After Life

2019 Commedia Netflix In corso
Guida episodi Cast
1 stagioni - 6 episodi
In streaming
  • Netflix
tutti gli STREAMING
13 voti
7.7 7.7
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Scritta, diretta e interpretata da Ricky Gervais, After Life racconta di una perdita - quella sofferta dal protagonista - e del modo in cui, con estrema sofferenza, viene affrontata. Esposizione nel classico inconfondibile stile dell'attore-autore britannico: black humour, irriverenza, cinismo e un onnipresente velo di malinconia.

After Life - Di cosa parla

Tony è depresso. Si sveglia e si alza dal letto a fatica. L’unica cosa che lo spinge ad andare avanti, oltre a una meccanica inerzia, è l’amore per il suo cane Brandy, “lascito” di sua moglie persa mesi prima per una malattia incurabile. Tony è depresso, è cinico e ha istinti suicidi. Va avanti con quotidiane routine: l’incontro mattutino col postino scansafatiche, la seduta dal terapeuta menefreghista, un salto sul posto di lavoro con i colleghi e il capo-cognato, situazione che non fa altro che ricordargli in ogni secondo della sua perdita. Ogni giorno, inoltre, Tony fa visita al padre nella casa di riposo dove viene accudito e conclude la sua quotidianità andando a onorare la tomba di sua moglie.
Tony è depresso, non ha reali motivi per andare avanti, ma non ha la forza di togliersi la vita. È proprio per l’inutilità con cui la vive che decide di affrontarla senza limiti, confrontandosi con gli altri senza peli sulla lingua, con cinismo e strafottenza, in totale contrasto a quella che è realmente la sua natura, o quantomeno a quella che era prima del suo lutto. Vengono spesso mostrate, infatti, sequenze della vita del protagonista in compagnia della moglie, antecedenti alla sua morte. L’espediente usato è quello della ripresa amatoriale che il protagonista visiona ogni giorno, per vivere e rivivere nei ricordi di una vita che non gli appartiene più e mai potrà tornare.

After Life si mostra esattamente come il protagonista: bipolare, con un dualismo costante tra malinconia e commedia, dramma intenso e humor nero, figlio del sarcasmo dell’autore e dell’intelligenza delle sue battute, mai banali, in perenne equilibrio tra ironia dissacrante e profonda angoscia. Ogni personaggio, seppur ben caratterizzato, risulta unicamente funzionale a quello che a tutti gli effetti è un one man show, cucito naturalmente addosso a Ricky Gervais da se stesso, in maniera quasi autobiografica, quantomeno nell’essenza del personaggio che mette in mostra, cinico e “cattivo”, solo in apparenza, ma in fondo semplice e dotato di un grande cuore.

Personaggi principali

Tony (Ricky Gervais) è il responsabile di una rubrica del Tambury Gazette, un giornale locale. Il suo lavoro consiste nel verificare notizie inusuali segnalate dai suoi concittadini. Dopo la morte di sua moglie è caduto in un forte stato di depressione, arrivando a pensare più volte al suicidio.

Matt (Tom Basden) è il cognato di Tony nonché suo capo al Tambury Gazette. Comprendendo la situazione di Tony è particolarmente accondiscendente nei suoi riguardi e cerca di supportarlo per quanto possibile.

Lenny (Tony Way) è un fotografo del Tambury Gazette e lavora a stretto contatto con Tony. È costantemente vittima di prese in giro da parte di quest’ultimo, accettando di buon grado questa condizione pensando di aiutare l’amico a sfogarsi.

Emma (Ashley Jensen) è un’infermiera che lavora nella casa di riposo dove vive il padre di Tony (David Bradley) prendendosene cura quotidianamente, in quanto quest’ultimo soffre di demenza senile.

Julian Kane (Tim Plester) è il “ragazzo” che consegna i giornali del Tambury Gazette. È tossicodipendente e come Tony ha perso la sua compagna da poco.

Daphne (Roisin Conaty) è una prostituta conosciuta come Roxy che Tony paga per pulire la sua casa.

Brandy è il cane di Lisa e Tony, molto amato da quest’ultimo, nonché la ragione per cui decide di non togliersi la vita.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Ricky Gervais è l'attore britannico che interpreta Tony. Definire poliedrica la sua carriera artistica potrebbe sembrare quasi riduttivo: ha iniziato come cantante di un gruppo new wave, i Seona Dancing, raggiungendo anche una discreta popolarità all'inizio degli anni '80, per poi diventare uno speaker alla radio,… Vedi tutto

Vedi tutto il cast
Consigli su cosa vedere on demand?
Scopri ON, la prima guida alla TV in Streaming

Commenti (1) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Prima stagione

    6 episodi Vedi tutto
    1. 1x06 - Episodio 6
    2. 1x05 - Episodio 5
    3. 1x04 - Episodio 4

In streaming

Disponibile in streaming su Netflix.

Recensioni

Recensioni

La recensione più votata è positiva

silviodifede di silviodifede
9 stelle

Ogni tanto Netflix (specialmente con le serie) ci prende. E quando lo fa, lo fa alla grande. Questa After Life è una piccola gemma, con sei puntate di meno di mezz'ora che scorrono via come niente, ma molto piacevolmente. Si entra immediatamente nella psicologia del protagonista, che affronta la depressione per un lutto grave (la scomparsa della compagna) in maniera del tutto personale,… leggi tutto

Tutte le recensioni

Produzione e ricezione

Ideata e diretta da Ricky Gervais per Netflix, After Life è una serie coprodotta dallo stesso attore insieme a Charlie Hanson e Duncan Hayes.

Le riprese sono state effettuate quasi esclusivamente a Londra, nel luglio 2018, ed è stata pubblicata interamente su Netflix l'8 marzo 2019, in tutti i paesi dov'è disponibile il servizio di streaming.

After Life è stata accolta in maniera positiva per il pubblico e con pareri discordanti per la critica.

Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes la prima stagione ha un indice di gradimento dell'71%, con un voto medio di 6.14/10 basato su 31 recensioni, mentre l'audience score è del 92% con un punteggio medio di 4.6/5 basato sul voto di 241 utenti. Su IMDB il punteggio è di 8.6/10 basato su 10.539 voti.
Il tema ricorrente delle recensioni della critica riguarda la prestazione di Ricky Gervais, degna di nota, in grado di sostenere da sola lo show, che oscilla tra commedia nera e dramma senza riuscire a definire del tutto la propria identità.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 1

La prima stagione, composta di 6 episodi da 30 minuti ciascuno, è stata interamente pubblicata su Netflix l'8 marzo 2019 in tutti i paesi dov'è disponibile il servizio di streaming.

Vedi tutti i 6 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito