Espandi menu
cerca
I nuovi film al cinema nella settimana dal 6 al 12 settembre 2021
di Redazione ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 6 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

Redazione

Redazione

Iscritto dal 20 novembre 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 204
  • Post 486
  • Recensioni 1
  • Playlist 809
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
I nuovi film al cinema nella settimana dal 6 al 12 settembre 2021

Mancano tre giorni alla chiusura della Mostra del Cinema di Venezia e questo weekend offre un piccolo assaggio dei titoli di casa nostra che hanno partecipato alla kermesse lagunare. Si tratta solo di due titoli - ben poca cosa rispetto al grande numero di pellicole interessanti (italiane e non) presentate a venezia - ma dal punto di vista qualitativo sono due pellicole che non dovrebbero deludere. La prima è Qui rido io, di Martone, con Toni Servillo nei panni di Eduardo Scarpetta; l'altra è invece Welcome Venice, di Andrea Segre, ormai cantore elettivo della città e dei suoi problemi. Purtroppo le opportunità di visione offeret ai due titoli sono ben differenti: il primo dovrebbe proietatto in circa 280 sale, il secondo in 65. Sufficienti comunque a coprire in entrambi i casi una discreta parte del territorio (con evidentemente una pregiudiziale più forte sul secondo). 

Non è comunque una settimana che conta sull'uscita di blockbuster: le sale sono semmai occupate da titoli usciti settimana scorsa che ancora "se la giocano". Anche per questo gli altri titoli non offrono numeri molto più forti: il titolo meglio distribuito è infatti il film di animazione Il giro del mondo in 80 giorni, ma con solo 330 sale, seguito dal thriller La ragazza di Stillwater, con 300. 

Playlist film

Qui rido io

  • Biografico
  • Italia
  • durata 133'

Regia di Mario Martone

Con Toni Servillo, Maria Nazionale, Cristiana Dell'Anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta

Qui rido io

Dal concorso veneziano, il primo dei cinque titoli italiani in gara ad arrivare nelle sale è questo film di Martone: un biopic "immaginario" dedicato al più grande autore e attore del teatro napoletano tra Ottocento e Novecento, padre - oltre che del teatro dialettale - di Eduardo, Filippo e Titina De Filippo (che presero il cognome della madre, Luisa), di Ernesto Murolo (a sua volta padre di Roberto) e di Vincenzo Scarpetta.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Welcome Venice

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 100'

Regia di Andrea Segre

Con Paolo Pierobon, Andrea Pennacchi, Roberto Citran, Ottavia Piccolo, Giuliana Musso

Welcome Venice

Dieci anni fa Segre portava in laguna Io sono Li, il suo primo fortunato e poetico film di fiction, che raccontava proprio la laguna e Mestre. Ci è tornato - oggi come allora ospite della Giornate degli Autori - con un nuovo lavoro di fiction (dopo il documentario Molecole e il cortometraggio La biennale di Venezia: il cinema ai tempi del Covid) che di nuovo ha Venezia al centro della trama, terzo personaggio insieme a quelli interpretati da Andrea Pennacchi e Paolo Pierobon, in un racconto che riflette sulla città e il suo destino.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

La ragazza di Stillwater

  • Drammatico
  • USA
  • durata 140'

Titolo originale Stillwater

Regia di Tom McCarthy

Con Matt Damon, Abigail Breslin, Camille Cottin, Lilou Siauvaud, Deanna Dunagan

La ragazza di Stillwater

Un padre (Matt Demon) - semplice operaio dell'Oklahoma - attraversa l'Oceano e si reca a Marsiglia per cercare di aiutare la ragazza, finita in carcere per un delitto che giura di non aver commesso. Di storie di genitori impegnati proattivamente alla salvezza (o alla redenzione) della prole ne abbiamo tante. Ma nel film di Tom McCarthy questa storia - anche se ambientata nel porto francese - resta e vuol essere soprattutto una storia americana, in un senso non didascalico, dipingendo un ritratto simbolico e metaforico dell'America che ha abdicato alla sua missione democratica e che ha perso la bussola dell'etica (se mai l'ha avuta) nell'interpretazione trumpiana. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il profumo del mirto

  • Documentario
  • Italia
  • durata 88'

Regia di Christian Canderan

Il profumo del mirto

Pastore e sardo, ma oggi anche un po' friuliano. Francesco Mattu, detto "Chiodo" è un personaggio che si è attirato l'attenzione del documentarista Christian Canderan, che gli ha dedicato questo film che parla di lui e, indirettamente, su cosa significhi scegliere la pastorizia - e perciò la tradizione e il passato - come mestiere del presente. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il giro del mondo in 80 giorni

  • Animazione
  • Francia, Belgio
  • durata 75'

Titolo originale Le Tour du monde en 80 jours

Regia di Samuel Tourneux

Il giro del mondo in 80 giorni

L'avventuroso romanzo di Jules Verne si trasforma in film d'animazione tra le mani del regista francese Tourneux e così il gentleman Phileas Fogg diventa una rana - dal nome opportunamente modificato in Phileas Frogg - mentre il suo cameriere e accompagnatore Passepartout è una scimmietta. Insieme esploreranno il mondo e le sue meraviglie, in un viaggio pieno di sorprese e di stupore. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Beast

  • Drammatico
  • Gran Bretagna
  • durata 107'

Titolo originale Beast

Regia di Michael Pearce (II)

Con Geraldine James, Johnny Flynn, Jessie Buckley, Charley Palmer Rothwell, Hattie Gotobed

Beast

Thriller "insulare" ambientato a Jersey, sulla Manica, e ispirato alla vicenda del mostro di Jersey, stupratore seriale che agì sull'isola per ben un decennio. Opera prima del regista Michael Pearce, proiettata in concorso al TFF del 2017, che arriva solo ora nelle nostre sale. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati