutrivo perplessità, ma apprezzavo l'idea e un certo senso estetico. Nel proseguire la sua filmografia, invece, ho trovato via via sempre più superficialità e sciatteria travestiti da autorialità. Vuole fare il Mann, il Tarantino ma dimostra di non aver capito… leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021

Recensione

lucalombo82 di lucalombo82
4 stelle

Non riesco ancora a comprendere questa osannazione di Zahler, mi sfugge proprio. Già da BONE TOMAHAWK nutrivo perplessità, ma apprezzavo l'idea e un certo senso estetico. Nel proseguire la sua filmografia, invece, ho trovato via via sempre più superficialità e sciatteria travestiti da autorialità. Vuole fare il Mann, il Tarantino ma dimostra di non aver capito…

leggi tutto
Recensione
2020
2020

Recensione

Raffaele92 di Raffaele92
8 stelle

“Dragged Across Concrete” è una delle più lucide, spietate e sporche rappresentazioni dell’America di oggi e delle sue indissolubili contraddizioni morali. Ma più di tutto è l’ennesima spiazzante prova di uno dei più grandi autori di cinema di genere oggi sulla piazza. Dopo il capolavoro “Cell Block 99”, Zahler sforna un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

GoonieAle di GoonieAle
7 stelle

Zahler dirige il suo terzo film,  Dragged across concrete, insistendo con il suo consolidato stile: ritmo lento ed esplosione violenta nel finale. Meravigliosamente ambiguo, Mel Gibson al posto giusto (e pure troppo! - poliziotto filo fascista, corrotto per necessità) ed un film che riconda quelli del passato che riuscivano a spaccare critica e pubblico per i contenuti. E che…

leggi tutto
Recensione
2019
2019

Recensione

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

Sospesi dal servizio per le modalità brutali di un arresto finito sotto la lente dei media, i detective Ridgeman (Gibson) e Lurasetti (Vaughn) decidono di risolvere i propri problemi economici passando dall'altra parte della barricata. I ladri che intendono derubare però, sono professionisti meticolosi e spietati che hanno intenzione di non fare ostaggi e soprattutto di vender cara…

leggi tutto

In Vacca

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

Andare in vacca deriva dai bachi da seta ammalati di giallume, ché si gonfiano in modo anomalo, e si ammalano, e genericamente, diventano flaccidi e cessano di fare il bozzolo. Oppure di persona, che diventa…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

mck di mck
9 stelle

    Tallonando, sfruttandone la scia, il miglior Quentin Tarantino, quello di “Jackie Brown” e “GrindHouse - Death Proof”, il musicista heavy metal, compositore di colonne sonore, romanziere, direttore della fotografia, sceneggiatore e regista S. Craig Zahler, imparata la lezione ellroyana (le impronte d'inchiostro e sangue di Leland “Lee”…

leggi tutto
locandina
Foto
2018
2018
locandina
Foto
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Venezia 75 – Fuori concorso. Non c’è due senza tre è un proverbio sopravvalutato. Sembra essere una grandissima verità, quando in realtà è chiamato sempre in causa nelle rarissime occasioni in cui funziona veramente. Rientra in questa statistica il terzo film di S. Craig Zahler che, dopo il western cannibalistico di Bone Tomahawk e il sangue…

leggi tutto

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

VENEZIA 75 - FUORI CONCORSO Maniere forti per soluzioni rapide e concrete. Ma i tempi cambiano e certi sceriffi di una volta, dai modi spicci e risolutivi, soccombono dinanzi al potere testimoniale e mediatico di immagini da telecamere sempre occultamente celate che li ritraggono in flagrante a picchiare e malmenare gli individui catturati, frutto di lunghi e protratti appostamenti. Due…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Venezia 2018: Giorno 6
Spaggy di Spaggy

Venezia 2018: Giorno 6

Il sesto giorno al Festival di Venezia è segnato dal ritorno in concorso di due autori in grado di abbagliare con la loro percezione di cinema: da un… segue

Recensione

Spaggy di Spaggy
8 stelle

Sull’arte e sulla commistione dei suoi generi sembra riflettere Dragged Across Concrete, opera terza di S. Craig Zahler. Scritto ancor prima di Cell Block 99 e subito dopo il buon riscontro di Bone Tomahawk, Dragged Across Concrete racconta la storia di due poliziotti che, sospesi dal servizio per i metodi usati, decidono di fare il grande salto e arricchirsi sfruttando un colpo messo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito