Trama

Robert Klein è un alsaziano agiato, intento ad arricchirsi ulteriormente nella Francia collaborazionista di Pétain. Il caso gli fa scoprire l'esistenza di un suo omonimo di origine ebrea, ricercato dalla polizia a causa delle leggi antisemite. Il suo destino è ormai segnato; a poco a poco il destino dell'altro Klein diventa il suo. Dopo un tentativo di emigrazione, Klein finisce invece sullo stesso treno piombato in partenza per un lager, insieme con il suo omonimo.

Note

Nerissimo apologo di Losey sulla devastante combinazione tra nazismo e burocrazia poliziesca; il film è inoltre sostenuto dalla presenza di un ottimo e misurato Alain Delon. Sceneggiatura di Franco Solinas.

Commenti (4) vedi tutti

  • Purtroppo la qualità della pellicola e dell'audio sono tali da renderlo davvero poco godibile. Nel complesso un esperimento interessante anche se lacunoso.

    leggi la recensione completa di Brady
  • Un grande regista e un grande attore al servizio di un film impeccabile sotto ogni punto di vista.

    leggi la recensione completa di hupp2000
  • "La consueta prassi del terrore" cantava Guccini. Era già tutto il film senza scomodare Poe e Freud.

    commento di michel
  • Se mai vi capitasse un passaggio televisivo di questo bellissimo film,non mancate di vederlo,fatevi un paio di jack daniels,ne avrete bisogno. e…Losey è un genio !!

    commento di kross
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

angelina di angelina
8 stelle

"Ultimamente ne sono venuti molti come lei con una grande urgenza di vendere e le assicuro che non è affatto piacevole,E' imbarazzante.Molto spesso preferirei non comprare." "Allora non compri." Robert Klein e il venditore ebreo "Per quanto riguarda i costumi,l'arredamento,l'architettura,  l'epoca stessa è e deve essere odiosa." Joseph Losey (Notes sur Mr.Klein.L'Avant-scène… leggi tutto

13 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

chribio1 di chribio1
5 stelle

INCONCLUDENTE. Il film in questione "Mr.Klein" del 1976,l'ho visto ieri sera per 1h e 30' e c'avevo capito poco o niente,poi oggi ho visto gli ultimi 20' e' c'ho capito ancora meno. Mi e' sembrato interessante assai dal lato spionistico/drammatico ma il resto e' veramente incomprensibile:passi per la strana ricerca dell'altro omonimo nel quale dopo un po' e non ho proprio capito come,sul… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni
2020
2020
Trasmesso il 14 febbraio 2020 su Rsi La2
2019
2019

Hai visto mai?...

medusatouch di medusatouch

Tutta la mia più profonda ammirazione e solidarietà per la Sig.ra Liliana Segre,oltre ad un incommensurabile sdegno e schifo per tutti gli antisemiti.Ma come cavolo si fa ancora oggi nel XXI sec. a…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 20 maggio 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 23 marzo 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 9 marzo 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 27 gennaio 2019 su Rai Movie

Recensione

Brady di Brady
7 stelle

Impeccabile non direi. Ottimo film fino a quando lui scende dal treno. Sapendo che era a casa l'omonimo, piuttosto ingenuo chiamarlo dalla casa dell'avvocato. Tanto valeva andarci direttamente.   Il doppio arresto è incomprensibile dato che avevano preso il vero, così come esibire un passaporto palesemente falso... la polizia era lì per lui.........  …

leggi tutto
2018
2018

?

panunzio di panunzio

Da una Camera con vista s'ode che “Accanto al perpetuo Perché esiste un Sì… un Sì transitorio, se vogliamo, ma sempre un Sì”. Sarà che viviamo nell’autunno…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016

HEIL HITLER ? NO GRAZIE !

pippus di pippus

Carissimi coutenti, mi sento in dovere di ringraziarvi tutti per l’inaspettata adesione a quella che normalmente si dovrebbe definire recensione ma che, nel caso specifico, sarebbe più opportuno ritenere…

leggi tutto

Recensione

fratellicapone di fratellicapone
8 stelle

Vidi questo film quando uscì, moltissimi anni fa, mi sembrò noioso e anche di difficile lettura. A distanza di oltre quarant’anni l’ho rivisto in tv e mi è sembrato un ottimo film. Effetto della vecchiaia che cambia la visione delle cose. L’incipit del film, che non ricordavo, è di brutale e fredda violenza: una donna non più giovane in uno…

leggi tutto

Recensione

hupp2000 di hupp2000
10 stelle

Film voluto, coprodotto e interpretato da Alain Delon. E’ una delle sue migliori interpretazioni di sempre e per giunta uno dei risultati più felici nella carriera di Joseph Losey. Il divo francese mette da parte la sua figura di bel tenebroso, dell’uomo tutto d’un pezzo, per incarnare un personaggio molto più complesso e in preda ad una crisi identitaria che…

leggi tutto
2015
2015
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2014
2014

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
7 stelle

Buon noir, a tratti claustrofobico e non tanto per le ambientazioni interne quanto per un senso kafkiano di smarrimento e vertigine che pervade lo spettatore attraverso le vicende che colpiscono il protagonista che si trova catapultato improvvisamente in una sorta di incubo "burocratico". I documenti in possesso della prefettura lo identificano in un ebreo ricercato dalla polizia per essere…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2013
2013

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
8 stelle

Atmosfera gelida nella Parigi occupata e collaborazionista del 1942; il film termina con la terribile “rafle du Vel’ d’Hiv” del 16 luglio, rastrellamento di migliaia di ebrei ad opera della polizia francese, che li ha radunati al velodromo da cui sono stati caricati sul treno e spediti in Germania. Inizia con la visita medica cui si sottopone volontariamente una signora per far…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Trasmesso il 25 febbraio 2013 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito